Internet

Come rimuovere lo sfondo dalle immagini senza Photoshop

Che si tratti di foto scattate per commemorare eventi speciali, o selezioni casuali condivise sui social network, o qualsiasi altra cosa, le immagini digitali sono probabilmente (uno dei) tipi di file più comuni con cui lavoriamo regolarmente. Detto questo, ci sono momenti in cui catturiamo una foto perfetta, solo per farla rovinare (o fotobombardare) da uno sfondo non così perfetto. Scommetto che con voi è successo un bel po’ di volte, vero?

Ora, se si dispone di un software di editing di immagini di livello professionale (leggi: Photoshop), è facile rimuovere sfondo dalle immagini. Ma non tutti vogliono sborsare soldi per (e imparare a usare) una vera e propria applicazione per l’editor di immagini, per qualcosa di semplice come la rimozione occasionale dello sfondo.

Il fatto è che non è necessario, dato che ci sono molti strumenti online (e anche applicazioni mobili) che possono aiutarvi a fare lo stesso, nel modo più semplice. Ti sembra qualcosa che puoi usare? Continuate a leggere per scoprire come rimuovere lo sfondo dalle immagini senza Photoshop.

Strumenti online per rimuovere lo sfondo dalle foto senza Photoshop:

1. Rimuovere.bg

Remove.bg è l’ennesimo pratico sito web che permette di rimuovere facilmente lo sfondo delle foto in un batter d’occhio. Questo sito web si rivela particolarmente utile quando si desidera fare clic su un’immagine e si desidera che la rimozione dello sfondo venga effettuata sullo smartphone stesso. Basta inserire la parola chiave “remove.bg” nella barra di ricerca del browser, cliccare su una foto e scaricare una copia con lo sfondo bianco. Ecco come funziona:

1. 2. Aprite il sito Remove.bg e toccate il pulsante “Seleziona una foto”. Si può scegliere di cliccare istantaneamente su a foto, selezionarne una dallo sfondo o inserire l’URL di un’immagine sulla homepage per cancellarne lo sfondo.

VEDI ANCHE  Errore di FaceTime che mostra Le applicazioni richiedono caratteristiche specifiche - Spiegato

2. 3. Una volta cliccato il pulsante “Take Photo”, si aprirà l’applicazione della fotocamera per permettervi di catturare un’immagine.

3. 3. Fare clic su una foto e toccare “Usa foto” per consentire al sito web di elaborarla e cancellare lo sfondo. #tdi_3_4fe .td-doubleSlider-2 .td-item1 { background: url(https://LeeCounty.com/wp-content/uploads/2018/12/remove-2.5-80×60.png) 0 0 no-repeat; } #tdi_3_4fe .td-doubleSlider-2 .td-item2 { background: url(https://LeeCounty.com/wp-content/uploads/2018/12/remove-3-80×60.png) 0 0 no-repeat; }

4. Nel giro di pochi secondi, otterrete una nuova versione della vostra immagine con uno sfondo bianco che potrete scaricare toccando il pulsante “Download”.

Visita il sito web

2. 2. Bruciatore di sfondo

Background Burner è uno strumento online ridicolmente facile da usare ma estremamente potente che rende la rimozione dello sfondo dalle immagini un’operazione banale. In realtà, non è nemmeno necessario fare nulla, in quanto fa praticamente tutto il lavoro pesante in sé. Ecco come usarlo:

Nota: È necessario creare un account gratuito per scaricare le immagini modificate con Background Burner. Facendo così salva anche tutte le immagini elaborate nel tuo account (a meno che non le cancelli manualmente).

Fase 1: Passa al sito web di Background Burner e carica (o trascina e rilascia) la foto da modificare.

Fase 2:Aspetta un po’ as Background Burner inizia a lavorare sulla foto, rimuovendo lo sfondo in real-time. Una volta terminato, emette più copie dell’immagine elaborata, ed è possibile selezionare quella più bella da salvare (nei formati PNG/JPG). È anche possibile aggiungere uno dei tanti sfondi disponibili (o usare il proprio) all’immagine elaborata.

(Opzionale) Passo 3: Se nell’immagine ci sono ancora alcune parti dello sfondo che si desidera rimuovere manualmente, è possibile farlo tramite il pulsante “Ritocca“. Questo carica l’editor online, altrettanto facile da usare. Basta definire la parte dell’immagine da conservare con lo strumento di primo piano, e la parte da rimuovere con lo strumento di sfondo, e le modifiche saranno effettuate in tempo reale. Una volta fatto, scaricare l’immagine. E siccome un’immagine vale più di mille parole, ecco un prima e dopo il confronto:

VEDI ANCHE  Wondershare UniConverter: un convertitore video eccellente

Ora questo è piuttosto sorprendente, se lo dico io stesso. E se si desidera più funzionalità (come l’elaborazione automatica dei batch), è possibile utilizzare la versione professionale di Background Burner, più orientata alle imprese e ai commercianti di eCommerce. I piani a pagamento partono da 9,95 dollari al mese (Per saperne di più qui).

Visita il sito web

Mobile Apps per rimuovere sfondo dalle immagini:

Se la vostra scelta del dispositivo è un mobile/tablet allora le app menzionate qui sotto funzioneranno bene, ma tenete presente che la qualità dell’output fornito dagli strumenti online sarà di gran lunga superiore a quella delle app mobili.

1. Gomma di sfondo (Android) – da MediaCoding

Se da un lato l’elaborazione delle immagini per la rimozione dello sfondo di una foto su un sito web produce risultati impressionanti, dall’altro limita gli utenti a rimanere online. Ma cosa succede se non si riesce ad accedere a nessuno dei siti web sopra citati? Beh, in questo caso, le app sono molto utili. Background Eraser è una delle migliori app gratuite per Android che si possono usare per rimuovere lo sfondo di una foto e aggiungere anche un assortimento di filtri come black & bianco, dissolvenza, classico e pellicola tra gli altri.

Basta installare l’applicazione di cancellazione dello sfondo e passare attraverso il breve tutorial per imparare i controlli. Per rimuovere facilmente lo sfondo, basta toccare il pulsante “Auto” per rimuovere grandi porzioni di sfondo spostando il mirino ed evidenziare l’oggetto a fuoco. Una volta terminato, si può passare alla modalità manuale e usare l’offset per rimuovere i colori di sfondo residui ingrandendo diverse regioni dell’immagine. E non preoccupatevi, c’è un’opzione di annullamento per riportare l’immagine allo stato precedente e anche un’opzione di ripristino.

Scarica Gomma di sfondo (gratis)

Suggerimento importante per gli utenti Android: Se il vostro obiettivo non è quello di rimuovere l’intero sfondo delle immagini, ma di sbarazzarvi di specifici oggetti (e persone) nello sfondo dell’immagine, potete controllare CyberLink PhotoDirector app. L’app s strumento “Removal” rende rapido il lavoro di rimozione degli oggetti dagli sfondi delle immagini.

VEDI ANCHE  10 migliori alternative per Windows e Android

2. Gomma di sfondo (iOS) – di SunWoong Jang

Background Eraser offre un modo semplice e veloce per rimuovere lo sfondo dalle immagini salvate sul rullino della fotocamera del vostro iPhone. Tutto quello che dovete fare è caricare l’immagine da modificare e usare il Cancella strumento per cancellare lo sfondo dietro il soggetto in primo piano. Ci sono anche altri strumenti integrati (ad esempio TargetColor) per un editing molto granulare. Ci sono anche alcuni sfondi veramente belli che si possono applicare alle immagini elaborate, e possono essere sbloccati completando semplici azioni in-app (ad esempio valutare l’app sull’App Store, seguendo su Twitter).

Detto questo, Background Eraser non può efficacemente rimuovere sfondi complicati dalle immagini, e sarebbe meglio utilizzare strumenti avanzati (come il Background Burner e Clipping Magic, di cui si è parlato in precedenza) per lo stesso. L’applicazione ad-supported è gratuita, ma è possibile pagare 1,99 dollari per sbarazzarsene.

Scaricare

Suggerimento per gli utenti Android: Se il vostro obiettivo non è quello di rimuovere l’intero sfondo dalle immagini, ma di sbarazzarvi di specifici oggetti (e persone) nello sfondo dell’immagine, potete controllare CyberLink PhotoDirector app. Lo strumento “Rimozione” rende rapido il lavoro di rimozione degli oggetti dagli sfondi delle immagini.

VEDERE ANCHE: Migliori motori di ricerca di immagini inverse, applicazioni e i suoi usi

Rimuovere sfondi dalle immagini in modo semplice

Molte delle nostre immagini finiscono per essere inutili, tutto a causa di sfondi indesiderati. Ma come visto sopra, ci sono strumenti e applicazioni online disponibili che potete usare per liberare le vostre foto preferite da quelle brutte fotobombe senza usare Photoshop. E non solo è super facile, ma non comporta nemmeno la necessità di sgranocchiare (troppo) moolah per una copia di Photoshop. Quindi provate quanto sopra, e gridate i vostri pensieri su di loro nei commenti qui sotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *