Windows

Le 5 migliori nuove funzionalità dell’aggiornamento 1809 di Windows 10

Ulteriori informazioni su modalità Dark, Snip & Sketch, integrazione con smartphone, aggiornamenti del menu di ricerca Start e appunti alimentati da cloud

Ogni ottobre Microsoft rilascia un importante aggiornamento di Windows che (si spera) corregge i bug e le lamentele più grandi, portando anche nuove funzionalità in questo prodotto OS-as-a-service.

L’aggiornamento del “1809” del 2018, che ha causato un ritardo di due mesi, ha incontrato non pochi problemi, ma ora dovrebbe essere disponibile attraverso il servizio di aggiornamento regolare.

Se state già eseguendo il 1809 o non vedete l’ora di farlo, ecco alcune caratteristiche che potete vedere nella nuova versione di Windows.

Finalmente, la modalità oscura per l’Explorer!

Microsoft ha già fornito un tema Dark in un precedente aggiornamento, ma purtroppo Windows Explorer ha mantenuto lo sfondo bianco.

Le modalità e i temi oscuri sono praticamente ovunque al giorno d’oggi. Non solo rendono gli schermi più facili da leggere al buio, ma riducono anche il consumo energetico dello schermo. La cosa più importante è che, per cominciare, hanno un aspetto piuttosto fresco.

VEDI ANCHE  9 Windows 10 Impostazioni da regolare

Attivare la modalità Dark per le applicazioni Windows non potrebbe essere più facile. Prima Vai a Impostazioni – Personalizzazione – Colors. .

Ora scorrere verso il basso fino alla parte inferiore della finestra.

Sotto Default App Mode scegliere Dark. Ora Windows Explorer avrà uno sfondo scuro e i vostri occhi vi ringrazieranno.

Lo strumento Snip & Sketch Screenshot Tool

Windows 10 aveva un supporto per l’editing degli screenshot molto migliore rispetto alle versioni precedenti. Tuttavia, gli strumenti disponibili erano un po’ frammentati e con l’aggiornamento del 1809 c’è ora uno strumento per governarli (e sostituirli) tutti. Lo strumento Snip e Sketch.

Potete trovare questo strumento con tutte le altre applicazioni o semplicemente digitandone il nome nella barra di ricerca del menu Start. Con esso è possibile catturare e modificare facilmente gli screenshot con facilità.

La tua applicazione per il telefono per gli utenti Android

Che ti piaccia o no, gli smartphone fanno ormai parte della vita quotidiana di quasi tutti. Così Microsoft ha deciso di integrare i telefoni Android nel desktop di Windows utilizzando una nuova applicazione nota come Il tuo telefono.

VEDI ANCHE  Come controllare il puntatore del mouse con la tastiera in Windows 10

Non vi è alcuna indicazione su quando o se altri sistemi operativi del telefono saranno mai pienamente supportati, ma se si dispone di uno smartphone Android è ora possibile inviare testi e visualizzare le foto. Ci sono anche alcune funzioni iOS limitate. In particolare l’invio di pagine web dal vostro iPhone a Windows.

Potete trovare l’applicazione tra le altre applicazioni di Windows. Il modo più veloce per accedervi è cercare “Il tuo telefono” nel menu di avvio.

Per collegare il vostro telefono, basta cliccare “Get Started” e seguire le istruzioni. Poi inserisci qui il tuo numero.

Inserisci il tuo numero e clicca Invia. Dovresti ricevere un testo con un link all’applicazione Your Phone Companion.Installalo e poi aprilo.

Ora è sufficiente effettuare l’accesso con il proprio account Microsoft per completare il collegamento.

Ora siete pronti per iniziare a condividere i contenuti tra il vostro telefono e il desktop di Windows.

Avvia la ricerca nel menu di aggiornamento

Le funzioni di ricerca nel menu di avvio sono state notevolmente ampliate. Ora quando si cerca qualcosa si vedono diverse schede per classificare i risultati. Ci sono anche risultati web più rilevanti, con scorciatoie per scaricare o installare un’applicazione.

VEDI ANCHE  Montare un'immagine ISO in Windows 10

Anche la ricerca stessa è ora molto più veloce, arrivando allo stesso tempo per far apparire il menu di avvio stesso.

La Clipboard Supercharged, alimentata da Cloud

Anche l’umile Clipboard ha ricevuto un’importante revisione. Ora, quando si copia qualcosa negli Appunti, ci sono più cose da fare che incollarlo da qualche parte.

Ad esempio, ora è possibile impilare gli elementi copiati attivando la cronologia Appunti. Se si preme Windows+V allora si può vedere la cronologia e scegliere l’elemento che si vuole incollare.

È inoltre possibile scegliere di sincronizzare i dati degli appunti sul cloud e poi su altri dispositivi.

Finestre, Ricaricato

Il Windows 10 di oggi è già molto più maturo e raffinato di quando è stato lanciato per la prima volta. Nonostante un inizio difficile, l’aggiornamento del 1809 ha portato alcune modifiche veramente utili e gradite al sistema. Buon divertimento!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *