Windows

Il modo più facile per pulire Installare Windows 10

Per fortuna ora c’è un modo per non preoccuparsi dei dettagli tecnici

Finora, se volevate ricominciare da capo con il vostro PC Windows 10, avevate una delle due opzioni: reimpostare il PC o scaricare l’ISO di Windows 10 e reinstallare il sistema operativo manualmente. In un post precedente ho scritto di come si può ripristinare Windows alle impostazioni di fabbrica, ma in realtà questo resetta solo il PC Windows 10.

Resettare un PC Windows 10 non è la stessa cosa che eseguire un’installazione pulita. Se si dispone di una macchina OEM, un’installazione pulita di solito include ancora tutto il software extra installato di default dall’OEM. Questo non è uno scenario ideale.

È possibile scaricare l’ISO di Windows 10 facilmente, ma eseguire manualmente un’installazione pulita è ancora un compito piuttosto tecnico che richiede di modificare l’ordine di avvio sul computer, formattare correttamente l’unità, ecc. Fortunatamente, nell’aggiornamento per l’anniversario di Windows 10 rilasciato di recente, c’è ora la possibilità di eseguire una vera e propria installazione pulita senza doversi preoccupare dei dettagli tecnici.

In questo articolo vi mostrerò come eseguire questa procedura, che nei miei test richiede solo circa 30-60 minuti a seconda della velocità del vostro computer.

VEDI ANCHE  Come resettare Windows 10 nel 2020 (Guida)

Prima di eseguire un’installazione pulita

Prima di eseguire un’installazione pulita, ci sono un paio di cose da tenere a mente. In primo luogo, avrete la possibilità di conservare i vostri file personali, nel caso non vogliate cancellarli. Questa è in realtà l’unica opzione che si ha quando si esegue l’installazione pulita.

In secondo luogo, quando si esegue un’installazione pulita utilizzando questo nuovo strumento, non si avrà la possibilità di modificare le dimensioni delle partizioni sul disco rigido. Se è necessario ri-partizionare il disco rigido, sarà necessario utilizzare il vecchio metodo di eseguire manualmente un’installazione pulita.

Durante la procedura, Windows non toccherà nessun’altra partizione del disco rigido, quindi se si dispone di dati su quelle partizioni, non si perderà nessuno di quei dati anche se si sceglie l’opzione di cancellare tutto.

In terzo luogo, è necessario assicurarsi di aver installato l’aggiornamento per il 10 Anniversario di Windows. Se non viene installato da solo tramite Windows Update, potete scaricare qui manualmente l’Anniversary Update.

Pulire Installare Windows 10

Come ho detto prima, con questo nuovo strumento il processo è molto semplice e non richiede molto tempo. Per iniziare, cliccate su Avvia, poi su Impostazioni, poi Aggiornamento & Sicurezza e poi Recupero.

VEDI ANCHE  Nuovo Windows 10 Insider Preview Build aggiunge la ricerca del calendario, comandi vocali per Cortana Show Me

In fondo, vedrete un link chiamato Imparate come iniziare da capo con un’installazione pulita di Windows sotto l’intestazione Altre opzioni di ripristino. Cliccate su questo link e sarete portati ad una pagina Start Fresh sul sito web di Microsoft. Scorrere fino in fondo e cliccare sul pulsante Download Tool Now.

Questo dovrebbe essere scaricato automaticamente nella vostra cartella Downloads. Andate avanti e fate doppio clic sul file RefreshWindowsTool.

Apparirà una finestra di dialogo che spiegherà cosa farà lo strumento e vi darà la possibilità di cancellare tutto o di conservare i file personali.

Fare clic sul pulsante Avvia e il primo passo dell’installazione pulita inizierà. Il primo passo è quello di scaricare l’ultima versione di Windows 10. Questo sarà di circa 3 GB, quindi potrebbe richiedere un po’ di tempo se si dispone di una connessione Internet più lenta. Purtroppo, non c’è modo di scegliere un file immagine locale in questo momento.

Successivamente, lo strumento creerà il supporto di Windows necessario per eseguire l’installazione pulita.

Infine, scaricherà gli ultimi aggiornamenti e li aggiungerà anche ai media.

VEDI ANCHE  Avast spinge a risolvere i problemi di incompatibilità con l'aggiornamento di Windows del 10 aprile 2018

Una volta completato, Windows si riavvierà e vedrete il messaggio Installazione di Windows sullo schermo.

Questa fase è la più lunga e, una volta completata, vedrete l’inizio delle schermate di configurazione iniziale.

Non entrerò nei dettagli perché la maggior parte di essi si spiegano da soli, ma citerò la prossima schermata perché è molto importante per la privacy. Ho scritto una guida per rendere Windows 10 più sicuro cambiando molte impostazioni sulla privacy, ma è molto più facile farlo in questa fase che una volta installato Windows.

Sarete tentati di cliccare suUsa le Impostazioni Espresse, ma non fatelo. Clicca su Personalizza e spegni tutto nelle prossime tre schermate (circa 10-12 alternanze)! Se si finisce per avere bisogno di una di queste funzioni, può essere facilmente attivata in un secondo momento.

Questo è tutto. Ora potrai accedere alla tua copia di Windows 10 appena installata! Questo è anche un ottimo modo per farlo, perché non dovrete preoccuparvi di attivare di nuovo Windows o qualcosa del genere. Nel complesso, questa è l’opzione più semplice e veloce per eseguire una vera e propria installazione pulita di Windows 10. Buon divertimento!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *