Internet

USB4 ou USB 3: Qual è la differenza?

L’USB Implementers Forum (USB-IF) ha appena vuotato il sacco sull’ultima iterazione di USB denominata USB4 (nessuno spazio tra USB e 4), che è stata annunciata nel marzo di quest’anno. Da quello che sembra, la prossima versione dell’onnipresente connettore ha molto da offrire sia in termini di velocità che di efficienza. I significativi miglioramenti rispetto all’USB 3 sono una grande novità per i professionisti della creatività e per gli utenti di tutti i giorni. Vi chiedete quali sono le principali differenze tra USB4 e USB 3 (o 3.2, o 3.1)? Questo è esattamente ciò di cui tratta questo breve pezzo. Continuate a leggere mentre confrontiamo l’USB4 con i precedenti standard USB nel nostro USB4 o USB 3.

USB4 Vs USB 3: Cosa rende l’USB4 migliore

In questo articolo daremo un rapido sguardo a tutte le nuove caratteristiche dell’USB4 che lo rendono un degno aggiornamento rispetto ai suoi predecessori, USB 3 e USB 3.1. Parleremo dei miglioramenti in termini di velocità, compatibilità Thunderbolt, divisione dei dati, prezzi e altro ancora. Detto questo, vediamo quali sono i vantaggi che l’USB4 porta in tavola.

1. 1. Cambio di porta

Bene, se avete prestato attenzione allo sviluppo dell’USB4, allora sapete già che il nuovo standard USB4 utilizzerà la porta USB-C più piccola e reversibile invece della porta USB-A standard. Penso che questo sia un ottimo sviluppo in quanto l’uso della porta USB-C porterà il futuro in cui tutti i nostri dispositivi utilizzeranno una porta universale ancora più vicina.

VEDI ANCHE  Seagate One Touch contro Samsung T5: quale unità SSD portatile si deve acquistare?

2. 2. Velocità

Ciò che distingue l’USB4 dal suo predecessore USB 3 (o 3.2, o 3.1 gen2v2) è la capacità di fornire fino a 40 gigabit al secondo di velocità di trasferimento. E’ il doppio della velocità dell’ultima versione USB 3.2 che raggiunge al massimo i 20 Gbps. Inoltre, l’ultima iterazione dell’USB è 8 volte più veloce dello standard originale USB 3. Detto questo, mentre l’USB 4 è progettato per fornire fino a 40 Gbps di velocità, non tutti i dispositivi USB saranno in grado di supportarlo.

Il CEO di USB Promoter Group Brad Saunders ha dichiarato che l’ultima versione dell’onnipresente connettore offrirà tre velocità: 10 Gbps, 20 Gbps e 40 Gbps. Ci aspettiamo che gli smartphone e i dispositivi a basso budget supportino le basse velocità, mentre i dispositivi di fascia alta siano compatibili con la massima velocità.

3. 3. Compatibilità Thunderbolt 3

Questo è stato più o meno in linea con le aspettative. Per chi non ha familiarità con lo sviluppo, vi informo che Intel aveva annunciato in precedenza che avrebbe fornito gratuitamente il protocollo Thunderbolt 3 a USB Promoter Group. Ciò significa che i dispositivi con porte USB4 supporteranno i dispositivi dotati di Thunderbolt 3. Questa è un’ottima notizia in quanto nessun precedente standard USB supportava Thunderbolt 3.

La compatibilità USB4 con Thunderbolt 3 andrà a beneficio di tutti. Poiché l’USB4 è uno standard gratuito, le aziende non devono pagare royalties a Intel per utilizzarlo. Si spera che questo incoraggerà sempre più produttori ad adottare la compatibilità Thunderbolt 3. Ciò significa che si potrebbe vedere il supporto eGPU sui portatili alimentati da AMD in futuro. Tuttavia, si noti che la compatibilità Thunderbolt non è una parte richiesta della specifica USB4. Quindi spetta totalmente ai produttori supportare questa caratteristica. 

VEDI ANCHE  30 migliori siti web freelance per trovare lavoro

4. 4. Migliore allocazione delle risorse

Un altro reparto dove l’USB4 è molto meglio dell’USB 3 è una migliore allocazione delle risorse in cose come visualizzazione e divisione dei dati. A differenza del predecessore, l’ultima versione dell’USB regola perfettamente la quantità di risorse disponibili per l’invio di video e dati sulla stessa connessione. Quindi, non c’è alcuna possibilità di ridurre la velocità.

Per esempio, diciamo che avete a che fare con due cose come il trasferimento di dati e la gestione di un feed video contemporaneamente sul vostro dispositivo USB4 che è equipaggiato per fornire fino a 40 Gbps di velocità. Se il primo processo necessita di 15 Gbps per trasferire i dati in modo veloce e senza problemi, l’USB4 si regolerà dinamicamente per fornire i restanti 25 Gbps al secondo, assicurando che non ci sia alcun ritardo. Non c’era questa caratteristica negli standard USB più vecchi, quindi questo cambiamento è molto apprezzato.

5. 5. Compatibilità all’indietro

Questo non è un cervellone. Come i suoi predecessori, tra cui USB 3, anche USB4 è retrocompatibile con i dispositivi più vecchi. Ciò significa che si può usarlo con i dispositivi dotati di USB 3 e USB 2 e con le porte che utilizzano i dongle. Inutile dire, ma vale la pena notare che l’USB4 non sarà in grado di fornire la velocità massima di 40 Gbps quando lo si collega a una porta USB 2 o USB 3. Se si utilizza l’USB4 con la vecchia tecnologia USB, la velocità sarà quella predefinita al minimo denominatore.

6. USB4 Hosts Supporto USB PD

Uno dei più grandi miglioramenti in arrivo con l’USB4 è il supporto per l’alimentazione USB. Mentre alcuni dispositivi USB-C supportano l’alimentazione (USB PD), non tutti lo fanno. Con USB4,ogni dispositivo USB 4 e host sarà conforme allo standard USB PD standard che è grande per la ricarica dei vostri dispositivi. Mentre teoricamente USB PD supporta fino a 100 watt di potenza di erogazione, è ancora da vedere se il nuovo standard USB4 corrisponderà a questo o offrirà diverse opzioni di erogazione di potenza, proprio come fa con la velocità.

VEDI ANCHE  Come aumentare la velocità di download su PS4

7. 7. Costo di produzione

Anche se l’USB4 è pronto per la battaglia, i dispositivi compatibili non arriveranno presto. Seguendo il tipico ciclo di sviluppo dei nuovi prodotti, i dispositivi compatibili con USB4 non saranno disponibili almeno prima di 12-18 mesi da ora. Il più grande ostacolo all’adozione di massa sembra essere il costo aggiuntivo. A causa dei componenti più costosi di quelli dell’USB 3.2, l’ultima versione dell’USB costerà molto di più da produrre. Detto questo, man mano che l’USB 4 diventerà lo standard i prezzi diminuiranno in futuro.

VEDERE ANCHE: Cos’è il Bluetooth 5.1? Tutto quello che devi sapere

USB4 o USB 3: un passo nella giusta direzione

Considerando tutti i fattori, l’USB4 sembra un passo nella giusta direzione in più di un modo. Che si tratti di velocità rapida o dell’eccellente condivisione della larghezza di banda tra video e dati, ha coperto la maggior parte delle basi per essere una grande risorsa non solo per i creatori e i progettisti, ma anche per l’utente di tutti i giorni. Fateci sapere cosa ne pensate di questo nuovo standard USB4 scrivendo nella sezione commenti qui sotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *