Tecnologia

Mi Band 3 ou Mi Band 2: Vale la pena di aggiornare?

La nuova Mi Band 3 è arrivata in India ad un ottimo prezzo di 1.999 Rs. e porta un nuovo display touch, funzioni di fitness, notifiche e altro ancora. Tuttavia, porta abbastanza miglioramenti da essere degna di un aggiornamento per chi possiede già una Mi Band 2? Bene, questa è la domanda a cui risponderemo in questa sede, poiché mettiamo l’ultimo tracker fitness di Xiaomi, il Mi Band 3, contro il suo predecessore. Quindi, se vi stavate chiedendo se è il caso di passare a una Mi Band 3 o di rimanere con la vostra Mi Band 2 (Rs. 1.799), scopriamo se la Mi Band 3 è un upgrade degno o meno:

Mi Band 3 o Mi Band 2: Specifiche

Prima di passare al confronto reale, diamo prima un’occhiata alle specifiche della carta. Nella tabella sottostante troverete tutto quello che c’è da sapere su queste due fasce di fitness:

Monitoraggio dei tassi

Qualità di progettazione e costruzione

A prima vista, Mi Band 3 sembra quasi esattamente come Mi Band 2, tuttavia, guardate un po’ più da vicino e scoprirete che Mi Band 3 porta una tonnellata di cambiamenti. In primo luogo,il tracker della Mi Band 3 è un po’ più grande e ora sfoggia una forma arrotondata, diversa dalla forma piatta sfoggiata dalla Mi Band 2. Anche se il cinturino della Mi Band 3 è realizzato con l’analogo materiale elastomero termoplastico utilizzato nella Mi Band 2, in qualche modo sembra un po’ più solido e resistente.

Mi piace anche il fatto che Xiaomi ha reso un po’ più difficile la rimozione del tracker dalle cinghie, che sicuramente impedirà la rimozione accidentale del tracker. Nel complesso, il Mi Band 3 è costruito molto bene ed evoca più fiducia quando si tratta della durata del dispositivo rispetto al Mi Band 2.

VEDI ANCHE  12 migliori cardani per iPhone per girare video stabilizzati

Visualizzare

Uno dei maggiori miglioramenti che il Mi Band 3 sta apportando al Mi Band 2 ha a che fare con il suo display. Anche se il Mi Band 3 si attacca allo stesso pannello PMOLED che è stato trovato sul Mi Band 2, il pannello stesso è diventato più grande, il che permette al tracker di visualizzare più informazioni.Il display è anche completamente sensibile al tocco il che significa che invece di interagire con il piccolo touchpad in basso, è possibile interagire con l’intero display del Mi Band 3. Questo rende davvero facile passare da uno schermo all’altro.

Venendo alle dimensioni del display stesso, il Mi Band 3 sfoggia un display PMOLED da 0,78 pollici con una risoluzione di 128 x 80 pixel che gli conferisce una densità di pixel di quasi 193 PPI. Il testo, anche se ancora monocromatico, ha un aspetto croccante ed è davvero facile da leggere. Ho usato sia il Mi Band 2 che il Mi Band 3 fianco a fianco per una settimana, e posso certamente dire che anche il Mi Band 3 è più luminoso ed è più facile da vedere alla luce diretta del sole. Nel complesso, il display del Mi Band 3 è molto meglio di quello del Mi Band 2.

Resistenza all’acqua migliorata

Xiaomi Mi Band 3 è dotato di una classificazione di resistenza all’acqua di 5ATM, il che significa che il fitness tracker è resistenza all’acqua anche quando immerso fino a 50 metri. Si tratta di un enorme miglioramento rispetto al grado di protezione IP67 ottenuto con il Mi Band 2, che può resistere all’immersione in acqua fino a 1 metro per 30 minuti. Ciò significa che nella vita normale per voi significa che ora potete portare il vostro Mi Band 3 a nuotare, se lo desiderate, senza dovervi preoccupare dei danni causati dall’ingresso dell’acqua.

VEDI ANCHE  7 Migliori Huawei Mate 9 Casi e coperture che si possono acquistare

Batteria

La Mi Band 3 sta portando una batteria da 110 mAh che è quasi il 60% più grande della batteria da 70 mAh che si trova sulla Mi Band 2. Detto questo, la batteria più grande non significa necessariamente che si otterrà una migliore durata della batteria in quanto la Mi Band 3 porta anche un display più grande e più luminoso. Come conseguenza del nuovo display, Xiaomi Mi Band 3 è valutato per gli stessi 20 giorni di durata della batteria della Mi Band 2. Tuttavia, non sono deluso in quanto i 20 giorni di durata della batteria sono più che sufficienti per me.

Caratteristiche

Oltre ai miglioramenti hardware di cui sopra, la Mi Band 3 sta portando anche una serie di nuove caratteristiche che prima non erano presenti sulla Mi Band 2. Oltre a contare i vostri passi, leggere il vostro ritmo cardiaco e tenere traccia delle calorie bruciate come il Mi Band 2, ilMi Band 3 può tracciare accuratamente il vostro sonno, mostrarvi i dati in tempo reale durante la pratica di sport o l’esercizio fisico, e altro ancora. Sono particolarmente entusiasta della funzione di dati sportivi in tempo reale perché vi permetterà di monitorare lo stato fisico del vostro cuore e la velocità durante gli esercizi e di regolare la loro intensità per evitare lesioni.

Oltre al fitness tracking, il Mi Band 3 fungerà anche da smartwatch come può inviare notifiche per chiamate, messaggi, allarmi, promemoria e altro. È anche possibile decidere di scegliere o rifiutare le chiamate direttamente dal Mi Band 3 stesso, in quanto supporta l’ID chiamante che può mostrare il nome e il numero del chiamante. Mi Band 3 porta anche dei promemoria sedentari dove la banda vi toccherà sul polso per farvi sapere se siete seduti da molto tempo. Infine, ora potete fissare degli obiettivi giornalieri e quando li raggiungerete, il Mi Band 3 vi darà un delicato promemoria di ricompensa.

VEDI ANCHE  5 migliori casi di Google Pixel XL che si possono acquistare

Connettività

Mi Band 3 sta anche apportando una serie di miglioramenti al lato della connettività. Prima di tutto, la Mi Band 3 utilizza il Bluetooth 4.2 invece del Bluetooth 4.0 che si trova sulla Mi Band 2. Il più recente standard Bluetooth nella Mi Band 3 significherà una maggiore portata e, cosa più importante, una migliore connessione.

VEDERE ANCHE: Xiaomi Yuemi MK01 Mechanical Keyboard Review: Ottima per digitare, pessima per il gioco

Mi Band 3 o Mi Band 2: Vale la pena di aggiornare?

Come potete vedere, la Mi Band 3 è migliore della Mi Band 2 in ogni aspetto che conta. Ha un display migliore, una migliore qualità costruttiva, migliori sensori, e porta una serie di caratteristiche extra che non sono state trovate sulla Mi Band 2. E’ chiaro che anche se si possiede un Mi Band 2, investire nel nuovo Mi Band 3 sarà una decisione saggia, soprattutto perché il prezzo è di 1.999 Rs., che non è un enorme salto di prezzo rispetto al prezzo di 1.799 Rs. del Mi Band 2.

Quindi, se stavate aspettando la Mi Band 3 e vi stavate chiedendo se è meglio della Mi Band 2, beh, la risposta è sì, dovreste scegliere la Mi Band 3.

Compra Mi Band 3 da Amazon: (Rs. 1.999)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *