Video game

Cos’è PlayStation Plus? Una guida

Abbiamo tutte le informazioni di cui avete bisogno

I giorni delle console di gioco come macchine da gioco autonome sono ormai lontani. Oggi, ogni console moderna dipende dall’essere collegata a una rete di contenuti e servizi. Gli abbonamenti costituiscono gran parte dell’attività delle aziende produttrici di console e PlayStation Plus è un pioniere di questo modello. 

Se stai pensando di acquistare una PlayStation o ne hai già una, ma stai pensando di acquistare una PlayStation Plus, abbiamo tutte le informazioni che ti servono per decidere se la PlayStation Plus fa per te.

Allora, cos’è PlayStation Plus?

In poche parole, PlayStation Plus è un servizio in abbonamento che devi pagare oltre al costo della console e al costo dei singoli videogiochi. È possibile abbonarsi su base mensile, trimestrale o annuale. Il servizio diventa più economico più si paga in anticipo.

Quanto costa PlayStation Plus?

Se non sei mai stato abbonato, avrai i primi 14 giorni di PlayStation Plus gratis. Se hai acquistato la tua console nuova, c’è anche una buona probabilità che ci sia un voucher per qualche mese gratuito incluso nella confezione, a seconda del pacchetto che acquisti. Ci sono tre opzioni per l’abbonamento:

  • 1 mese – $9.00
  • 3 mesi – $24,99
  • 12 mesi – $59,99

È anche possibile acquistare carte prepagate, che a volte vengono offerte tramite terzi  venditori che gestiscono vendite e sconti. Questa è un’ottima opportunità per ottenere un anno di servizio a un prezzo inferiore. Basta essere sicuri di acquistare la carta giusta per la propria regione.

Cosa posso fare con PlayStation Plus?

Se scegli di abbonarti a PlayStation Plus, ci sono alcune caratteristiche che vanno oltre lo standard  esperienza.

VEDI ANCHE  Razer Core V2 contro Razer Core: Confronto rapido

La caratteristica più importante per la maggior parte delle persone è il gioco multiplayer. Se vuoi giocare con i tuoi amici su Internet, non hai altra scelta che sottoscrivere un abbonamento a PlayStation Plus.

Ci sono delle eccezioni. In generale, i giochi free-to-play non richiedono un abbonamento a PlayStation Plus. Alcuni giochi che hanno un proprio abbonamento, come Final Fantasy XIV, possono essere giocati senza pagare il servizio Plus.

L’altra caratteristica esclusiva è il cloud storage. Se sei abbonato a PlayStation Plus ricevi 100 GB di cloud storage. Questo spazio di archiviazione viene utilizzato per caricare e sincronizzare i dati di gioco. Questo è molto utile se la tua PlayStation muore o se hai due console e vuoi sincronizzare i giochi salvati tra loro.

Queste sono le uniche due caratteristiche che pensiamo possano essere considerate “core” dell’esperienza PlayStation. Se si può vivere senza il gioco premium multiplayer o i salvataggi cloud, il caso di PlayStation Plus è molto meno convincente;

Condividere i vantaggi di PlayStation Plus

La PlayStation 4 è stata progettata per essere un sistema condiviso. È possibile avere più account su una sola macchina. Tutti possono giocare a tutti i giochi sulla console, a condizione che il gioco appartenga a un utente che ha quella console registrata come console principale.

Quindi, è necessario acquistare un abbonamento a PlayStation Plus per ogni utente della console per poterne beneficiare? La risposta è che dipende. Quando si tratta di multiplayer, ogni persona su quella console può giocare online, purché almeno una persona abbia un abbonamento PlayStation Plus e quella sia la sua console principale.

Inoltre, non sorprende che i giochi acquistati dall’abbonato Plus siano ancora disponibili per tutti gli altri. Tra questi ci sono i giochi “gratuiti” per PlayStation Plus, a cui arriveremo tra un attimo.

VEDI ANCHE  10 migliori giochi per Xbox One X da acquistare al lancio

Purtroppo, gli altri utenti del sistema non hanno accesso alla funzione di salvataggio del cloud. Il che significa che se succede qualcosa a quella PS4, solo l’utente Plus avrà i suoi giochi salvati in un luogo sicuro.

Come funzionano i giochi “gratuiti”?

Al momento della scrittura, gli abbonati di Plus ricevono almeno due giochi PS4 ogni mese come parte del loro abbonamento. Non hai scelta in quali giochi sono offerti. Ciò significa che potrebbe essere un gioco che avete già acquistato in passato o che semplicemente non vi interessa.

La tua licenza per giocare al gioco è anche legata al tuo servizio di abbonamento. Ciò significa che se lasci scadere il tuo abbonamento Plus, non potrai più giocare a questi giochi. Questo significa anche che devi connetterti ad internet di tanto in tanto, in modo che il gioco possa rinnovare la tua licenza.

Il lato positivo è che, anche se lasci scadere il tuo abbonamento, i giochi PlayStation Plus che hai affermato in passato rimangono nella tua lista dei download. Quindi, se mai dovessi riavviare l’abbonamento, potrai giocare di nuovo a quei giochi.

In passato, i giochi PS3, Vita, PSP e PS4 erano inclusi ogni mese, ma Sony li ha recentemente fermati tutti tranne i titoli PS4. Molto probabilmente in preparazione alla PS5.

La proposta di valore di PlayStation Plus: Sconti, contenuti esclusivi e giochi gratuiti

Quando si decide per PlayStation Plus, ci sono molti fattori diversi da tenere in considerazione in termini di valore del prezzo. I giochi online e i backup cloud valgono sicuramente il costo del servizio, ma solo se si ha intenzione di utilizzare effettivamente queste funzionalità. E il resto?

Guardando la storia dei giochi gratuiti con PlayStation Plus, è certamente un affare fantastico in termini di puro dollaro. Se si devono acquistare questi giochi separatamente, è probabile che due qualsiasi dei titoli premium costino più di un anno di Plus. Quanto vale per voi dipenderà dai titoli, dai vostri gusti e da quanti dei giochi già in vostro possesso. Dipende anche dalla frequenza con cui si acquistano normalmente nuovi giochi. 

VEDI ANCHE  15 I migliori prossimi giochi di Battle Royale

Lo stesso vale per i contenuti esclusivi. Inoltre i membri ottengono avatar, contenuti in-game e vari altri oggetti digitali che sono esclusivi. Tuttavia, potrebbero non essere per i titoli che si giocano o di cui ci si preoccupa. Il che lo rende un fattore molto personale.

Dal nostro punto di vista, oltre al multiplayer e al cloud, sono gli sconti digitali Plus-only digital che compensano facilmente il costo. Acquistando (in media) uno o due giochi in vendita ogni mese e approfittando della percentuale di sconto aggiuntiva di Plus, si guadagnano soldi e molto altro ancora. La cosa più importante è che otterrete quegli sconti sui giochi che scegliete e che desiderate.

PlayStation Plus e la prossima generazione

Al momento della scrittura, nessuno sa come PlayStation Plus funzionerà sulla prossima PlayStation 5. Il presupposto è che l’offerta di base sarà la stessa, ma naturalmente Sony potrebbe avere dei cambiamenti in store. 

Dato che la PS5 è destinata ad essere retrocompatibile con i giochi PS4, potremmo guardare quattro giochi al mese via Plus che funzioneranno sulla console PS5. Tenete anche presente che molto probabilmente sarete in grado di riscattare i giochi gratuiti per PS5 come abbonati Plus, anche se non possedete ancora una PS5.

PlayStation Plus è con noi fin dall’era PlayStation 3. Dato che le console sono diventate ancora più on line, ci aspettiamo che l’esperienza della prossima generazione si intrecci ancora più profondamente con il servizio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *