Video game

NVIDIA Volta: tutto quello che dovete sapere

È passato solo un anno da quando è stata presentata la prima scheda grafica basata sull’architettura Pascal e Nvidia ha recentemente annunciato il suo successore, Volta. Questa potrebbe non essere necessariamente una buona notizia per tutti voi, soprattutto se avete recentemente acquistato una scheda grafica della linea Pascal di NVIDIA. Detto questo, i dettagli che conosciamo finora sono a dir poco interessanti, dato che Volta promette di portare grandi miglioramenti delle prestazioni sotto il cofano. Quindi, è meglio iniziare a risparmiare subito, se si prevede di passare a una GPU NVIDIA Volta. Ora, prima di saltare la pistola e lanciare i portafogli, eccotutto quello che c’è da sapere su NVIDIA Volta:

Che cos’è NVIDIA Volta?

Volta è l’architettura GPU di nuova generazione di NVIDIA che è tutta impostata persostituire l’attuale architettura Pascal che alimenta le schede grafiche GTX serie 10 dell’azienda. Utilizzerà il processo 12 nm FinFET, quindi è un grande passo avanti rispetto all’architettura Pascal.

Una volta ogni 18-20 mesi, NVIDIA tende a passare a una nuova architettura e, considerando che Pascal è stato presentato circa un anno fa, è giunto il momento di ottenere informazioni dettagliate sulla loro prossima architettura. Anche se NVIDIA ha anche ha presentato la sua prima GPU Tesla V100 a base Volta, che si rivolge al mercato dei database, sappiamo che non siete entusiasti di questo. Possiamo capire chiaramente che state aspettando le schede GeForce GTX a base Volta che mancano mesi al rilascio. Detto questo, la GPU Tesla V100 basata sull’architettura Volta è stata resa possibile con l’aiuto di 21 miliardi di transistor e la sua capacità di fornire prestazioni equivalenti a 100 CPU per applicazioni come deep learning.

VEDI ANCHE  Nvidia GeForce GTX 1080 Ti Founders Edition Review: Il re della giungla

Dove verrà utilizzato Volta?

La prima GPU a base Volta che NVIDIA ha presentato di recente, la Tesla V100 prenderà il suo posto principalmente nei data center e sarà utilizzata nell’Intelligenza Artificiale e nell’apprendimento profondo. Presto, l’architettura Volta si farà strada verso la tanto amata scheda grafica NVIDIA GeForce GTX che si rivolgerà al mercato dei giochi. Oltre a questi due segmenti, si assisterà anche alla prodezza di Volta nelle schede grafiche per workstation NVIDIA Quadro che saranno spinte al massimo potenziale dai creatori di contenuti per il rendering ad alta risoluzione e le immagini generate dal computer.

Come si comporta Volta?

Beh, per quanto riguarda le prestazioni, per cominciare daremo un’occhiata alla Tesla V100. A parte il fatto che la GPU ha 21 miliardi di transistor, it inoltre confeziona 5120 core CUDA clocking a 1455 MHz. Questo fa letteralmente vergognare le GPU del data center Tesla P100 basate su Pascal, poiché contiene solo 15 miliardi di transistor e 3840 core CUDA. Ammettilo o no, questo è sicuramente un enorme miglioramento in un solo anno.

Passando al gioco, aspettatevi enormi guadagni in termini di prestazioni rispetto alla generazione precedente, grazie all’introduzione della GDDR6 e della memoria HBM2. Considerando l’attuale ammiraglia, NVIDIA Titan Xp è in grado di gestire quasi tutti i giochi alla risoluzione di 4K mantenendo un frame rate di oltre 60 fps, la scheda di punta basata su Volta dovrebbe essere in grado di spingere fuori circa100 fps sui giochi a 4K che si complimenterà con i prossimi monitor 4K capaci di G-Sync HDR che vantano 144 Hz di refresh rate.

VEDI ANCHE  15 Fantastici giochi come Sleeping Dogs

Come fa Volta Stack Up contro Pascal?

Non si può negare il fatto che, una volta uscite le carte basate su Volta, la formazione Pascal sarà sicuramente schiacciata quando si tratterà di pura performance. Ciò non significa che la formazione del Pascal sia in qualche modo insoddisfacente. Per il 2016-17, hanno dominato l’intero segmento di gioco grazie a ciò che hanno offerto al prezzo. Le carte di fascia alta basate su Pascal come GTX 1080, 1080 Ti e Titan Xp sono state facilmente in grado di gestire la maggior parte dei giochi alla risoluzione nativa 4K con un frame rate di 60 fps liscio e burroso, che è qualcosa che i giocatori PC hanno pazientemente aspettato.

Ora, riportiamo l’orologio al 6 maggio 2016. È stato allora che la GTX 1080 è stata presentata ufficialmente. La società sosteneva che la GTX 1080 poteva offrire il 30% di prestazioni in più rispetto alle schede grafiche Titan X e 980 Ti, basate sull’architettura Maxwell dell’anno precedente. Se si tiene conto di questo record, la GPU della serie 80 basata su Volta dovrebbe essere in grado di battere i pantaloni di Titan X Pascal quando si tratta di prestazioni di gioco. Se questo è il caso, le carte dovrebbero essere in grado di gestire la maggior parte dei giochi in risoluzione 4K a una velocità sfrenata di 100 fps, e che i miei amici, è il Santo Graal del gioco per PC.

VEDI ANCHE  Progetto Xbox Scorpio: tutto quello che dovete sapere

AMD Vega può competere contro Volta?

Quando possiamo aspettarci Volta?

NVIDIA è stata la mamma alla data di uscita di Volta-based GeForce GTX cards finora. Tuttavia, come discusso in precedenza, se la roadmap della società abituale della società è preso in considerazione, possiamo aspettarci che NVIDIA la lanceràcirca 18 a 20 mesida l’annuncio della precedente line-up. Questo significa essenzialmente che le schede GTX basate su Volta arriveranno sugli scaffali sia durante questa stagione di vacanze che all’inizio del prossimo anno. Per quanto riguarda la Tesla V100, non la troverete nei data center prima del terzo o quarto trimestre di quest’anno.

VEDERE ANCHE: 10 migliori schede grafiche per il gioco che si possono acquistare

Siete eccitati per le GPU Volta?

Le GPU NVIDIA Volta sono in grado di distruggere letteralmente le schede attualmente disponibili sul mercato, ma siamo ancora lontani mesi dal lancio ufficiale e non siamo nemmeno sicuri se quest’anno vedremo una GPU di prossima generazione. Tuttavia, se state pensando di costruire un nuovo PC nel prossimo futuro, probabilmente avete già gli occhi puntati sulle GPU Volta. Allora, cosa ne pensate delle prossime GPU Volta di NVIDIA? Pensate che manderà in frantumi tutti i test di benchmark finora? Assicuratevi di farci sapere cosa ne pensate, rilasciando qualche parola nella sezione commenti qui sotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *