Tecnologia

Xiaomi Yuemi MK01 Mechanical Keyboard Review: Ottima per digitare, pessima per il gioco

Quando si tratta di elettronica di consumo, il produttore cinese di smartphone Xiaomi ha le mani in quasi tutto ciò che si può immaginare. Anche se l’azienda è nota in tutto il mondo per i suoi smartphone a prezzi accessibili, è molto più di un semplice produttore di smartphone in Cina e produce di tutto, dall’abbigliamento alle soluzioni di trasporto personale. Così, quando Xiaomi ha rilasciato una tastiera meccanica sotto il suo marchio Yuemi, non è stata una sorpresa per noi. Con la tastiera meccanica Yuemi MK01, l’azienda promette un design pulito ed esteticamente piacevole a un prezzo piuttosto accessibile di 289 Yuan, che è di circa 3.010 Rs. Tuttavia, la tastiera è disponibile sui siti web di eCommerce cinese come Banggood for Rs. 5.175. Quindi sì, è un po’ costosa se si ha intenzione di acquistarla in India, ma come si colloca la Yuemi MK01 rispetto alle altre tastiere meccaniche economiche presenti oggi sul mercato? Beh, saltiamo subito alla recensione e scopriamolo:

Specifiche Xiaomi Yuemi MK01

Prima di procedere, diamo un’occhiata alle specifiche generali della tastiera meccanica Xiaomi Yuemi MK01:

Design & Qualità costruttiva

Yuemi MK01 (in alto) vs. Tastiera magica Apple

La tastiera meccanica Xiaomi Yuemi MK01 ha un design molto simile a quello della Apple con uno schema di colori bianco e argento, proprio come la tastiera Magic di Apple. Tuttavia, a differenza della tastiera Apple, la Yuemi MK01 offre interruttori meccanici, che hanno una sensazione più soddisfacente rispetto agli interruttori a membrana a basso profilo Apple. La tastiera si sente molto premium nella mano, grazie alla sua piastra posteriore in metallo che le dà un po’ di peso. Il deck è in policarbonato, che ha un flex minimo o nullo e una finitura lucida che sembra e sembra davvero premium.

Sul retro, la tastiera ha quattro resistenti piedini in gomma che assicurano che la tastiera rimanga in posizione mentre si digita e i due piedini superiori possono essere ribaltati per sollevare la tastiera ad un angolo di 6 gradi, il che rende la digitazione molto più confortevole. Dal punto di vista del layout, lo Yuemi MK01 ha un bel layout standard a dieci tasti senza tasti (TKL) ANSI con dimensioni standard dei tasti. Con un design TKL, la tastiera è piuttosto compatta e potrebbe essere ideale per chi lavora in spazi ristretti.

VEDI ANCHE  Zebronics Max Plus Keyboard Review: Migliore Tastiera Meccanica Budget?

La tastiera è abbastanza semplice, non ha tasti multimediali o programmabilità, ma ha una discreta retroilluminazione bianca che ha cinque livelli di luminosità che possono essere regolati toccando il tasto Fn e i tasti freccia su/giù. L’unica variazione che ho potuto trovare nella retroilluminazione è stata con il blocco dei tappi, il blocco dello scorrimento e i tasti Windows, che si illuminano di arancione quando vengono attivati. Mentre la funzionalità di blocco dei cappucci e di blocco dello scorrimento è abbastanza ovvia, il tasto Windows ha una modalità bloccata che può essere attivata o disattivata premendo insieme il tasto Fn e il tasto Windows. Questa è una comoda aggiunta per i giocatori che non vogliono che la loro esperienza di gioco venga interrotta da un tocco accidentale sul tasto Windows.

Anche se la tastiera potrebbe sembrare senza fili, non lo è e fa uso di un rimovibile USB Type-A a micro USB cavo per le connessioni. Mi piace molto il fatto che il cavo sia staccabile e che possa essere facilmente sostituito in caso di danneggiamento, il che è una possibilità in quanto il cavo fornito con la tastiera non è intrecciato e ha una costruzione piuttosto fragile.

Visivamente la tastiera è piuttosto sbalorditiva e se siete alla ricerca di una tastiera meccanica economica che non abbia un’estetica da gioco appariscente, allora la Xiaomi Yuemi MK01 è un’opzione piuttosto solida.

Interruttori

Il Xiaomi Yuemi MK01 viene fornito con TTC Red interruttori meccanici, che è un clone a buon mercato cinese Cherry MX Red MX Clone. Proprio come gli altri interruttori meccanici cinesi knock off, gli interruttori TTC Red copiano accuratamente le caratteristiche degli interruttori Cherry MX Red, offrendo la stessa forza e lo stesso punto di azionamento, la stessa custodia nera e la stessa sensazione di morbidezza. Tuttavia, i tasti dello Yeumi MK01 sembrano un po’ molli quando si abbassano, quindi la sensazione generale non è così soddisfacente come gli interruttori originali Cherry MX Red. Gli interruttori non sono troppo rumorosi e non darete fastidio a nessuno mentre suonate la vostra nuova tastiera meccanica.

VEDI ANCHE  12 migliori tastiere da gioco che si possono acquistare nel 2018

Mentre tutti i tasti fanno uso degli interruttori TTC Red, la barra spaziatrice fa uso di un interruttore TTC Black che sembra leggermente più pesante degli altri tasti. Tutti i tasti di dimensioni maggiori utilizzano anche gli stabilizzatori Cherry style per evitare che oscillino sul posto. Grazie agli stabilizzatori, i tasti più grandi si sentono un po’ spugnosi e non sono tattili come i tasti più piccoli della tastiera, ma gli stabilizzatori svolgono bene il loro lavoro e non si sente alcun fruscio sui tasti stabilizzati.

Cappucci delle chiavi

Xiaomi ha utilizzato i portachiavi in ABS/policarbonato doubleshot sullo Yuemi MK01 con leggende retroilluminate (caratteri che identificano una chiave) che giacciono a filo con i portachiavi. Lo stampaggio in ABS/policarbonato doubleshot rende i portachiavi piuttosto resistenti, ma convenienti. Tuttavia, i cappucci in ABS sono noti per diventare gialli con l’età, che potrebbe essere un problema significativo con questa particolare tastiera, considerando che è completamente bianca. I cappucci hanno una finitura opaca, a differenza del piano della tastiera, che è piuttosto liscia e piacevole da digitare.

Dato che le leggende sono modellate nei portachiavi, non ci si deve preoccupare che si consumino con il tempo, il che è un altro punto a favore. Il font utilizzato sui cappucci delle chiavi è piuttosto piacevole a differenza di altre tastiere cinesi a basso costo, tuttavia, la stenografia non standard utilizzata per la schermata di stampa, il blocco dello scorrimento, la pagina su, la pagina giù, la casa, e il tasto di pausa/rottura potrebbe essere un po’ fastidioso per alcuni.

Prestazioni

Digitare sulla tastiera meccanica Xiaomi Yuemi MK01 è piuttosto soddisfacente – gli interruttori sono decenti e hanno una sensazione tattile, i cappucci dei tasti sono lisci e sagomati, il che li fa sentire davvero a proprio agio, e i tasti sono ben distanziati, quindi le pressioni accidentali dei tasti sono poche e lontane. Mentre i tasti più grandi a volte sembrano un po’ molli, la mia esperienza con la tastiera è stata fantastica e posso facilmente consigliarla se la si ottiene per compiti legati alla produttività.

VEDI ANCHE  15 Migliori applicazioni per tastiera iOS di terze parti per iPhone e iPad

Tuttavia, se state pensando di ottenere questa tastiera per la vostra configurazione di gioco, vi consiglio vivamente di non farlo. Ci sono un paio di ragioni dietro a tutto questo, la più importante delle quali è che la tastiera non ha il rollover a tasti N come pubblicizzato da Xiaomi. La pagina del prodotto della tastiera sostiene che la tastiera supporta il rollover a 11 tasti, ma nei miei test ho scoperto che ha solo il rollover a 2 tasti, con la tastiera che non registra alcune combinazioni di tre tasti, come (S,O, L) e (Q,H, U). La tastiera ha anche problemi di registrazione di doppi colpetti rapidi, che ostacoleranno le prestazioni di gioco e potrebbero anche essere un male per le persone che scrivono molto velocemente.

Pro:

  • Grande design minimale e costruzione premium
  • Fattore di forma compatto
  • Interruttori meccanici decenti
  • Cavo USB staccabile
  • Retroilluminazione brillante e uniforme

Contro:

  • Rotolamento a 2 tasti
  • Doppi rubinetti incoerenti
  • Nessun media/tasti macro programmabili
  • Cavo fragile
  • Disponibilità

Vedi anche: Zebronics Max Plus Keyboard Review: Migliore Tastiera Meccanica Budget?

Xiaomi Yuemi MK01: Sicuramente non per il gioco

La Xiaomi Yuemi MK01 è una tastiera meccanica di grande budget per dattilografi che cercano un design minimale ma di qualità e un’esperienza dattilografica soddisfacente. Tuttavia, la tastiera non è ottima per i giochi in quanto supporta solo il rollover a 2 tasti e ha problemi di registrazione dei doppi colpetti rapidi, che sono un grosso ostacolo per i giocatori. La tastiera è disponibile solo per l’acquisto in Cina, che è un altro problema importante, ma è possibile ordinarla dai popolari siti di eCommerce cinese come Banggood (Rs. 5.175) con un premio di poco più di Rs. 2.000 con spese di spedizione aggiuntive, ove applicabile. Nel caso in cui non si vuole passare attraverso il fastidio di ordinare la tastiera da un sito web di eCommerce cinese, è possibile guardare altre opzioni di bilancio come la Zebronics Max Plus (Rs. 2.644) o il Cosmic Byte Black Eye (Rs. 3.499) che offrono grandi prestazioni e qualità costruttiva per la fascia di prezzo, insieme al supporto per N-key rollover e illuminazione RGB.

Acquista la tastiera meccanica Xiaomi Yuemi MK01 di Banggood (Rs. 5.174)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *