Internet

Indiegogo contro Kickstarter: Guerre della piattaforma di finanziamento del crowdfunding

Museo Tesla, Pebble Time, Oculus Rift, Project CARS e Solar Roadways – Cosa hanno tutti in comune? Beh, sono stati tutti finanziati dalle masse che hanno creduto nella missione dei suoi fondatori. Il crowdfunding è ora di gran moda nelle industrie multiple  industrie che vanno dall’arte e dalla musica alla tecnologia e al gioco. Per le persone con grandi capacità di risoluzione dei problemi, queste piattaforme di crowdfunding in piena espansione stanno rendendo possibile la realizzazione delle loro idee con facilità. Il crowdfunding online ha reso possibile alle persone di ricevere fondi da persone di tutto il mondo e di raggiungere i loro obiettivi e la loro missione.

Guerre di Crowdfunding: Indiegogo o Kickstarter

Quando si tratta di crowdfunding su Internet, ci sono due piattaforme principali che ne stanno facendo un caso – Indiegogo e Kickstarter. Questi sono i colossi del crowdfunding e qualsiasi alternativa ad entrambi sarà facilmente superata in numero. Scegliere tra una di queste due piattaforme per iniziare il crowdfunding potrebbe essere un compito scoraggiante. Allora, come si fa? Come si può decidere tra quale piattaforma di crowdfunding scegliere per la loro nuova impresa?

In questo caso, ci occuperemo di ogni piccolo dettaglio su ciò che rende uno dei due la migliore piattaforma di crowdfunding per tutti. Continuate a leggere per saperne di più su queste piattaforme e decidere quale sarà la migliore per voi stessi e per la vostra campagna.

Indiegogo

Categorie coperte: Animali, Arte, Fumetto, Comunità, Danza, Design, Educazione, Ambiente, Moda, Film, Cibo, Giochi, Salute, Musica, Fotografia, Politica, Religione, Piccole imprese, Sport, Tecnologia, Teatro, Transmedia, Video e Scrittura

Commissioni su Campagne completate: 4% dell’importo raccolto.

Timeline del progetto: Fino a 40 giorni

Indiegogo è una delle piattaforme di crowdfunding più popolari, dato il suo sostegno alle campagne in tutto il mondo. Indiegogo permette alle persone di effettuare il crowdfunding delle loro campagne da qualsiasi parte del mondo ed elimina qualsiasi restrizione geografica o simili. Hanno instillato un modello di campagna flessibile basato sulla donazione, in cui si può scegliere di mantenere qualsiasi contributo anche se la campagna non raggiunge i suoi obiettivi, ma a patto che si rispettino le ricompense e le promesse dei sostenitori. Guidando una buona parte del traffico, Indiegogo è testimone di 7,6 visitatori unici mensili negli Stati Uniti come da Quantcast.

VEDI ANCHE  Confronto dettagliato: Microsoft Edge contro Google Chrome

Indiegogo offre una vasta gamma di categorie per la tua campagna di crowdfunding. Con oltre 20 categorie, Indiegogo offre 9 categorie in più rispetto a Kickstarter. Gli svantaggi di Indiegogo sono più legati al “buzz” per queste campagne, dato che i media sono più ossessionati da Kickstarter e dai progetti che vi si svolgono.

Anche se ci sono state campagne che hanno raccolto più di 10 milioni di dollari su Indiegogo, un numero maggiore di finanziamenti tende ad essere lento e non fa molta differenza se il progetto vive o muore. Chiunque potrebbe iniziare una campagna su Indiegogo e non c’è bisogno di approvazione per far sì che la tua campagna venga elencata.

Indiegogo prende solo il 4% della tua quota di successo nella loro commissione. Ma il lato negativo di questo è che ti verrà addebitato il 9% dell’importo raccolto se scegli di avere un modello flessibile per la tua campagna e non riesci a raggiungere con successo il tuo obiettivo di raccolta fondi.

Chiunque può raccogliere fondi per qualsiasi idea”, è il motto del fondatore di Indiegogo, Slava Rubin, e questo si riflette chiaramente nel funzionamento di questa piattaforma di crowdfunding.

Kickstarter

Categorie coperte: Arte, Fumetti, Danza, Design, Moda, Film, Cibo, Giochi, Musica, Fotografia, Editoria, Tecnologia e Teatro.

Commissioni su Campagne completate: 5% dell’importo raccolto.

Timeline del progetto: 30-60 giorni

Kickstarter è facilmente la migliore piattaforma di crowdfunding su internet. Con milioni di occhi di giornalisti che garantiscono “The Next Big Thing”, le campagne su questa piattaforma hanno ottenuto un’enorme copertura mediatica mainstream. Il più grande vantaggio di questa piattaforma è la facilità di raccogliere fondi per una campagna che riesce ad arrivare alle scelte del proprio staff. I progetti a nord di 20 milioni di dollari sono stati raccolti su Kickstarter e l’orologio Pebble Time Smart lo ha fatto proprio di recente in soli 3 giorni. Molte altre campagne famose includono Coolest, Oculus Rift, la console di gioco Ouya e molti titoli di gioco.

VEDI ANCHE  Ti chiedi quali dati Apple Store su di te? Ecco la risposta

Il modello della campagna su Kickstarter segue rigorosamente un modello “tutto o niente”. Solo se si riesce a raccogliere con successo l’intero obiettivo della campagna di raccolta fondi, allora la campagna potrebbe essere portata avanti ulteriormente. Nessun importo viene ricevuto da Kickstarter se la campagna non raggiunge il suo obiettivo e il denaro viene restituito ai finanziatori. Questa piattaforma di crowdfunding si basa rigorosamente su persone con sede negli Stati Uniti o nel Regno Unito o che intendono avere un rappresentante in questi paesi. I progetti più creativi vengono finanziati al meglio su Kickstarter, con film, musica e tecnologie fuori dal comune, ottenendo il massimo dell’amore dai finanziatori.

Kickstarter offre meno categorie di Indiegogo, ma queste categorie sono le più performanti e supportate dai loro sostenitori. Far ricominciare una campagna su Kickstarter è un osso duro da rompere, visto che hanno la storia di sospendere oltre 45.000 progetti per diversi motivi. I progetti sotto la pari che vengono eliminati sono molto comuni su Kickstarter e l’iscrizione non è così facile se paragonata a Indiegogo.

Kickstarter addebita il 5% dell’importo raccolto sulla propria piattaforma come compenso.

Chi ha vinto? Decidi tu.

Puoi vedere un riassunto delle guerre Indiegogo o Kickstarter nel grafico qui sopra. Gli obiettivi della tua campagna finanziata con il crowdfunding ti aiuteranno a decidere quale piattaforma sarà la più adatta a te. Di seguito ci sono alcune cose da considerare prima di iniziare a lavorare su una delle due piattaforme per la vostra campagna finanziata con il crowdfunding.

  • Se sei basato fuori dagli Stati Uniti o dal Regno Unito, Indiegogo è la tua unica scelta perché la tua campagna non sarà ammessa in Kickstarter.
  • Se non riesci a completare con successo la tua campagna se non tutti gli obiettivi monetari sono stati raggiunti, Kickstarter è la strada migliore in questo caso; e Indiegogo farà l’esempio per il reverse situazione.
  • Se la vostra campagna si aspetta di relazionarsi maggiormente con i creativi, Kickstarter è un ottimo posto per la vostra campagna anticonformista.
  • Se stai cercando qualcosa che sia facile da ottenere e un posto dove pubblicare la tua campagna, Indiegogo renderà le cose più semplici per iniziare la tua campagna.
  • Se la copertura mediatica tradizionale e la copertura della stampa sono ciò a cui puntate per la vostra campagna anticonformista, Kickstarter suonerà tutte le campane.
VEDI ANCHE  15 siti web per ottenere musica Creative Commons gratis

Sulla base di questi fattori, potete facilmente decidere quale piattaforma di crowdfunding sarà la più adatta alla vostra campagna.

Sia Indiegogo che Kickstarter sono grandi piattaforme di crowdfunding online che sono ampiamente supportate in tutto il mondo. Le campagne su entrambe queste piattaforme testimoniano il sostegno di persone in tutto il mondo. Anche se alcune delle sue campagne definiscono queste piattaforme, non dovrebbe essere l’unica misura per scegliere una piattaforma piuttosto che l’altra. Solo perché una campagna Tech raccolta di oltre 20 milioni di dollari non implica che ogni altra campagna Tech possa farlo, sarà solo in base alla qualità della vostra campagna e al valore della vostra proposta.

Il riconoscimento del marchio è offerto da Kickstarter, ma mancherà la vasta gamma di categorie e il modello di campagna flessibile offerto da Indiegogo. Alla fine, sarà tutto incentrato su quanto sia unica la tua idea di campagna e su come riesci a promuoverla individualmente prima di farla diventare grande sul fronte dei media.

VEDERE ANCHE: 10 Migliori Alternative Slack

Vi siete mai cimentati in una di queste piattaforme di crowdfunding? Com’è stata la risposta dei finanziatori su queste reti? Condividete i vostri pensieri e le vostre esperienze con una di queste piattaforme di crowdfunding qui sotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *