Internet

I migliori emulatori per iPhone per Windows e Mac

Ultimamente gli emulatori sono diventati popolari soprattutto perché gli utenti vogliono giocare con i giochi per cellulari sul loro Mac o PC. Mentre ci sono un paio di grandi emulatori Android disponibili, difficilmente troveremo un emulatore per iPhone in vista. Il motivo può essere l’ecosistema del giardino murato di Apple. Ciononostante, in questo articolo, vi porterò in giro per l’ecosistema Apple e scoprirò quali sono i migliori emulatori per iPhone disponibili al momento. Abbiamo parlato di emulatori per iPhone sia per i sistemi operativi Windows che per MacOS. Detto questo, andiamo avanti e scopriamo di più sugli emulatori iOS.

I migliori emulatori per iPhone

Prima di iniziare, permettetemi di chiarire alcuni punti cruciali riguardanti gli emulatori per iPhone. Per dirla in modo chiaro, non ci sono emulatori per iPhone come Android disponibili né per Windows né per macOS. La ragione principale è cheiOS non è open-source come Android, quindi gli sviluppatori non possono costruire un fork di iOS senza il codice sorgente primario. In secondo luogo, ci sono certamente alcuni modi per emulare iOS, ma questi sono difficilmente emulatori e per lo più strumenti per gli sviluppatori per testare le loro applicazioni. Non sarà possibile giocare come si può fare su Bluestacks e altri emulatori del genere. Ciononostante, ho messo le mani su alcuni strumenti per vedere se sono all’altezza dell’emulazione iOS. Quindi, senza ulteriori indugi, eccoci qua.

VEDI ANCHE  Scarica i video di YouTube e le playlist con 4K Video Downloader

1. Appetizzare.io

Appetize.io è il modo migliore per emulare le applicazioni iOS su diversi modelli di iPhone. È uno strumento che gli sviluppatori utilizzano per testare il comportamento della loro app su diversi modelli di iPhone. Ma a differenza delle applicazioni native, viene eseguito in un browser web in modo da poterlo utilizzare su Windows, macOS, Linux e così via. In termini più rigorosi, non è un emulatore, ma un simulatore dove è possibile replicare l’applicazione e farla funzionare per testarne la stabilità. Oltre a questo, sarà necessario creare un pacchetto app sia con Xcode che con Xamarin in modo da poterlo caricare su Appetize.io. Come possiamo vedere, si tratta di un semplice strumento di sviluppo e non è destinato alle masse. Quindi, se volete testare e sviluppare applicazioni, Appetize.io è una grande opzione. Un’altra opzione simile che potete provare è BrowserStack.

  • Controlla Appetize.io
  • Controlla il BrowserStack

2. Xcode

Xcode è un’altra opzione che si avvicina molto a un emulatore per iPhone, ma solo a scopo di test e sviluppo. E’ un IDE (ambiente di sviluppo integrato), creato da Apple, dove gli sviluppatori possono codificare la loro app e verificare la compatibilità su una generazione di iPhone da iPhone 4S a 11 Pro. Tuttavia, l’applicazione Xcode è disponibile solo su macOS, quindi tenetelo a mente. Riassumendo, se siete appassionati di programmazione, dovrete fare un tuffo profondo in Xcode per emulare le app per iPhone. Non c’è altra via d’uscita.

VEDI ANCHE  10 Migliori protezioni per iPhone SE 2 Protezioni per lo schermo che dovreste acquistare

Controlla Xcode

3. Xamarin

Se volete emulare le app per iPhone su PC Windows allora Xamarin è lo strumento di cui avete bisogno. Fa parte del Microsoft Visual Studio, quindi anche questo è uno strumento per sviluppatori. Simile a Xcode, è possibile codificare la propria app e testarne la compatibilità all’indietro su una serie di iPhone. Permette anche di testare il comportamento dell’app usando rotazione, ARkit, Siri Shortcuts e altro ancora. Tuttavia, non è gratuito e dovrai pagare 99 dollari al mese per ottenere il plugin Xamarin su Visual Studio. Tuttavia, se sei uno sviluppatore, questo è il modo migliore per sviluppare applicazioni per iPhone su un computer Windows.

Controlla Xamarin

Avremo mai un vero e proprio emulatore per iPhone?

La risposta breve a questa domanda è no. Apple non ha alcun incentivo a rendere il suo pregiato sistema operativo open source, quindi non lo otterrete mai ufficialmente, almeno. Tuttavia, l’anno scorso alcune parti del codice sorgente di iOS sono trapelate su GitHub, dopo che Apple ha ordinato di rimuovere la suddetta parte dal repository di GitHub. Tuttavia, alcuni sviluppatori hanno sfruttato il codice sorgente trapelato e ha creato un sistema di virtualizzazione iPhone che funzionava quasi come un emulatore di iPhone. Una di queste aziende è Corellium, che dopo aver rilasciato la sua beta, è stata citata in giudizio da Apple e da allora il prodotto è rimasto in attesa. Quindi il punto è che è molto improbabile che si possa ottenere un vero e proprio emulatore per iPhone. In questo caso, basta comprare un iPhone e farla finita.

VEDI ANCHE  10 migliori bracciali per iPhone 11, 11 Pro e 11 Pro Max

I migliori emulatori per iPhone per voi

Questa è stata la nostra opinione sui migliori emulatori per iPhone disponibili al momento. Una cosa è chiara: non ci sono strumenti disponibili per i consumatori in generale. Se sei uno sviluppatore, puoi sicuramente emulare le applicazioni, ma anche questo è limitato solo a scopo di test. In ogni caso, questo è tutto da parte nostra. Se avete trovato l’articolo informativo, commentate qui sotto e fateci sapere la vostra opinione sull’argomento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *