Video game

Come risolvere il ping in PUBG Mobile (Nuovi metodi – 2020)

PUBG è uno dei giochi multiplayer online più popolari e francamente, non ci facciamo scrupoli ad accettare questo fatto. Tuttavia, anche se i server del gioco sono adeguati, a volte ci troviamo di fronte a problemi come i ping più alti che rendono il gameplay completamente insensibile. Mentre alcuni utenti possono avere una connessione internet lenta, anche gli utenti con una migliore connettività non riescono a ottenere ping al di sotto dei 100 ms in alcuni casi. Quindi, per risolvere questo problema, abbiamo pensato a questo articolo in cui abbiamo elencato 8 modi per risolvere il ping in PUBG mobile. Abbiamo mantenuto la guida piuttosto semplice e diretta, quindi non c’è da preoccuparsi. Detto questo, cominciamo.

8 modi per ridurre il ping in PUBG Mobile nel 2020

Qui, abbiamo menzionato 8 diverse tecniche che possono abbattere notevolmente il ping mentre si gioca a PUBG. Tutti i passi sono abbastanza semplici e non è necessario l’accesso alle radici per ottenere un ping basso in PUBG. Inoltre, se avete un dispositivo di fascia bassa, dovreste leggere il nostro articolo sul miglioramento delle prestazioni di PUBG nei dispositivi di fascia bassa, prima di procedere con questo articolo. Ora, senza perdere tempo, passiamo subito all’argomento.

Nota:  sto usando Redmi K20 Pro come dispositivo di test, quindi le impostazioni potrebbero essere simili in tutti i dispositivi Xiaomi. Tuttavia, se si utilizza un dispositivo di un altro OEM, le impostazioni possono variare leggermente. In questo caso, guardate nella pagina delle Impostazioni e cercate le stringhe simili e probabilmente troverete il menu dedicato alle Impostazioni. Se non riesci a trovarle, commenta i tuoi problemi con il nome del tuo dispositivo qui sotto e ti aiuteremo noi.

VEDI ANCHE  Come overcloccare le GPU per migliorare le prestazioni di gioco

1. 2. Utilizzare il gioco nativo Booster

Ultimamente, gli smartphone sono dotati di booster di gioco integrati che sono progettati per ridurre le attività di fondo in modo da poter avere un gameplay senza problemi. I booster possono ottimizzare le prestazioni del dispositivo, ridurre la latenza e dare priorità alla larghezza di banda per il gioco corrente. Questi booster nativi possono anche impedire alle applicazioni in background di accedere alla rete, alla memoria e alle risorse cruciali durante il gioco. Quindi la linea di fondo è, controllare la sincronizzazione dello sfondo e si avrà un ping più basso su PUBG Mobile.

Se si utilizza un dispositivo Xiaomi, è possibile attivare le impostazioni di Game Turbo sul proprio smartphone sotto l’app Mi Security. E se si utilizza un dispositivo OnePlus, è possibile attivare la modalità di gioco seguendoImpostazioni – Utilità – Modalità di gioco. Allo stesso modo, i dispositivi di altri OEM hanno diversi tratti di impostazioni, quindi vai alla pagina delle impostazioni e troverai qualcosa di simile alla modalità di gioco.

Nel caso in cui il tuo dispositivonon abbia un game booster dedicato, puoi scaricare l’applicazione Game Booster app dal Play Store e dovrebbe risolvere il ping in PUBG mobile.

Installare il Game Booster (Gratuito, acquisti in-app)

2. 3. Controllare le impostazioni WiFi

Se si gioca a PUBG su WiFi con una buona connessione internet e il ping è ancora anormalmente alto, allora potrebbe essere necessario configurare manualmente le impostazioni WiFi. Aprire la pagina delle impostazioni e andare su WiFi. Qui cercate “Impostazioni avanzate” o “Impostazioni aggiuntive”. Ora, cercate la modalità Traffico e cambiatela in “Extreme Mode”. Dirotterà tutte le risorse di rete verso l’applicazione corrente che alla fine porterà ad un ping più basso.

3. 3. Disattivare la sincronizzazione dello sfondo

Un altro modo per risolvere il ping in PUBG Mobile è quello di interrompere manualmente la sincronizzazione in background delle applicazioni. È possibile farlo su qualsiasi dispositivo Android aprendo Impostazioni e andando su Apps. Qui, selezionare l’app sospetta e toccare su “Limita l’utilizzo dei dati”. Ora, deselezionate “WLANWiFi” e “Mobile data” entrambi. Allo stesso modo, potete configurare le impostazioni “Battery Saver” per limitare l’attività in background.

VEDI ANCHE  Windows 10 Insider Build 18932 porta miglioramenti nel controllo dell'occhio, notifiche migliori e altro ancora

4. Prova gli strumenti di terze parti

Se i passaggi precedenti non hanno ridotto il ping in PUBG Mobile, allora potete provare alcuni strumenti di terze parti. GFX Tool è un’applicazione molto popolare tra i giocatori di smartphone e si può usare per abbassare il ping mentre si gioca. Cambia le seguenti impostazioni per i giochi PUBG a bassa latenza: grafica a 720p, qualità di rendering a media o bassa, disabilitare le ombre e gli effetti di luce e infine, abilitare l’ottimizzazione della GPU. Questo dovrebbe ridurre il ping in PUBG.

Installare GFX Tool (Acquisti gratuiti in-app)

È inoltre possibile utilizzare un’altra applicazione chiamata Mobile Gaming Ping per ridurre la latenza. L’app può migliorare la connessione server-cliente con un semplice tocco.

Installare Mobile Gaming Ping(Gratis)

5. 5. Cambia server

A volte, a causa del carico pesante, i server PUBG non riescono a tenere il passo con le richieste multiple e questo porta ad un tasso di ping più elevato. Quindi, si può semplicemente cambiare il server in PUBG Mobile e vedere se il ping scende sotto i 100. Oltre a questo, si può anche utilizzare una VPN che vi collegherà ad un server diverso. Ho testato la Turbo VPN ed è tra le migliori VPN libere là fuori con un eccellente tempo di risposta. Quindi, installare la VPN e cambiare la posizione al proprio paese e provare a giocare a PUBG. Questa volta dovresti avere un ping più basso.

Installare Turbo VPN(Gratis, acquisti in-app)

6. Gestire lo spazio

Se la memoria del tuo smartphone è piena e ci sono dei limiti di spazio, dovresti ripulire il tuo dispositivo per consentire una giocabilità senza problemi. Ci sono molte applicazioni che creano GB di memoria cache anche se non le usi spesso. Quindi, andate su Impostazioni e aprite Apps e poi pulite la memoria cache dalle app sospette. Si spera che il risultato sia un ping migliore in PUBG Mobile.

VEDI ANCHE  Call of Duty ritorna alla seconda guerra mondiale nel nuovo gioco Reveal Trailer

7. Riparazione PUBG

Se tutto va male, si può sempre riparare PUBG utilizzando le impostazioni integrate. Nella schermata di login, toccare il pulsante “Repair” e reinstallerà PUBG da zero. Tuttavia, si noti che ripristinerà tutte le configurazioni di gioco e i controlli personalizzati. Tuttavia, dovrebbe ridurre significativamente il ping mentre si gioca a PUBG.

8. Ottenere un router WiFi a 5GHz

Quindi, avete un’ottima connessione a internet e avete fatto tutto ciò di cui sopra, ma ancora non riuscite a ridurre il ping al di sotto dei 100 ms allora il vostro router potrebbe essere il colpevole. Al giorno d’oggi, le nostre case sono piene di tonnellate di dispositivi intelligenti che funzionano nella stessa gamma di 2.4GHz. Questo rende la gamma di frequenza a 2.4GHz estremamente congestionata e se ci sono già altri utenti che si impossessano del router, allora la latenza diventa ancora peggiore. Quindi, ottenere un router a 5GHz vi permetterà di connettervi con il server molto più velocemente senza alcun ritardo nella risposta. La linea di fondo rimane, scegliete il router a 5GHz e godetevi il PUBG lag-free con zero latenza.

Ridurre il ping in PUBG e godere di un gioco fluido

Questo è stato il nostro breve articolo su come correggere il ping mentre si gioca a PUBG online. Abbiamo incluso 8 diversi modi che possono ridurre considerevolmente il ping al di sotto di 100 in modo da poter avere un gioco senza ritardi. Quindi, esaminate l’articolo passo dopo passo e sono sicuro che troverete una soluzione. In ogni caso, questo è tutto dalla nostra parte. Se il nostro articolo vi ha aiutato a risolvere il problema del ping, allora commentate qui sotto e fatecelo sapere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *