Software

Malwarebytes per Mac Review: Dovresti usarlo?

Malwarebytes è un programma anti-malware molto capace, inizialmente disponibile per Windows e Android. Ero un utente abituale di questo software e non mi ha mai deluso. Mi piaceva molto la sua interfaccia pulita e anche il fatto che non monopolizzava tutte le mie risorse di sistema. Ora, un paio di anni fa, quando la mia fidata macchina Windows è finalmente morta (dopo avermi servito per 4 lunghi anni), ho comprato un Mac, solo per vedere di cosa si trattava, e lo amo tanto quanto amavo la mia macchina Windows. Quindi, il punto è che quando sono venuto a conoscenza del fatto che Malwarebytes ha rilasciato il suo client Mac, volevo davvero provarlo. L’ho fatto sicuramente e questo articolo riassume l’esperienza che ho avuto durante il suo utilizzo. Quindi, se volevate sapere se il software è buono, ecco la nostra recensione approfondita di Malwarebytes per Mac:

Avete davvero bisogno di protezione contro i malware su Mac?

Prima di entrare nel merito della recensione, sfatate un mito che dice che i Mac non vengono mai infettati da software maligni (malware). Sebbene i Mac siano generalmente considerati una piattaforma più sicura di Windows, sono anche suscettibili di attacchi malware. Uno dei motivi principali per cui i PC subiscono più attacchi malware dei Mac ha semplicemente a che fare con la matematica. Se si crea un malware per Windows, si ha un’area di destinazione più ampia e quindi maggiori possibilità di successo. Ma, mentre i Mac stanno guadagnando popolarità, negli ultimi due anni è stato osservato un picco di programmi malware attivi per Mac. Quindi, anche se siete utenti Mac, siete al sicuro solo fino a quando non lo siete più.

Malwarebytes per Mac: Caratteristiche principali

Ora che abbiamo sfatato il mito, diamo un’occhiata più da vicino alle caratteristiche che Malwarebytes ha da offrirci. Ci sono delle cose davvero buone qui che mi piacciono, quindi diamoci da fare.

1. 1. Protezione in tempo reale

Malwarebytes offre una protezione in tempo reale per il vostro Mac. Ciò significa che il software rileva e rimuove il malware in tempo reale con una tecnologia anti-malware avanzata. Esso identifica automaticamente le minacce pericolose e le rimuove senza che dobbiate fare nulla. Supponiamo di scaricare un file da internet che contiene malware. Il software riconoscerà il malware e vi impedirà di aprire il file e di infettare il vostro Mac. Se volete saperne di più sui tipi di malware contro cui protegge il vostro Mac, andate a questo link e leggete tutto su di esso.

VEDI ANCHE  Come ottenere il badge verificato su TikTok

2. 2. Adware e protezione PUP

I principali attacchi malware sui Mac che in passato hanno avuto un ruolo di primo piano sono l’Adware e i Potentially Unwanted Program (PUP). L’adware è un tipo di malware che inietta pubblicità su siti web mentre si naviga in rete. In questo modo vedrete molte più pubblicità del solito. Inoltre, questi annunci non possono essere bloccati utilizzando un qualsiasi strumento di blocco degli annunci. L’adware modifica anche il vostro motore di ricerca predefinito e le nuove impostazioni della scheda, mostrandovi una pletora di annunci ogni volta che siete online. Questo si traduce in un’esperienza di navigazione sul web buggy e frustrante.

I PUP sono quei software di cui non si ha bisogno ma che sono stati installati inconsapevolmente. Tra questi vi sono le applicazioni che si pongono principalmente come antivirus o applicazioni di pulizia. Queste app sono dotate di un codice infetto che può introdurre adware nel vostro sistema. Alcune possono anche contenere un key logger, che registra e invia le vostre informazioni private agli hacker. Il più grande esempio di tale app che viene in mente è MacKeeper (non installarlo mai). Malwarebytes vi proteggerà sia dall’adware che dai PUP, in modo che possiate navigare sul web senza alcuna preoccupazione. Utilizza la sua protezione in tempo reale per rilevare qualsiasi adware o PUP che potreste incontrare inconsapevolmente e impedisce loro automaticamente di infettare il vostro Mac.

3. 3. Scansione veloce

Queste due sono le caratteristiche proattive che salvano il vostro Mac dall’essere infettato da malware. Ma, cosa succede se il vostro Mac è già infetto? Beh, in tal caso, potete semplicemente scansionare il vostro Mac e il software rileverà qualsiasi malware presente sul vostro dispositivo. Poi, potete pulire il vostro Mac cancellando il malware dall’interno dell’app. Anche se la tecnica di scansione non è così veloce come indicato sul sito web di Malwarebytes (dicono 15 secondi), è piuttosto veloce e l’intero processo richiederà meno di un minuto. L’ho testato sul mio MacBook Pro 2015 (13″ e 256 GB SSD) con una memoria quasi completa (circa 20 GB erano gratuiti), e la scansione ha richiesto circa 35 secondi. Il tempo di scansione sarà diverso a seconda del sistema, ma si può dire che non ci vorrà più di un minuto.

VEDI ANCHE  8 Migliori lettori video per Mac OS X

Interfaccia utente e facilità d’uso

Oltre alla protezione che offre, la parte migliore dell’utilizzo di Malwarebytes è l’interfaccia utente e la facilità d’uso. Il software è molto leggero (circa 20 MB di dimensione) e occupa una piccola frazione delle vostre risorse. Non noterete alcuna differenza anche se lasciate che l’applicazione funzioni sempre. Anche l’interfaccia è piuttosto semplice. Si ottiene un Dashboard che mostra lo stato di protezione del Mac, il timestamp dell’ultima scansione e lo stato di aggiornamento del software. Poiché il software si aggiorna da solo in background per includere tutte le firme malware appena scoperte, potete essere sicuri di essere sempre protetti. Poi c’è la scheda di scansione, dove potete andare a scansionare il vostro Mac. Se si abilita la scansione automatica nelle sue preferenze, non sarà necessario farlo manualmente. Potete anche impostare la frequenza della scansione automatica.

Infine, c’è la scheda di quarantena dove vivono tutti i malware rilevati. Qui, è possibile esaminare il malware rilevato e poi cancellarlo per sempre. La scheda Impostazioni è fondamentalmente la scheda “Preferenze” dell’app. Qui è possibile impostare la scansione automatica, impostare l’azione predefinita ogni volta che viene rilevato un malware e scegliere di mostrare l’icona della app nella barra dei menu. La app esegue la maggior parte del lavoro automaticamente, quindi non è necessario fare molto. È sufficiente rivedere le voci di quarantena una volta ogni tanto, ed eliminare qualsiasi malware che si desidera. Tutto sommato, è uno dei software anti-malware più leggeri e semplici che si possano trovare.

Malwarebyte su Mac o Malwarebyte su PC

Come ho detto prima, mi è piaciuto molto usare Malwarebytes sul mio PC, quindi voglio confrontare il suo client Mac con la versione per PC, solo per vedere se resiste al fratello maggiore. Purtroppo, la versione per Mac di Malwarebytes non è da nessuna parte così potente come la sua controparte Windows. La versione per Windows del software ha molte caratteristiche che mancano ancora alla versione per Mac. La versione per Windows è dotata di anti-exploit, anti-ransomware, protezione dei siti web dannosi e protezione anti-rootkit, caratteristiche che non sono ancora presenti nella versione per Mac del Malwarebytes.

Si potrebbe sostenere che queste protezioni non sono necessariamente necessarie per Mac, poiché le segnalazioni di questi attacchi malware non sono così evidenti. Tuttavia, sarà bello vedere queste caratteristiche trasferite alla versione Mac stessa. Tuttavia, considerando il fatto che Malwarebytes per Mac è ancora nuovo, c’è un’alta probabilità che queste caratteristiche vengano aggiunte con futuri aggiornamenti.

VEDI ANCHE  Scarica i video di YouTube e le playlist con 4K Video Downloader

Prezzi e disponibilità

Malwarebytes è disponibile per qualsiasi dispositivo Mac con MacOS 10.10 (OS X Yosemite) o superiore. Tuttavia, l’applicazione non è ancora aggiornata per funzionare sull’ultima versione di macOS, macOS High Sierra. Quindi,se state eseguendo sia lo sviluppatore che la beta pubblica di High Sierra, non sarete in grado di installare il software sul vostro sistema. Si spera che l’applicazione si aggiorni nelle prossime settimane prima che la versione finale di High Sierra venga spinta agli utenti. È possibile scaricare e utilizzare l’applicazione gratuitamente. Tuttavia, la versione gratuita limita fortemente le caratteristiche del software. Sarete in grado di utilizzare solo la funzione di scansione e tutte le funzioni di protezione in tempo reale saranno disabilitate. Tuttavia, si ottiene un periodo di 30 giorni di prova con funzioni premium, dopo di che, costerà il vostro euros39,99/anno.

Pro:

  • Protezione contro il malware in tempo reale
  • Software leggero senza effetti visibili sulle prestazioni del sistema
  • Interfaccia utente semplice con scansione automatica
  • Scansione veloce

Contro:

  • Manca di funzionalità rispetto alla propria versione di Windows
  • Software costoso a 39,99 dollari all’anno
  • Ancora non aggiornato per macOS High Sierra

VEDERE ANCHE: 6 Miglior Software Anti-Ransomware per proteggere i vostri file

Malwarebytes per Mac Review: Proteggi il tuo Mac da malware

I Mac sono prodotti premium, e anche se sono piuttosto sicuri quando si tratta di attacchi malware, la sicurezza non è assoluta. Come ho detto prima, si è sicuri fino a quando non lo si è più. Un clic sbagliato e il vostro Mac potrebbe anche essere infettato. È meglio essere proattivi che lamentarsi in seguito. Malwarebytes aiuterà a proteggere il vostro Mac da vari attacchi malware come adware e PUP. La sua funzione di protezione in tempo reale assicura che il vostro Mac non venga infettato. L’unica cosa che ha il potenziale di trattenere gli utenti dall’utilizzare questo software è la sua tariffazione basata sugli abbonamenti. 39,99 dollari all’anno è un prezzo pesante da pagare. Se riuscite a convivere con i suoi prezzi, dovreste assolutamente usarlo sul vostro Mac. Date un’occhiata e fateci sapere cosa ne pensate nella sezione commenti qui sotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *