Video game

Nvidia GeForce GTX 1080 Ti Founders Edition Review: Il re della giungla

È passato più di un anno da quando Nvidia ha lanciato la sua GPU di gioco top di gamma, la GeForce GTX 1080 Ti. E ancora oggi, la GPU rimane la migliore scheda grafica dell’azienda. Basata sulla pluripremiata architettura Pascal di Nvidia, la GTX 1080 Ti si basa su 12 miliardi di transistor, 3584 core CUDA e 11 GB di memoria per produrre le massime prestazioni di qualsiasi GPU Nvidia prodotta fino ad oggi. Secondo Nvidia, la GTX 1080 Ti è costruita per una risoluzione di 5K e oltre, ma è davvero così? E le prestazioni giustificano il prezzo di 699 dollari (disponibile in India per Rs. 89.990 a causa delle tasse minerarie e di importazione)? Scopriamolo, mentre approfondiamo le Edizioni Nvidia GeForce GTX 1080 Ti Founders:

Nvidia GeForce GTX 1080 Ti Founders Edition Specs

Prima di iniziare la revisione vera e propria della scheda grafica, togliamoci di torno le specifiche, va bene? La Nvidia GeForce GTX 1080 Ti Founders Edition di Nvidia GeForce GTX 1080 Ti Founders Edition è dotata di specifiche bestiali e, sulla carta, la GPU non è seconda a nessuno.

Cosa c’è nella scatola

Il contenuto del pacchetto è piuttosto minimo e non c’è molto di cui parlare. C’è la GTX 1080 Ti Founders Edition stessa, un paio di libretti, un Display Port to DVI Converter, e un badge premium per la scheda grafica, che, personalmente sento sembra super cool!

  • Nvidia GeForce GTX 1080 Ti Founders Edition
  • Convertitore da DisplayPort a DVI
  • Guida rapida
  • Guida al supporto
  • Edizione speciale Premium Badge

Qualità di progettazione e costruzione

Le schede Nvidia’s Founders Edition sono sempre state elogiate per il modo in cui combinano un look squisito con a corpo in alluminio pressofuso che è costruito per eseguire. Realizzata con materiali e componenti di prima qualità, la GTX 1080 Ti è una bellezza assoluta da vedere. Ad essere onesti, è una delle schede grafiche più belle degli ultimi tempi, grazie al mantenimento di un tono pulito a tutto tondo, pur dando allo spettatore un’impressione delle sue prestazioni bestiali.

Il GTX 1080 Ti è dotato di una singola ventola che viene utilizzata in un formato tipo soffiatore per facilitarne il raffreddamento. Anche se il sistema a camera con la ventola singola sembra piuttosto attraente, non sono così efficaci nel loro lavoro. Tuttavia, ne discuteremo in dettaglio più avanti in questa recensione.

VEDI ANCHE  Razer Core V2 contro Razer Core: Confronto rapido

La parte inferiore della GPU è costituita dai PCI Express x16 pin, mentre la metà superiore ospita il alimentazione a doppio FET a 7 fasi insieme a una porta a ponte GeForce GTX SLI HB.

Per quanto riguarda le porte interattive reali, si ottengono 3x Display Port e una porta HDMI. Questo è seguito dallo scarico per la ventola del ventilatore.

La GeForce GTX sulla parte superiore della scheda grafica è sottile ma dolce da guardare, soprattutto quando si illumina con il colore verde caratteristico di Nvidia.

Nel complesso, non c’è molto da dire sulla qualità di progettazione e costruzione della GTX 1080 Ti Founders Edition, considerando che Nvidia ha optato per un design minimale ma potente, realizzato interamente con materiali di prima qualità che contribuiscono al look (e al prezzo) premium della GPU.

Prestazioni

Sulla base della premiata architettura Pascal, Nvidia sostiene che la GTX 1080 Tioffre fino al 35% in più rispetto alle prestazioni della GTX 1080. Anche se questa è un’affermazione piuttosto audace da fare, il fatto è che l’affermazione è vera nella maggior parte dei casi.

Per testare la GTX 1080 Ti, l’ho installata in un sistema di test che LeeCounty ha costruito che è composto da un AMD Ryzen 5 2400G @ 3.9GHz, 8GB di RAM, un Kingston A400 240GB SSD accoppiato con un Seagate 500GB Barracuda HDD, con Windows 10.&nbsp a 64-bit;In tutti i miei test, ho eseguito i giochi con risoluzione 1920×1080 e massima qualità grafica, eseguendo impostazioni etichettate come Very High, Ultra, Extreme ecc. Ora, so che il sistema in sé non è il miglior hardware che si possa avere su un PC da gioco, ma la bestia non si è preoccupata del sistema sottodimensionato ed è comunque riuscita a battere ogni titolo del parco.Nvidia GeForce GTX 1080 Ti Founders Edition Benchmarking ResultsNvidia GeForce GTX 1080 Ti Founders Edition Gaming Results

Come si può vedere dall’elenco sopra riportato, la GTX 1080 Ti ha domato i cosiddetti parametri di riferimento per i test di stress, e ha spinto facilmente sopra i 100FPS su 1080p senza sudare. Anche nei giochi più impegnativi come Metro Last Light, Rise of the Tomb Raider e The Witcher 3, la GTX 1080 Ti ha reso facilmente i frame sopra gli 80 FPS, pur essendo sulla più alta delle impostazioni. E questi sono giochi che sono, ancora, ben ottimizzati. Anche su un titolo non ottimizzato come PlayerUnknown’s Battlegrounds, la GPU stava eseguendo il gioco a 132 FPS stabili, con tutto ciò che è stato spinto fino a Ultra.

VEDI ANCHE  Che cos'è Xbox One X Enhanced e che effetto ha su di voi?

Purtroppo non avevo un sistema per testare le capacità 4K della scheda grafica, ma posso assicurarvi che il 1080 Ti avrebbe comunque gestito tutti questi compiti con facilità. La Nvidia GeForce GTX 1080 Ti è una bestia assoluta quando si tratta di prestazioni, ed è sicuramente la migliore scheda grafica in circolazione. Tuttavia, se il gioco a 1080p è il vostro requisito, stareste meglio con una GTX 1070, o anche una 1070 Ti (se volete spingere le cose). Il 1080 Ti 1080 è un eccesso completo per i giochi a 1080p, e sarà per lo più limitato dalle limitazioni del vostro processore.

Il 1080 Ti 1080 è destinato al gioco 4K e VR e dovrebbe essere utilizzato solo per questi scopi.

Terminali

I termici sono probabilmente la più grande rovina di questa GPU. Ora, non fraintendetemi, non è che sia un completo disastro o qualcosa del genere, ma se si considerano le prestazioni bestiali della GTX 1080 Ti, la sezione termica in confronto ad essa sembra essere una delusione.

La Nvidia GeForce GTX 1080 Ti Founders Edition è “raffreddata da una ventola radiale con una camera di vapore avanzata”. Oppure, in termini profani, la GTX 1080 Ti GTX 1080 Ti è dotata di una singola ventola in formato a soffiatore-stile cooler. Il che è buono, ma non abbastanza. Quando si parla di gioco o di benchmarking, o anche di stress test, si dice che la regione dei 60-80 gradi Celsius sia lo standard.Il 1080 Ti è riuscito a toccare temperature di 80 gradi entro i primi 15 minuti del nostro test e poi ha continuato a salire fino a 85 gradi.

Ora so cosa state pensando – questa è la migliore scheda grafica di gioco là fuori, e considerando le prestazioni, 85 gradi dovrebbero essere normali. Giusto? Beh, non proprio. Perché quello che vi state perdendo è il fatto che questa è solo la temperatura standard. Nvidia promette chela GTX 1080 Ti può essere overcloccata fino a 2GHz dalla base 1.6GHz. E mentre io sono riuscito a raggiungere questa prodezza, le temperature si sono alzate a stretto contatto con quella soglia di 100 gradi.

Bottomline, le termiche non sono poi così deludenti e dovrebbero funzionare bene abbastanza per voi se avete intenzione di eseguire la GPU a velocità di clock di base. Tuttavia,se siete qualcuno che ha intenzione di usare la GPU per compiti pesanti che richiedono l’overclocking, suggerirei di ricorrere ai partner di Nvidia, che hanno installato una o due ventole extra per facilitare meglio la dissipazione termica complessiva e il raffreddamento della scheda grafica.

VEDI ANCHE  20 migliori giochi a schermo diviso (Couch Co-Op) per PC

Prezzi e disponibilità

La MSRP della Nvidia GeForce GTX 1080 Ti’s MSRP di Nvidia GeForce GTX 1080 Ti è un enorme euros699, tuttavia, grazie all’attuale tendenza del crypto mining, potrebbe essere impossibile acquistare questa GPU. Mentre i rivenditori la vendono a prezzi al rialzo di 1200 dollari, la GPU non è quasi mai in magazzino e può essere un compito piuttosto noioso per ottenerla. Tuttavia, è possibile controllare il prodotto su Amazon, Newegg, o BestBuy, e provare ad acquistarla quando arrivano nuove scorte.

Nvidia GeForce GTX 1080 Ti Founders Edition: La migliore scheda grafica di gioco là fuori!

A 700 dollari, la GeForce GTX 1080 Ti è costosa, ma offre circa il 30% in più di prestazioni per il 33% in più rispetto alla GTX 1080. Con 384 core CUDA e 11 GB di GDDR5 VRAM, la GeForce GTX 1080 Ti riesce a far funzionare qualsiasi gioco con una risoluzione di 4K a un comodo frame rate di 60 FPS. Tuttavia, se non farete presto il salto a 4K, la GTX 1070 sembra essere la scelta migliore per voi.

Pro:

  • Basato su Pascal Architecture
  • Prestazioni imbattibili
  • Altamente overclockabile

Contro:

  • Il singolo ventilatore non è sufficiente per il raffreddamento
  • Consumo energetico molto elevato
  • Per la maggior parte degli utenti, GTX 1080 offre un miglior rapporto qualità-prezzo

Acquista Nvidia GeForce GTX 1080 Ti Founders Edition (euros699, disponibile in India per Rs. 89.990)

VEDERE ANCHE: Acer Nitro 5 Spin Review: Un portatile da gioco che non è per il gioco

Nvidia GeForce GTX 1080 Ti Founders Edition: Una Bestia di GPU!

Nvidia ha superato se stessa con la GTX 1080 Ti. Mentre molti ritenevano che il Titan XP fosse il loro prodotto migliore, il 1080 Ti batte anche la bestia precedente, almeno per quanto riguarda le prestazioni di gioco. Sì, è il prodotto Ti più costoso di sempre, ma per chi riesce a gestire il denaro, è una carta che guarda davvero al futuro. Con il supporto per il gioco fino a 5K di risoluzione e l’overclocking fino a 2GHz stabili, la Nvidia GeForce GTX 1080 Ti Founders Edition dovrebbe facilmente durare più di un paio d’anni per tutte le vostre esigenze di gioco e streaming 4K UHD.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *