Software

Top 15 dei migliori software di editing video da utilizzare

Il montaggio video è diventato un’abilità molto popolare e ambita. Dal successo di molti imprenditori di YouTube, sembra che tutti si stiano mettendo alla prova. Se siete una di quelle persone o qualcuno che sta veramente cercando di farne carriera, avrete bisogno di un buon software di editing video come compagno. A seconda dei vostri obiettivi e del vostro budget, il software che sceglierete sarà diverso da persona a persona. Se hai appena iniziato come principiante, potresti preferire un software di video editing gratuito a quelli a pagamento. Inoltre, il software di editing per un utente Windows potrebbe essere diverso da uno che usa un computer Mac o Linux. Alcuni di voi potrebbero anche essere appassionati di motion graphics & 3D-rendering, e alcuni di voi potrebbero essere alla ricerca del miglior software video per i telefoni. Quello che voglio dire è che non c’è un solo editor video che sia adatto a tutti in questo mondo. Per questo motivo, abbiamo creato una lista che pensiamo possa coprire la maggior parte delle esigenze delle persone. Allora, siete pronti a trovare il miglior software di video editing per voi?

15 Miglior software di editing video 2021

Poiché ci sono così tante buone opzioni là fuori, per rendervi le cose più facili, in questo articolo, abbiamo diviso il software di editing video in diverse categorie. Ora, una cosa da notare qui è che la categorizzazione non è difficile e veloce, e quindi, il software di editing menzionato in una categoria può essere utilizzato anche per altre categorie. Tuttavia, se un editor video è menzionato in una categoria, significa che è più adatto per quel lavoro. Con questo fuori discussione, cominciamo.

1. Adobe Premiere Pro

Quando si tratta di software di editing video, Adobe Premiere Pro è il primo che sentirete e anche questo per buoni motivi. Pensate a una caratteristica, qualsiasi caratteristica di cui potreste aver bisogno in un software video, e scommetto che Premiere Pro ce l’ha. L’editor non solo è potente, ma ha anche un’interfaccia pulita e familiare. Ma, la parte migliore dell’utilizzo di Adobe Premiere Pro è l’ecosistema che supporta. Ogni altro strumento che Adobe vi offre si collega perfettamente con Premiere Pro. Sia che utilizziate Photoshop per le foto, After Effects per le animazioni o Adobe Audition per l’editing audio, tutto funziona bene con Premiere Pro. Quando si acquista Premiere Pro, non si acquista solo un editor video, ma si entra in un ecosistema che dà accesso ad alcuni dei migliori strumenti creativi là fuori. Solo per questo motivo, consiglio Premier Pro rispetto a qualsiasi altro software video nel mondo.

Piattaforme supportate: Finestre, macOS

Formati di ingresso supportati: MP4, MPEG, MPE, MPG (MPEG-1, MPEG-2), M2V (MPEG-2 compatibile con DVD), MTS (avchd), MOV, FLV, AVI

Formati di output supportati: H.264: AAC, 3GP, MP4, M4V, HEVC (H.265), MPEG-2 e MPEG-4, tra gli altri

Prezzo: euros19.99/mese (fatturati annualmente)

Compra ora

2. Taglio finale Pro X

Se sei un utente Mac, non credo che dovresti nemmeno considerare l’acquisto di un altro software di editing diverso da Final Cut Pro X. L’unico motivo per scegliere un altro software come Premiere Pro rispetto a Final Cut è se hai già investito molto tempo nell’apprendimento di qualche altro editor video e sei appena passato a Mac. Tuttavia, se siete solo all’inizio, Final Cut Pro è la migliore opzione per voi in quanto è una bestia su Mac. I software Apple sono così in sincronia con il loro hardware che si ottengono le migliori prestazioni possibili. Tuttavia, le prestazioni non sono solo il gioco qui, in quanto Final Cut è potente come qualsiasi altro editor video in questa lista. Non solo, se sei un principiante e sei pronto a investire tempo e denaro in questo software, scoprirai cheè uno dei software di editing video più facili da abituare a. Come ho detto, se sei su un Mac e te lo puoi permettere, compra questo senza esitazioni.

Piattaforme supportate: macOS

Formati di ingresso supportati: H.264, Apple Animation codec, Apple ProRes (tutte le versioni), AVHCD, DVCAM, DVCPRO, e altro ancora

Formati di output supportati: Apple Pro-res, H.264, HDV, MPEG e HDV tra gli altri

Prezzo: euros299.99

Compra ora

3. Avid Media Compositore

Generalmente non suggerisco Avid Media Composer a nessuno perché è un prodotto di fascia alta, tuttavia, recentemente l’azienda ha rilasciato una versione gratuita del loro editor video chiamato “Avid Media Composer | First” ed è una grande notizia per tutti i video editor in erba là fuori. Se non avete mai sentito parlare di Avid prima d’ora, è perché è un software utilizzato da professionisti che si occupano di grandi progetti. I vostri film e i vostri show televisivi preferiti sono montati su Avid. Film come il Guardiano della Galassia (vol. 2), il marziano e Baby Driver sono stati editati con Avid. Quindi, sappiate questo, se state cercando di realizzare un grande progetto, come un lungometraggio o una serie tv, Avid è il leader del settore. Detto questo, la versione pro di Avid costa 49,99 dollari al mese e questo è quanto. Tuttavia, dal momento che hanno rilasciato una versione gratuita con restrizioni che riguardano solo gli utenti che vogliono il pieno potere dell’editor, è diventata accessibile ai normali clienti. Quindi, se volete sperimentare un vero editor video di qualità professionale, date ad Avid Media Composer | Prima di tutto, provate Avid Media Composer.

Piattaforme supportate: Finestre, macOS

Formati di ingresso supportati: MPEG, DV, DVPRO, H.264, XDCAM, MPEG-4, AVCHD, e altri (clicca qui per saperne di più)

Formati di output supportati: MPEG, DV, DVPRO, H.264, AVC, AVC-Intra, MP4, e altro (clicca qui per saperne di più)

Prezzo: (Gratuito, euros49.99/mese)

Prova ora

Il miglior software di editing per YouTube

Uno qualsiasi dei video editor di cui sopra funzionerà benissimo per i creatori di YouTube in erba, tuttavia, ognuno di essi vi costerà molto, se non optate per la versione gratuita di Avid Media Composer. Detto questo, se avete appena iniziato, dovreste iniziare con un software che non solo è abbastanza economico, ma è anche facile da imparare. I video editor menzionati in questa sezione sono economici e facili da imparare rispetto a quelli menzionati sopra. Anche in questo caso, se volete il meglio del gruppo, sceglietene uno tra quelli di cui sopra, tuttavia, vi suggerirei di iniziare con uno qualsiasi di questi e poi di aggiornare voi stessi, in modo che vi sentiate più a vostro agio con l’editing video.

VEDI ANCHE  Software di recupero dati SALVAGEDATA: Recupera i dati persi

1. Shotcut

Se sei un YouTuber in erba e hai bisogno di un software che non solo sia gratuito ma che non riduca le funzionalità, non cercare oltre Shotcut. Shotcut è un editor video open source e gratuito che vi fornisce tutti gli strumenti di editing di cui avrete bisogno. Dato che l’editor è open source e completamente gratuito, se si è appena agli inizi, è un ottimo posto per imparare le basi dell’editing video senza investire denaro. La maggior parte degli editor video segue le stesse basi dell’editing, quindi una volta che si è pronti a passare a un software di editing di livello professionale come Premiere Pro o Final Cut, il passaggio non sarà così difficile. La parte migliore dell’utilizzo di Shotcut è che, nonostante sia gratuito, non riduce troppe funzionalità. L’editor supporta un’ampia varietà di formati video e audio con una buona selezione di effetti e strumenti di correzione del colore. Inoltre, Shotcut è disponibile per Mac, Windows e Linux, quindi, indipendentemente dal sistema operativo in uso, è possibile installare e utilizzare Shotcut sul dispositivo.

Piattaforme supportate: Windows, macOS e Linux

Formati di ingresso supportati: Basato su FFmpeg quindi supporta la maggior parte dei formati video

Formati di output supportati: H.264, WebM, ProRes, MPEG-2, e altri

Prezzo: (gratis)

Prova ora

2. Hit Film Express

Se state cercando un editor video completo di qualità professionale che sia anche gratuito, Hit Film Express è la soluzione migliore. L’unica truffa per utilizzare questo software è quella che è la stessa per qualsiasi software professionale, cioè dovrete investire una notevole quantità di tempo nell’apprendimento. Nella scala del processo di apprendimento dell’editor video, questo cade sul lato più difficile. Tuttavia, se siete pronti a investire il vostro tempo, Hit Film Express può diventare l’unico software di editing di cui avrete bisogno. Ha tutto ciò di cui avrete bisogno per supportare le vostre capacità di editing in espansione. L’editorsupporta quasi tutti i formati video e audio conosciuti e ha oltre 180 effetti visivi che potete usare. L’azienda mantiene anche una grande selezione di tutorial gratuiti che possono farvi iniziare. Tuttavia, come ho detto prima, sarà necessario investire una notevole quantità di tempo nell’apprendimento di questo. Inoltre, l’editor è un po’ pesante per le risorse, quindi avrete bisogno di un buon sistema per farlo funzionare senza problemi.

Piattaforme supportate: Finestre, macOS

Formati di ingresso supportati: MP4, H.264, AVCHD, QuickTime Import, AVI, M2T, M2TS, MTS, MXF (DVCPro HD), DV, HDV, e WMV tra gli altri.

Formati di output supportati: MP4, H.264 tra gli altri

Prezzo: (Gratis – Può aggiungere funzionalità extra a euros349)

Prova ora

Il miglior software di editing video per principianti

1. iMovie

iMovie è il mio editor video preferito da consigliare ai principianti. E’ un peccato che il software tsia un’esclusiva di macOS e quindi né l’utente Windows né quello Linux possono godere di questo editor. Tuttavia, se possiedi un Mac, devi sapere che iMovie viene fornito preinstallato con il tuo Mac, il che lo rende essenzialmente gratuito. Ma questo non è ciò che lo rende migliore per i principianti. La parte migliore di iMovie è la sua interfaccia semplice e intuitiva che è davvero facile da capire, anche senza aiuto. Inoltre, l’ottimizzazione di Apple rende iMovie un editor molto veloce che può essere utilizzato anche sui Mac più vecchi senza alcun problema. Come principiante, iMovie è il miglior editor video che si possa usare su un Mac. Dico questo soprattutto perché iMovie agisce come un ottimo primer per Final Cut Pro, che si sta essenzialmente andando ad utilizzare come si ottiene sempre più a suo agio con l’editing video e iMovie non soddisfa più le vostre esigenze.

Piattaforme supportate: macOS

Formati di ingresso supportati: DV, HDV, AVCHD, Apple Intermediate Codec, Apple Animation Codec, Motion JPEG/A, iFrame, h.264, alcune, ma non tutte le varietà di MP4, MOV.

Formati di uscita supportati: H.264, HDV, Apple Pixlet Video, Apple VC H.263, MPEG e HDV tra gli altri

Prezzo: (Gratis)

Prova ora

2. 2. Elementi Adobe Premiere

Se siete un utente Windows e cercate un buon software di editing video che sia capace ma che sia di facile utilizzo per i principianti, Adobe Premiere Elements è il software che fa per voi. So che a 99,99 dollari, non è esattamente economico, tuttavia, penso ancora che sia buono per i principianti che sono disposti a spendere un po’ di soldi. Chi cerca un’alternativa gratuita dovrebbe puntare su Shotcut, di cui ho parlato prima (i migliori editor video per YouTube). Preferisco Premier Elements per alcuni motivi. In primo luogo, proprio come iMovie funge da ottimo primer per Final Cut, Premiere Elements è il trampolino di lancio per Premiere Pro. Se ti vedi come un video editor professionista qualche mese più avanti, dovresti iniziare in modo tale da poterci arrivare. In futuro dovrai passare a un software di editing video di livello professionale, quindi perché non iniziare con qualcosa che ti aiuti a fare proprio questo? Per me, solo questo è un motivo per cui dovreste considerare questo. Vi piacerà anche l’interfaccia eleganteinsieme al suo ambiente di editing naturale e intuitivo. Viene anche fornito con tutti i cavalli di potenza di cui avrete bisogno come principiante. se siete seri riguardo al montaggio video, dovreste iniziare con questo.

Piattaforme supportate: macOS, Windows

Formati di ingresso supportati: H.264 (.mp4, .m4v), H.264-encoded QuickTime (.mov, .mp4, .m4v), MPEG-1 (.mpeg), MPEG-2 (.m2v, .mpg) e altri.

Formati di output supportati: H.264 (.mp4), H.264-encoded QuickTime (.mov, .mp4),MPEG-1, MPEG-2, MPEG-4 e altri

Prezzo: (euros99.99)

Compra ora

Il miglior software disponibile per tutte le piattaforme (Windows, macOS e Linux)

In un mondo dominato da Windows e macOS, gli utenti Linux sono spesso trascurati quando si tratta di software creativi come i video editor. Mentre, è vero che la maggior parte dei software di editing video di livello professionale non offre una controparte Linux, ci sono alcune opzioni davvero buone disponibili per gli utenti Linux. Abbiamo già trattato una di queste opzioni nella nostra sottosezione di YouTube, Shotcut. Ecco alcune altre opzioni che potete vedere:

1. Opere di illuminazione

Se state cercando un software di editing video di livello professionale per Linux, non c’è niente di meglio di Lightworks. La cosa migliore di Lightworks è che offre una versione gratuita insieme alla sua versione a pagamento. Quindi, se si è appena agli inizi, si può iniziare con la versione gratuita e poi passare alla versione a pagamento, una volta che si è a proprio agio con le proprie capacità di editing video. L’azienda offre anche una buona selezione di video tutorial per iniziare il vostro viaggio di editing video. Quando si tratta di funzionalità, Lightworks non delude. L’editor supporta in modo nativo quasi tutti i formati video che si possono pensare. Quando si tratta di esportare il software viene fornito con un’esportazione web dedicata (MPEG4/H.264), quindi i vostri video sono pronti per la condivisione non appena completate il processo di editing. Inoltresupporta anche l’editing multi-cam e può supportare contenuti 4K davvero bene. Il punto è che questo è uno dei migliori software di editing video di livello professionale che si possa ottenere su Linux, Period.

VEDI ANCHE  Bandicam Screen Recorder Review: Un grande registratore dello schermo per Windows

Piattaforme supportate: Linux, Windows e macOS

Formati di ingresso supportati: MPEG-2 I-Frame SD, Apple Pro Res, DVCAM / DVCPRO 25, AVCHD (M2T, M2TS, MPEG4, H.264) e altri

Formati di output supportati: File compatibile con il web (MPEG4/H.264), WebM, Blu-ray e altri

Prezzo: (Gratis, euros24,99 a euros437,99)

Prova ora

2. OpenShot

La parte migliore dell’utilizzo di Linux è che la maggior parte del software disponibile per Linux è open-source e gratuito. Quindi, se avete appena iniziato, OpenShot può essere un’ottima opzione per voi. OpenShot è uno strumento di editing video gratuito incredibilmente buono. La sua interfaccia è pulita e facile da usare ed è supportata da una grande serie di strumenti professionali per l’editing video che includono 3D-rendering, effetti video, animazioni, keyframe e altro ancora. Nonostante sia open source, il software è costantemente aggiornato per offrire nuove funzionalità e prestazioni fluide. Il software è costruito sulla potente libreria FFmpeg e quindi può leggere e scrivere la maggior parte dei formati video e di immagini. Per un utente Linux, OpenShot è un ottimo punto di partenza.

Piattaforme supportate: Windows, macOS e Linux

Formati di ingresso supportati: Basato su FFmpeg quindi supporta la maggior parte dei formati video

Formati di output supportati: H.264, WebM, ProRes, MPEG-2, e altri

Prezzo: (gratis)

Prova ora

Il miglior software di editing per la correzione del colore

DaVinci Resolve

Mentre tutti gli altri software di editing video offrono strumenti di correzione del colore integrati, nessuno di essi offre un controllo così esteso sulla correzione del colore come DaVinci Resolve. Questo editor video ha iniziato il suo percorso come strumento di correzione del colore che si è lentamente evoluto in un vero e proprio editor video. Inutile dire che la correzione del colore rimane ancora la sua più grande arma che può tenere in mano rispetto ad altri software di editing video di livello professionale. Infatti, i suoi strumenti di correzione del colore sono così buoni che è la scelta di default per i produttori di film e serie tv per la classificazione dei colori. Oltre al suo ampio set di strumenti di correzione del colore, DaVinci resolve offre una familiare timeline multitraccia con pop-up di editing rapido e scorciatoie da tastiera personalizzabili. Offre inoltre una pletora di transizioni ed effetti video insieme a funzioni come multi-cam editing, keyframe, effetti di velocità e altro. DaVinci Resolve è un software di editing video molto competente, con i migliori strumenti di correzione del colore.

Piattaforme supportate: Windows, macOS

Formati di ingresso supportati: QuickTime, AVI, R3D, MXF, Prores, DNxHD, MXF, DPX, CIN, EXR e altri

Formati di uscita supportati: H.264, HDV, MPEG e altri

Prezzo: (Gratis, Pro-versione è venduto attraverso negozi offline – per maggiori informazioni clicca qui)

Prova ora

Il miglior software per la grafica in movimento e gli effetti visivi

Effetti Adobe After Effects

Ok, so che non si tratta di un editor video in senso stretto, ma volevo comunque inserirlo nella lista di persone che cercano principalmente di creare grafica ed effetti visivi per i video. Infatti, l’apprendimento della Motion Graphics e degli effetti visivi è diventato una competenza necessaria per qualsiasi editor video. Se ti definisci un editor video, devi imparare almeno le basi della grafica in movimento, e non c’è software migliore di Adobe After Effects che possa aiutarti a farlo. Sia che usiate Final Cut o Adobe Premiere Pro, After Effects è lo strumento ideale per gli editor che vogliono aggiungere grafica in movimento ed effetti visivi ai loro video. Che siate un principiante o un editor video Pro, se volete entrare in cose come la grafica in movimento, gli effetti visivi, le animazioni e gli effetti speciali, questo è il punto di partenza.

Piattaforme supportate: Finestre, macOS

Formati di ingresso supportati: MPEG, MP4, M4V, M4A, MOV, AVI, WAV e altri.

Formati di output supportati: MOV, OMF, AVI, 3GP, 3G2, AMC, e altro ancora.

Prezzo: (euros19.99/mese – fatturati annualmente)

Prova ora

Il miglior software di editing per la modellazione 3D

Frullatore

Proprio come After Effects, anche Blender non è un normale software di editing video, ma è uno strumento per i creatori che vogliono entrare nel campo della modellazione 3D. A dire il vero, Blender è dotato di un vero e proprio editor video integrato e teoricamente è possibile creare e produrre un filmato completo solo utilizzando Blender, tuttavia, non lo consiglierei. Tuttavia, se si vuole entrare nel campo della modellazione 3D, Blender è il software con cui farlo. Il motivo principale per cui suggerisco Blender rispetto a qualsiasi altro software di modellazione 3D è che è un software open source ed è totalmente gratuito. Se avete fatto la vostra ricerca potreste sapere che un software di modellazione 3D insieme ai loro vari plug-in non è economico, quindi non molti di noi possono permetterselo. In secondo luogo, Blender è un’applicazione multipiattaforma con supporto per Mac, Windows e Linux. Tuttavia, Blender ha anche un punto debole. Ha una curva di apprendimento molto ripida e quindi potreste trovare il software un po’ intimidatorio all’inizio. Tuttavia, se siete pronti a investire tempo per imparare questo software, non troverete alcuna caratteristica mancante qui.

Piattaforme supportate: Finestre, macOS e Linux

Formati di input supportati: OBJ, FBX, 3DS, PLY, STL e altro ancora

Formati di output supportati: OBJ, FBX, 3DS, PLY, STL e altro ancora

Prezzo: (Gratis)

Prova ora

Principianti e professionisti

Abbiamo già parlato di molti software di editing video, tuttavia, se per qualche motivo nessuno di essi soddisfa le vostre esigenze, si tratta di alcuni altri software di editing video popolari e buoni che potreste voler prendere in considerazione. Conosco persone a cui non piace acquistare prodotti Adobe, in quanto utilizzano un prezzo basato su un abbonamento. Molte persone non possiedono un Mac, quindi Final Cut è fuori discussione. Fondamentalmente, se c’è qualche ragione che vi impedisce di investire tempo e denaro su uno qualsiasi dei software di cui sopra, ecco alcune altre grandi opzioni per voi.

1. Sony Vegas Pro 17

Sony Vegas Pro è sempre stato uno dei migliori software di editing video sul mercato. Ho sempre amato Sony Vegas Pro per le sue caratteristiche di editing audio integrate. Mentre altri software di editing come Final Cut e Premiere Pro forniscono un certo controllo sull’editing audio, Vegas Pro porta un editor audio completo. Esso consente di modificare l’audio multitraccia ad alta risoluzione per abbinare la qualità video. Inoltre, Sony Vegas Pro 17, l’ultima versione del software porta nuove funzionalità come le timeline nidificate, in modo da poter accedere alle diverse timeline come progetti diversi, nuova gradazione di colore unificata, supporto HLG HDR, decodifica accelerata da GPU per AVC/HEVC e una tonnellata di nuovi plugin. Oltre a queste nuove funzionalità, Vegas Pro 17 ha caratteristiche come il supporto per le schede grafiche di fascia alta, il supporto per i file 8K, il tracking planare del movimento, un migliore strumento di stabalizzazione e altro ancora. Inoltre, mi piace il fatto che il software è disponibile in 3 diverse versioni, ognuna delle quali richiede un pagamento una tantum. Non c’è un prezzo basato sull’abbonamento e se avete usato versioni precedenti del software, ad esempio il Vegas Pro 15, potete effettuare l’aggiornamento a un prezzo scontato.

VEDI ANCHE  Come cancellare i file in modo sicuro su Windows 10

Piattaforme supportate: Finestre, macOS

Formati di ingresso supportati: DV, HDV, AVCHD, NXCAM, MOV, MP4, WMV, MPEG-1/2/4, H.264/AVC, HEVC/H.265, e altro ancora. 

Formati di uscita supportati: DVD, Blu-ray Disc, AVCHD Disc, (DV-)AVI, MJPEG, MXF, MOV, WMV, XAVC, XAVC S, MPEG-1/2/4, H.264/AV, HEVC/H.265 e altri ancora

Prezzo: (euros299 a euros599)

Compra ora

2. Cyberlink Power Director 18

Se non potete permettervi di pagare per il Sony Vegas Pro 17, dovreste dare un’occhiata al Cyberlink Power Director 18, che vi offre un ambiente di editing eccezionale a quasi il 3° di un prezzo. Nonostante sia a buon mercato, Power Director 16 non è un problema quando si tratta di editing video. Èregolarmente aggiornato e aggiunge la nuovissima funzione il più presto possibile. L’ultima versione del software, Cyberlink Power Director 18, porta caratteristiche come i titoli di grafica in movimento, i progetti nidificati, l’aumento delle prestazioni di CPU e GPU, un migliore supporto multischermo e altro ancora.

Oltre a queste nuove funzionalità, PowerDirector 18, come DaVinci Resolve, anche questosi concentra molto sulla correzione del colore e fornisce una pletora di strumenti per ottenere quella tinta perfetta sui vostri video. Altre caratteristiche includono il supporto per un’ampia varietà di formati audio, video e immagini insieme al supporto per l’editing multi-cam.

Piattaforme supportate: Finestre

Formati di ingresso supportati: H.265/HEVC, MVC (MTS), MP4 (XAVC S), FLV (H.264), MPEG-4 AVC, e altro ancora. 

Formati di output supportati: H.264 AVC, WMV, H.265 HEVC, XAVC S, e altro ancora. 

Prezzo: (Inizia a euros99,99)

Compra ora

3. 3. Pinnacolo Studio

Si tratta di uno dei più economici software di editing video completo in circolazione. Il software si concentra maggiormente su effetti, transizioni e correzione del colore. Fornisce un preciso ambiente di editing multitraccia con spazi di lavoro personalizzabili. Inoltre supporta sia il 4K che il multi-cam video editing insieme a potenti strumenti di audio-editing con musica royalty-free, effetti voice-over e altro ancora. Proprio come altri, supporta anche la maggior parte dei formati video e audio più diffusi, quindi, qualunque sia il formato in cui si trovano i vostri filmati, non dovete preoccuparvi di problemi di compatibilità. Fondamentalmente, se siete alla ricerca di un software di editing video a basso costo con un sacco di funzioni interessanti, questo è quello che fa per voi.

Piattaforme supportate: Finestre

Formati di ingresso supportati: AVCHD; DivX; MKV; MPEG-1, 2 e 4, QuickTime, WMV, XAVC S e altri.

Formati di uscita supportati: MP4, MOV, AVI e altri. 

Prezzo: (Inizia a euros59.95)

Compra ora

Bonus: Migliore App di Video Editing per Smartphone (Android e iOS)

Adobe Premiere Rush

Gli smartphone diventano sempre più potenti man mano che si va avanti. Oggi, abbiamo smartphone con 12 o anche 16GB di RAM, potenti processori e GPU, e splendidi display 2K e FHD AMOLED, quindi se state pensando perché non modificare i vostri video su un telefono, beh, non vi sbagliate. Detto questo, mentre ci sono un sacco di app per l’editing video su Android e iOS, se state cercando uno strumento davvero potente e professionale, c’è solo un’app che vi viene in mente, Adobe Premiere Rush. Adobe Premiere Rush è disponibile anche per Windows, macOS, ma ne parleremo dal punto di vista del telefono. In primo luogo, porta un sacco di funzionalità a rimorchio, ma credo che l’unica grande caratteristica sia la timeline multitraccia, che è una funzionalità professionale di cui tutti hanno bisogno. Questo significa che si possono avere quattro tracce video e tre tracce audio per un approccio di editing più flessibile. Oltre a questo, Premiere Rush ha anche una telecamera integrata per un maggiore controllo, più di 100 modelli di grafica in movimento libero, modelli musicali e altro ancora. Ci sono anche vari strumenti di editing audio come il bilanciamento del suono, la riduzione del rumore e l’auto-ducking.

Per quanto riguarda le prestazioni, Adobe Premiere Rush è un’applicazione per l’editing video che ho usato su diversi dispositivi e, sebbene abbia funzionato bene sulla maggior parte dei telefoni e degli iPhone di fascia alta, ha un po’ di stordimento sui dispositivi di fascia bassa, quindi è qualcosa che dovrete tenere a mente. Inoltre, l’app non è compatibile con ogni singolo dispositivo Android e per ora è possibile renderizzare solo file video fino a 1080p sui telefoni. A parte questo, un’altra cosa da notare qui è che richiede un account Creative Cloud e la versione gratuita della app è limitata a 3 exports.  Quindi sì, Adobe Premiere Rush non è esattamente una soluzione perfetta quando si tratta di editing video sui telefoni ma, con le sue caratteristiche, è sicuramente qualcosa che si dovrebbe provare e vedere come va.

Piattaforme supportate: Android, iOS, macOS, Windows

Formati di ingresso supportati: ProRes, DNxHD, Gif, H.264, H.265, MXF, WAV, AIF, MP3, M4A, AAC, JPG, PND, PSD così come i formati nativi delle telecamere

Formati di output supportati: MP4

Prezzo: (Il piano gratuito, a pagamento per esportazioni illimitate inizia a euros9.99/mese o qualsiasi piano Creative Cloud)

Prova ora

Il miglior software di editing video per iniziare

Finalmente siete arrivati alla fine dell’articolo e, si spera, ora avete una buona idea di quale software di editing video dovreste scegliere. Ci sono ovviamente molte altre grandi opzioni come Wondershare Filmora Go, Edius Pro e altre ancora, ma queste sono le migliori secondo me. Tutto sommato, la scelta dipende davvero dalle vostre esigenze, dalle vostre capacità e dal vostro budget. Non solo quelle più popolari, scegliete quella che fa per voi. Se questo articolo vi ha aiutato nella scelta del vostro software di editing video preferito, fateci sapere quale avete scelto nella sezione commenti qui sotto. Diteci anche se siete già innamorati di qualche altro software di video editing che non è nella nostra lista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *