Video game

Nintendo presenta 2DS XL, una console di gioco portatile per 150 dollari

La console di gioco Nintendo Switch è stata venduta come una torta calda fin dalla sua uscita (2,74 milioni di unità in un mese), ma l’azienda non si riposa sugli allori. Nintendo ha appena annunciato la 2DS XL, una console di gioco portatile, al prezzo di 149,99 dollari. Il 2DS XL può essere considerato come un piccolo urto alla console 2DS, che è stata lanciata quasi 4 anni fa per un prezzo richiesto di 129 dollari.

Mentre si può aspettatevi che sia una console Nintendo 2DS con uno schermo più grande, non fatevi illusioni, non sembra da nessuna parte simile alla 2DS a forma di cuneo. Infatti 2DS XL prende gli spunti di design dal Nintendo 3DS XL adottando a C-stick, lettore NFC compatibile con Amiibo, e un po’ di potenza di elaborazione aggiuntiva. Ha quasi tutto quello che ha l’attuale 3DS XL, ma come si può intuire, l’unica cosa che gli manca è la funzionalità 3D del display, che è disponibile solo su console 3DS e 3DS XL.

VEDI ANCHE  La nuova modalità notturna di PUBG Mobile è divertente, solo se si trovano gli occhiali per la visione notturna

Con un altro nuovo modello da aggiungere all’infinita line-up di Nintendo 3DS, i consumatori sono destinati a confondersi. Tuttavia, Nintendo è stata così gentile da elencare un grafico di confronto sul proprio sito web, per evitare inutili confusioni.

Il nuovo Nintendo 2DS XL sarà in vendita per $149,99 a partire dal 28 luglio negli Stati Uniti. Sono 50 dollari in meno rispetto al 3DS XL con capacità 3D, quindi se non vi dispiace perdervi le funzionalità 3D, ma volete comunque accedere all’enorme libreria di giochi 3DS di Nintendo, allora 2DS XL è quello che dovreste puntare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *