Video game

Cos’è Google Stadia: tutto quello che devi sapere

Google ha rilasciato il suo nuovo servizio di streaming di giochi alla Game Developers Conference di San Francisco. Soprannominato Stadia, il nuovo servizio di streaming di giochi mira a consentire agli utenti di trasmettere titoli AAA in streaming direttamente dai server di Google senza richiedere alcun hardware speciale. Ciò significa che se funziona come viene pubblicizzato non sarà più necessario acquistare una costosa console. Altre aziende come Sony e Nvidia hanno lanciato il loro rispettivo servizio di game streaming in passato, ma nessuna di esse ha avuto successo. Google Stadia è il primo servizio di streaming di giochi che sembra mostrare un reale potenziale. In questo articolo daremo un’occhiata a Google Stadia e vi racconteremo tutto quello che c’è da sapere su questo nuovo servizio di game streaming.

Google Stadia: tutto quello che devi sapere

Cos’è Google Stadia?

Come già detto, Google Stadia è un nuovo servizio di streaming di giochi di Google che, una volta implementato, permetterà a Google di trasmettere direttamente i giochi ai giocatori. Ciò significa che, come giocatore, non sarà necessario acquistare hardware costoso per giocare ai titoli AAA. Un’altra cosa positiva di Google Stadia è che non richiede di scaricare i giochi. Questo è un enorme miglioramento che Google sta offrendo altri servizi di gioco. Una volta che ti piace un gioco tutto quello che devi fare è premere il pulsante play e il gioco si avvia.

Quali sono i requisiti per eseguire Google Stadia?

Come ho detto, Google Stadia non richiede l’acquisto di alcun componente hardware aggiuntivo. È possibile riprodurlo su qualsiasi smartphone Pixel esistente o dispositivo Chromecast Ultra. Se non possiedi un Pixel o un Chromecast Ultra, puoi giocare in streaming direttamente sul tuo sistema utilizzando il Google Chrome Browser. L’unica cosa che vi serve è una connessione internet ad alta velocità. A partire da ora, Google Stadia funzionerà solo su connessioni WiFi con velocità superiori a 25 Mbps. Google ha detto che in futuro renderà gli Stadia compatibili con le reti cellulari 5G.

Google Stadia: è tutta una questione di continuità

Nella sua presentazione al GDC, uno dei punti principali che Google ha fatto notare è stato quello della continuità. Secondo Google, ci sono più di 2 miliardi di persone in tutto il mondo che giocano o che amano guardare il gameplay registrato. Tuttavia, gli sviluppatori di giochi hanno ancora difficoltà a raggiungere il pubblico a causa della mancanza di scopribilità o degli ostacoli che devono superare per giocare.

VEDI ANCHE  15 migliori giochi di Batman a cui dovresti giocare

Google vuole risolvere questo problema permettendo agli utenti non solo di scoprire i giochi, ma anche di accedervi istantaneamente senza dover affrontare alcun ostacolo. Diciamo che guardi il trailer di un nuovo gioco che ti piace e a cui vuoi giocare. A partire da oggi, dovrai vedere se quel gioco è disponibile sulla tua console o no, poi dovrai comprarlo dal negozio e poi aspettare ore per scaricarlo e installarlo prima di poter giocare.

Con Google Stadia, i giocatori non dovranno affrontare una cosa del genere. Una volta visto il trailer di un gioco su YouTube, troveranno un semplice pulsante “Play Now”. Cliccando sul pulsante, il gioco verrà immediatamente trasmesso in streaming. Con una buona connessione internet (25Mbps), un titolo AAA come Assassin’s Creed Odyssey inizierà lo streaming e diventerà giocabile in cinque secondi. Il gioco non può essere più semplice di così.

Ma non è questo il punto. Il kicker è che sarete in grado di trasmettere i giochi in streaming non solo sul vostro PC con Chrome, ma anche su smartphone, TV, tablet, Chromebooks e altro ancora. Non solo, potrete muovervi tra i vostri dispositivi senza perdere i progressi del vostro gioco. Immaginate di giocare ad Assassin’s Creed sul vostro televisore e poi di continuare a giocare sul vostro smartphone se tutti gli altri vogliono guardare un film.

Avete bisogno dello Special Stadia Controller?

Come forse saprete, con il suo progetto di streaming online, Google lancia anche il proprio controller Google Stadia. Molte persone potrebbero pensare che sarà necessario acquistare il controller per lo streaming del gioco, ma ora è così. Google Stadia vi permetterà di giocare utilizzando i vostri controller e la vostra tastiera e il vostro mouse. Non è necessario acquistare un controller Google Stadia per lo streaming del gioco.

Detto questo, il Google Stadia Controller migliorerà la vostra esperienza di gioco in streaming se lo acquistate. Il più grande vantaggio dell’utilizzo di un controller Google Stadia è che si collegherà direttamente ai Data Center di Google via WiFi. Questo significa che i vostri input di gioco non dovranno passare attraverso il vostro sistema e saranno consegnati direttamente ai server di Google con conseguente minore latenza.

Il controller Stadia è dotato anche di due pulsanti aggiuntivi. Il primo è il pulsante di cattura che vi permetterà di registrare e trasmettere istantaneamente la vostra partita. Poiché la registrazione avverrà sul server di Google, non dovrete preoccuparvi che interferisca con la qualità del vostro gioco. Il secondo pulsante è il pulsante Google Assistant che vi permetterà di accedere ai menu di aiuto e ai controlli del gioco usando solo la vostra voce.

VEDI ANCHE  15 Giochi esclusivi per Xbox One Giochi esclusivi a cui devi giocare

Qual è la qualità del gioco in streaming?

Google Stadia promette un livello di qualità che si può ottenere solo con i portatili più potenti che si possono trovare sul mercato. A seconda della velocità della vostra rete, sarete in grado di trasmettere giochi in streaming a 1080p 60 fps o 4K HDR 60 fps di qualità. Un servizio di streaming di giochi che vi permetterà di trasmettere giochi in streaming a 60 fps in 4K HDR è incredibile. Quindi, se eravate preoccupati di dover trasmettere i giochi in streaming a una qualità inferiore solo per renderli giocabili, Google Stadia dovrebbe farvi impazzire.

Google Stadia: Capacità Multiplayer

Google Stadia migliorerà anche i giochi multiplayer. Sia che vogliate giocare a un gioco sportivo come FIFA 19 o a un gioco di battaglia royale come Apex Legends. Stadia permetterà agli utenti di impegnarsi in un ambiente multiplayer permettendo un gioco a bassa latenza. Poiché sia il client di gioco che il server multiplayer saranno ospitati sullo stesso Google Data Center, non ci sarà alcuna latenza anche quando centinaia di persone si uniranno al gioco. Google permetterà anche la compatibilità multipiattaforma e non ci saranno imbrogli o hacking dei giochi.

Google sta anche portando una nuova funzione “Stream Connect” che permetterà agli sviluppatori di giochi di spingere i confini della co-op basata sul divano. Oggi, i giochi co-op basati sul divano stanno diventando rari in quanto l’esecuzione di due viste dello stesso gioco è un’imposizione extra sul sistema. Questo significa che gli sviluppatori devono ridurre la qualità di ogni vista per rendere più facile la gestione dell’hardware. Tuttavia, questo si traduce in una qualità grafica inferiore che sta scoraggiando i giocatori.

Con Stream Connect gli sviluppatori non dovranno preoccuparsi di ridurre la qualità del loro gioco, poiché ogni vista sarà alimentata da un’istanza separata di Stadia. Gli sviluppatori saranno in grado di aggiungere tutte le viste che vogliono senza sacrificare la qualità del loro gioco.

Google Stadia: Gioco della folla

L’ultima grande caratteristica che sta arrivando con Google Stadia si chiama “Crowd Play” ed è rivolta agli streamer dei giochi di YouTube. Se sei uno streamer di giochi di YouTube e vuoi coinvolgere la tua comunità, uno dei modi migliori per farlo è permettere al tuo pubblico di giocare con te. Dall’altra parte dello spettro, se amate guardare i game streamer, non sarebbe fantastico se poteste giocare con i vostri creatori preferiti?

VEDI ANCHE  Nintendo Switch SD Card: Come sceglierla e utilizzarla

Ebbene, YouTube Stadia permetterà sia agli streamer che agli spettatori di giocare tra loro. Durante lo streaming di un gioco, uno streamer può creare una lobby di gioco utilizzando Google Stadia, dove i seguaci possono iscriversi e aspettare la loro occasione per giocare con loro. Se implementata correttamente, questa funzione può essere ottima per gli streamer che vogliono creare una comunità ricca e coinvolgente.

Quali sono i giochi che possiamo giocare su Google Stadia?

A partire da ora, Google Stadia si lancia con due grandi titoli. Il primo è “Assassin’s Creed Odyssey” e il secondo è “Doom Eternal”, l’ultimo gioco della serie Doom, acclamato dalla critica. Anche se questa potrebbe sembrare una piccola lista all’inizio, se Google Stadia può mantenere le sue promesse su questi titoli AAA che richiedono l’hardware migliore e più recente per funzionare, non ci vorrà molto quando anche altri franchise di giochi inizieranno ad offrire i loro giochi. Google è fiducioso che altri giochi verranno rilasciati insieme a Google Stadia quando saranno resi disponibili al pubblico.

Google Stadia: Prezzi e disponibilità

L’unica cosa che non è chiara su Google Stadia è il suo prezzo e la sua disponibilità. Google dice che il servizio sarà disponibile nel 2019. Non c’è una data esatta e non ci sono dettagli sui prezzi disponibili. Al momento del lancio, il servizio sarà disponibile negli Stati Uniti, in Canada, nel Regno Unito e nella maggior parte degli altri paesi europei. Posso capire che si tratta di una tecnologia rivoluzionaria e ci vorrà del tempo per metterla a punto. Spero solo che, ogni volta che verrà lanciato, sia almeno la metà di quello che hanno affermato nella nota di apertura.

Consulta Google Stadia

VEDERE ANCHE: Cos’è il Bluetooth 5.1? Tutto quello che devi sapere

Google Stadia: Sei emozionato?

Google Stadia è piuttosto rivoluzionario e ne sono davvero entusiasta. Non so quanto di ciò che Google ha promesso nel suo keynote sarà in grado di realizzare, ma sono entusiasta. La promessa di giochi in streaming istantaneo e di passare da un dispositivo all’altro senza soluzione di continuità è qualcosa per cui posso aspettare in fila. Fateci sapere cosa ne pensate di Google Stadia scrivendo nella sezione commenti qui sotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *