Internet

Le storie di Google AMP sono in realtà un’idea piuttosto coinvolgente

Per tutte le aziende che hanno strappato via il concetto di Snapchatâs di âStoriesâs, credo che Googleâs sia in realtà l’unico davvero utile.

Non fraintendetemi, le storie di Instagram sono piuttosto grandiose, e io passo molto tempo a guardare le storie che gli altri postano su Instagram, ma è utile? Porta davvero qualcosa di nuovo in tavola, a parte un’alimentazione istantaneamente consumabile della vita sociale di amici e conoscenti? Non proprio, e le Storie di Facebook sono anche peggio, soprattutto perché nessuno le usa comunque e quindi non possono portare nulla in tavola anche se lo volessero.

Immaginate la mia sorpresa allora, quando ho sentito parlare per la prima volta delle storie di Googleâs AMP. Ho letto che erano state testate e mi sono confuso. Dopo tutto, la mia idea di âStoriesâ era ciò che Snapchat, Instagram, e WhatsApp aveva reso â un modo per condividere istantaneamente tutto degno di una macchina fotografica nella tua vita (o, nel caso di WhatsApp â qualsiasi cosa).

VEDI ANCHE  10 Migliori Corsi di Chitarra Online per l'apprendimento della chitarra

Un paio di pubblicazioni hanno lavorato con Google in prima persona per creare queste nuove âAMP Storiesâ, e Wired ha anche le storie sul suo sito web per chiunque possa guardarle sul proprio desktop/laptop o sul proprio cellulare (guardatele qui).

Sì, AMP Stories è identica a Snapchat Stories, o Instagram Stories, e si comporta più o meno allo stesso modo. Tocca a destra per andare avanti, tocca a sinistra per tornare indietro â tutte le solite cose, tranne che sono sicuro che si possono prendere screenshot di storie AMP senza inviare una notifica agli editori.

La storia di Wired che ho visto su AMP Stories era abbastanza ben fatta, e davvero molto simile a Stories in generale, che è ciò che li rende davvero utili e fantastici. Mettiamola in questo modo, AMP Stories è coinvolgente come Instagram Stories, ma (almeno per ora) sulle informazioni invece che sulle opportunità che valgono la pena di essere fotografate. Mi aspetto davvero che AMP Stories renda l’apprendimento di nuove cose un compito relativamente più facile su internet. Imparare qualcosa di qualsiasi cosa, scienza, tecnologia, arte, moda, qualsiasi cosa si adatti ai vostri gusti.

VEDI ANCHE  Come superare la dipendenza da smartphone

Inoltre, poiché si tratta di AMP Stories, probabilmente funzionano nel modo in cui funziona l’AMP di Google, quindi ci si può aspettare che le storie vengano predicate sul proprio dispositivo con il risultato di una riproduzione molto più veloce di quanto sarebbe altrimenti possibile. Aggiungete questo al fatto che è più facile leggere le cose in brevi paragrafi piuttosto che in un intero articolo, e AMP Stories è immediatamente vincente quando si tratta di consumare informazioni su internet.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *