Video game

Shadow of the Tomb Raider Review: Una feroce fine alla crociata di Lara

A differenza dei film, solo una manciata di personaggi dei videogiochi riescono a penetrare i difetti di un franchise per diventare un personaggio che la gente ama interpretare. Beh, Lara Croft di Tomb Raider, per me personalmente, è in cima alla lista di questi giochi. Grazie alla sua personalità affascinante e alla sua determinazione nell’esplorare insensate ricerche per la vendetta, Lara è riuscita a rimanere nei paraggi per oltre vent’anni, e ancora oggi, ha visto predare i nemici ed esplorare le rovine.

In Shadow of the Tomb Raider (Rs. 2.990 su PS4; Rs. 3.770 su Xbox One), Lara è all’ultima tappa del suo viaggio per trovare il pezzo mancante del puzzle che voleva risolvere mettendosi in alcune delle più ridicole situazioni di pericolo di vita. E dopo aver giocato a quest’ultima voce, posso dire che la storia del riavvio di Lara ha trovato un finale appropriato. Ma è divertente da interpretare? Beh, scopriamolo.

Nota: Abbiamo avuto la versione PlayStation 4 per la revisione e tutti gli screenshot sono stati catturati su una PlayStation 4 Pro (Rs. 39.990) in 4K.Lara che esplora uno degli hub

Storia

Shadow of the Tomb Raider riprende da dove era partito il titolo precedente. Sia Lara che il suo caro amico Jonah sono visti in viaggio attraverso il Messico e il Sud America per impedire a Trinity di acquisire un manufatto e, sai, salvare il mondo. Sì, sembra proprio come qualsiasi altro gioco di Tomb Raider che abbiamo giocato prima, ma i registi del gioco Daniel Chayer-Bisson  hanno raccontato la storia in modo interessante.La storia di Shadow of the Tomb Raider fa il giro completo

La storia ruota intorno alle conseguenze delle azioni di Lara. Per impedire a Trinity di acquisire il pugnale Maya, lei stessa lo strappa all’inizio del gioco causando l’apocalisse Maya. Purtroppo, Lara viene catturata da Dominguez (il leader di Trinity e principale cattivo) che prende il pugnale e rivela il suo piano malvagio per unirlo con la ‘Scatola’ e rifare il mondo.

Così, si spende il resto del gioco cercando di fermare Dominguez mentre si incontrano nuovi personaggi nel processo. Tuttavia, l’incerto evento apocalittico scatenato da Lara, a mio parere, è un elemento narrativo interessante in quanto sviluppa un senso di maturità, facendole capire che ogni azione ha una conseguenza. Questo fa emergere il meglio del carattere di Lara. Non ho intenzione di rovinare il divertimento rivelando troppo (anche perché ci sono troppe cose da menzionare), ma sarete soddisfatti della costruzione del personaggio .Il gioco fa emergere il meglio del personaggio di Lara

Lara passa da sopravvissuta a BADASS Silent Killer.

La storia di Shadow of the Tomb Raider, proprio come i primi due giochi di Tomb Raider della trilogia moderna, richiede un po’ di tempo. Ma una volta che lo fa, vedrete Lara maturare come personaggio. Comincerà a imparare nuove abilità per evolversi come “Silent Killer”. Invece di far saltare in aria una base nemica o di infuriarsi contro i nemici con un fucile d’assalto, Lara si trasforma in una guerriera della giungla coperta di fango. Ti troverai in agguato nell’ombra a lanciare frecce velenose, che ho trovato più piacevoli e gratificanti allo stesso tempo.

VEDI ANCHE  Raccolti a mano e freschi dal negozio: 12 Ultimi giochi per iPhone

Sì, l’Ombra del Tomb Raider ha una narrazione ben eseguita, ma purtroppo non mi sono mai trovato sul bordo della mia sedia a voler sapere cosa c’è prossimo in serbo per me. E questo perché Eidos Montreal sembra aver messo più enfasi sull’esplorazione, un aspetto del gioco che può essere sia positivo che negativo a seconda di come ti piace giocare. Quindi, parliamo un po’ di più dell’esplorazione, e di alcuni altri aspetti che rendono Shadow of the Tomb Raider un titolo avvincente.

Gameplay

Shadow of the Tomb Raider, proprio come i suoi predecessori, poggia su alcuni importanti pilastri – esplorazione, puzzle e combattimento. Avendo trascorso più di 20 ore nel gioco, sono felice di riferire che il gioco segna buoni voti su tutti e tre gli aspetti, almeno nei miei libri.Il gioco offre un’ampia selezione di difficoltà

Prima di tutto, vorrei sottolineare che il gioco permette di scegliere come difficile si vuole che ogni aspetto sia. Sì, Eidos Montreal ha incluso la possibilità di modificare il livello di difficoltà di combattimento, di esplorazione e di risoluzione dei puzzle in modo indipendente l’uno dall’altro. Questa, a mio parere, è una delle cose migliori da fare per il gioco e vorrei poter ottenere questo livello di personalizzazione su tutti i titoli AAA.

Personalmente volevo andarci piano con i rompicapi, così l’ho impostato su facile, mentre ho aumentato la difficoltà di combattimento fino ad affrontare incontri difficili. Si può anche impostare l’opzione “esplorazione” su hard e giocare come il “Tomb Raider” definitivo. Ma questo, insieme alla mancanza di un Heads-Up-Display (HUD), vi costringerà a tirare fuori il miglior esploratore che c’è in voi.Lara compra oggetti da un mercante

Perquisire le tombe come un professionista

Parlando di esplorazione, è difficile non affrontare l’introduzione di ‘Hubs’ nel gioco. Gli Hub sono essenzialmente luoghi unici in cui è possibile interagire con gli abitanti del luogo (nella loro lingua locale con la modalità immersiva). Esplorare un hub fa sembrare Shadow of the Tomb Raider un gioco open-world, che, a mio avviso, è dove il franchise è diretto in futuro.

Mentre si interagisce con gli abitanti del luogo, si sbloccano anche varie missioni secondarie. Non sono un grande fan delle missioni secondarie in questo gioco perché si sono rivelate piuttosto deboli. Sì, le side-quest introducono un sapore di RPG, ma non mi vedevo a dover sopportare il dolore di completarle, perché sono molto incoerenti nel tenervi impegnati. Ho trovato anche altri aspetti, come la capacità di interagire con la gente del posto, un po’ discutibili, ma potrebbero essere utili se si sceglie di giocare il gioco nella sua modalità immersiva.Lara che esplora uno dei punti nevralgici del gioco

VEDI ANCHE  15 Migliori giochi di ruolo (RPG) per PC

Salta Lara, salta!

Lara ha anche imparato un paio di nuove mosse oltre a quelle riportate dai titoli precedenti. Queste includono sia le mosse di combattimento che le mosse che permettono di attraversare il vasto paesaggio con stile. Lara può ora appendersi liberamente a una parete/ roccia o usare una corda per dondolare intorno a un ostacolo. Non preoccupatevi, però, il gioco fa un ottimo lavoro per insegnarvi tutto, così non vi troverete bloccati nella fase di apprendimento per molto tempo.Il gioco vi insegna nuove meccaniche di controllo

Il set di abilità di Lara, d’altra parte, è ora diviso in tre sezioni. Hai abilità di cercatore, abilità di guerriero, e abilità di scavenger. L’acquisizione di nuove abilità di cercatore aumenterà le capacità di esplorazione di Lara. Le abilità da guerriero, come suggerisce il nome, renderanno Lara brava a combattere, mentre l’apprendimento di nuove abilità di ricerca renderà Lara brava a gestire le risorse. Siete liberi di aggiornare il vostro personaggio come ritenete opportuno, poiché non c’è un modo giusto o sbagliato di giocare, in realtà.

“Non c’è un modo giusto o sbagliato di giocare, davvero!”

Mi piace anche come si possono acquistare diversi costumi per Lara. Puoi letteralmente recitare nei panni di Lara Croft from Tomb Raider 2 o anche Angelo delle Tenebre. Ovviamente non è per tutti, ma ehi, è bello avere un tocco di nostalgia, no?

Infine, come ogni altro gioco di Tomb Raider, vi troverete in una situazione in cui risolvere un puzzle è l’unico modo per progredire. Come accade per ogni nuovo sequel, gli enigmi continuano a migliorare. Personalmente ho trovato che il “Prova dell’Aquila” e “Olio” siano i rompicapi più lunghi e un po’ complicati (e frustranti) del gioco.

Visuals & Effetti sonori

Visivamente, Shadow of the Tomb Raider è probabilmente uno dei giochi più belli del franchise. Infatti, è in cima alla mia lista dei titoli AAA più belli pubblicati quest’anno. Un sostegno a Eidos Montreal per la realizzazione di una grafica incredibilmente dettagliata. L’animazione e il design dell’ambiente, in particolare, sono davvero impressionanti. Non dirò che le animazioni dei personaggi corrispondono al livello di qualcosa come, diciamo, Uncharted 4, ma ci sono un sacco di dettagli da vedere in quasi tutto ciò che vi circonda.I cutscene di Shadow of the Tomb Raider sono fenomenali

“Le cutscene cinematografiche sono tutte rese in tempo reale utilizzando il motore del gioco”.

Su PlayStation 4 Pro e Xbox One X, il gioco offre due diverse modalità – Alta risoluzione (HDR, 4K, 30 FPS) e Alto Framerate (HDR, 1080p, 60 FPS). Ho scelto di giocare il gioco in modalità ad alta risoluzione sulla mia PlayStation 4 Pro e, inutile dirlo, sono rimasto sbalordito da quanto sia incredibilmente dettagliato il gioco. Ho sperimentato occasionali frame drop mentre esploravo luoghi come “The Hidden City” ma ho deciso di continuare a sperimentare questo splendido gioco ad alta risoluzione per via della sua nitidezza.Impostazione grafica nella PS4 Pro

VEDI ANCHE  Batman: Arkham Studio Rocksteady Teases sviluppo di un nuovo gioco

Le sequenze subacquee in Shadow of the Tomb Raider sono probabilmente una delle migliori che ho visto in qualsiasi gioco. Inoltre, le cutscene cinematografiche, che sembrano incredibilmente dettagliate, sono tutte rese in tempo reale utilizzando il motore del gioco. Ci sono stati momenti in cui non sono riuscito a capire la differenza tra le cutscene cinematografiche e il gameplay reale, ma immagino che sia un bel problema.

Gli sviluppatori di Shadow of the Tomb Raider hanno anche prestato grande attenzione ai minimi dettagli quando si tratta dell’esperienza audio in-game. Si può letteralmente sentire qualsiasi cosa e tutto, dal fruscio delle foglie, allo sbriciolamento delle rocce, ecc. Grazie al supporto di Dolby Atmos, è possibile sentire anche il più piccolo dei rumori come persone che parlano a distanza, se si presta molta attenzione.La Città Nascosta ha un aspetto incredibile!

“I personaggi non giocabili (PNG) possono parlare nella loro lingua madre”.

Prima di lasciare le mie ultime parole sul gioco, vorrei ringraziare gli sviluppatori per aver permesso ai PNG del gioco di parlare nella loro lingua nativa. È però rovinato dal fatto che Lara può parlare con loro solo in inglese. Detesto chiamarla una funzione a metà, ma mi piacerebbe vedere un po’ di sviluppo in questo spazio se / quando arriverà il prossimo gioco.Lara Croft che fa una chiacchierata con Jonah & il suo interesse amoroso Abby

Ombra del Tomb Raider: Pro e contro

Pro

  • Splendide e dettagliate immagini
  • Gameplay stretto
  • Una degna conclusione della storia delle origini

Contro

  • Le nuove abilità sono discutibili
  • Emissioni laterali deboli

Lara Croft alle prese con un muro che si affaccia sulla luna

Ombra del Tomb Raider: La storia della fine dell’origine

Shadow of the Tomb Raider segue l’arco del franchise per trovare una finitura adeguata. Si basa sulle fondamenta gettate dai due titoli precedenti della trilogia del reboot e offre un gameplay ricco di azione.

Essendo un fan di lunga data della serie, ho iniziato a giocare la partita aspettandomi che fosse la migliore della franchigia, e non sono rimasto deluso. Dalle nuove meccaniche di controllo al viaggio emotivo di Lara attraverso la giungla, Shadow of the Tomb Raider è un’esperienza davvero memorabile. Lara diventa piuttosto cupa in questo gioco, ma non vedo l’ora che esca dall’ombra e si imbarchi nel suo prossimo viaggio.

Nel complesso, mi è piaciuto molto Shadow of the Tomb Raider, e se vi piacciono i titoli di avventura o se avete giocato i due titoli precedenti nella trilogia del reboot, allora vi incoraggio a fare questo viaggio. Sono sicuro che questo vi piacerà.

Acquista Shadow of the Tomb Raider per PS4 da Amazon (Rs. 2.990)

Acquista Shadow of the Tomb Raider per Xbox One da Amazon (Rs. 3.770)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *