Video game

Le costose versioni Pro delle console sono per voi?

Vi daremo consigli per l’acquisto

Una volta, quando i produttori di consolerinfrescato i loro prodotti a metà generazione, l’unica cosa che non farebbero mai èmigliorare le prestazioni del gioco. Renderebbero le console più economiche, più silenziose e più piccole,ma tutti hanno avuto esattamente la stessa esperienza di gioco.

Ci sono state però alcune eccezioni nel corso degli anni. Ad esempio, la “Nuova” console Nintendo 3DS ha una potenza di elaborazione maggiore rispetto al modello originale. Non solo fa funzionare i giochi in modo più fluido, ma c’è anche un piccolo numero di giochi che funzionano solo sul Nuovo 3DS e non sull’originale!

Molti pensavano che fosse una strana mossa da parte diNintendo, ma ora i grandi nomi delle console mainstream hanno fatto esattamente la stessa cosacosa. Non con un dispositivo portatile, ma con il gioco da salotto pieno di grassimacchine che tutti amiamo. Chiamatele “Pro” console o “Elite”, è la stessa cosa.Costano di più e fanno una lunga lista di promesse, ma queste sono aggiornate a casaconsole di gioco per voi?

Cosa c’è in vendita?

Prima di tutto, parliamo dei prodotti reali che vengono offerti. Al momento della scrittura, ci sono due importanti console con versioni aggiornate. La Playstation 4 e Xbox One hanno entrambe versioni significativamente aggiornate, note rispettivamente come Playstation 4 Pro e Xbox One X.

Ci sono anche modelli sottili di queste console – la PS4 Slim e Xbox One S. Queste console sottili sono più piccole e più silenziose, ma hanno esattamente le stesse prestazioni della prima PS4 e Xbox One a rotolare fuori dalla catena di montaggio.

VEDI ANCHE  15 I migliori giochi su Origin che dovresti giocare

Cosa rende le console ProDiverso?

La prima cosa che noterete dellaIl prezzo delle console aggiornate è il prezzo. Costano molto di più dello standardmodelli. Dove sono finiti quei soldi? Principalmente nella CPU (Central ProcessingUnit) e componenti GPU (Graphics Processing Unit). Queste console hannouna potenza grafica significativamente migliore e una moderata quantità dipotenza di elaborazione generale.

Perché? Ufficialmente è grazie all’aumentopopolarità dei televisori 4K. Cioè televisori con una risoluzione di 3840×2160Queste console d’elite sono dotate di un’ampia gamma di pixel, rispetto ai 1920×1080 dei televisori ad alta definizione.sono state vendute appositamente come compagna di TV 4K, sostenendo che possono renderegiochi a livello di dettaglio per cui questi nuovi schermi sono stati progettati.

Allora, possono?

La verità sui giochi 4K

La risposta breve è che dipende, ma inin generale non possono. Ci sono un piccolo numero di giochi graficamente sempliciche rendono in grezzo, risoluzione nativa 4K. Tuttavia, per la maggior parte modernai titoli sono resi ad una risoluzione più bassa e poi “upscaling” a 4K utilizzando unmetodo di alta qualità.

La qualità dell’immagine è superiore a quella di unconsole di base? Assolutamente sì! È 4K? Assolutamente no. Noteresti l’ulterioredettaglio? Questo dipende in gran parte da quanto è grande il televisore e da quanto sei lontanoseduto durante il gioco. La maggior parte delle persone non noteranno la differenzatra l’HD e il 4K durante il gioco, alle distanze tipiche che ci si si siede daltelevisione.

Naturalmente, si potrebbe semplicemente andare in un localee vedere se fa la differenza per voi personalmente su un’unità demo.

VEDI ANCHE  Come impostare e configurare NVIDIA G-Sync

Vale la pena per il Full HDIl gioco d’azzardo?

Che importa se non possedete un televisore 4K o se siete felicicon la normale risoluzione HD? Ci sono altri vantaggi? C’è un belun po’ di merito da questo punto di vista. Queste console fanno 4K piuttosto mediocrimacchine da gioco, ma molto competenti quelle HD. Per i giochi che sono particolarmentescritto per sfruttare le specifiche più elevate, si può spesso avere unla scelta di come usare questa potenza supplementare.

Ad esempio, il gioco PS4 Nioh permette agli utenti discegliere una modalità di dettaglio superiore a 30 fotogrammi al secondo o una meno dettagliataimpostando il funzionamento a 60 fotogrammi al secondo. Questo dà all’utente la possibilità di scegliere trala fluidità e l’occhio.

Per i giochi che non sono rappezzati da prenderevantaggio specifico della maggiore potenza, si vedrà ancora meglioprestazioni. Mentre la maggior parte dei giochi punta a 30 fotogrammi al secondo sui dispositivi di base,tendono a mancare quel segno quando le cose iniziano ad andare a gonfie vele. La console d’elitele versioni hanno abbastanza grugnito in più per lisciare quei punti ruvidi e fare peruna migliore esperienza di gioco complessiva.

Console come la PS4 Pro offrono anche un tipo didownsampling applicato in tutti i giochi. Questo rende fondamentalmente il gioco ad unrisoluzione più alta rispetto al normale HD e poi lo ridimensiona. Produrre un croccanteimmagine senza i bordi frastagliati che spesso si traducono in una moderna grafica 3D.

Quanto beneficia un determinato gioco in HDLe risoluzioni su queste console saranno diverse da un titolo all’altro. Quindi èvale la pena di verificare se i giochi a cui si vuole veramente giocare funzionano meglio o meno.

VEDI ANCHE  Nintendo presenta 2DS XL, una console di gioco portatile per 150 dollari

Consigli per l’acquisto

Ognuno è diverso, il che significa che ci puònon essere mai un consiglio universale per il consumatore per qualsiasi cosa. Tuttavia, ci sono alcune chiarecasi in cui le console “pro” hanno e non hanno senso acquistare.

Se dovete acquistare una nuova console per qualsiasi cosaragionano e non si preoccupano di avere una macchina silenziosa, piccola ed efficiente dal punto di vista energetico,allora e’ meglio comprare le consolle di alta qualita’. Esse forniscono un obiettivamenteuna migliore esperienza di gioco. Quindi, come nuovo acquirente che valorizza le prestazioni, illa differenza vale senza dubbio la pena.

Se attualmente possedete un modello di base funzionantee stanno guardando a questi dispositivi come ad un aggiornamento, allora l’argomento èmolto meno convincente. Ad essere onesti, i moderni giochi AAA sono molto ben ottimizzatiper l’hardware della console di base. Sì, le versioni pro forniscono un obiettivamenteesperienza migliore, ma non è la stessa cosa che dire l’esperienza del modello di baseè un male.

Dovete chiedervi se siete insoddisfatti dell’aspetto dei giochi e del modo in cui giocate nella vostra attuale configurazione. Se la risposta è “sì”, allora forse sono quelli giusti per voi.

Vale anche la pena di considerare che sia la Playstation 5 che la prossima Xbox sono probabilmente compatibili all’indietro con i giochi della generazione attuale, pur offrendo prestazioni molto più elevate rispetto alle console “pro” che si possono acquistare ora. Questo è un motivo ancora più forte per i possessori di modelli base per mantenere le loro macchine esistenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *