Software

Come installare il sistema operativo Remix su un PC Windows o Mac

Android è un ottimo sistema operativo per dispositivi mobili touch-based, ma avete mai pensato ad Android come sistema operativo per computer? Siamo sicuri che l’avete fatto! Tutti credono che Android possa essere un degno sistema operativo per computer con il tempo, considerando che è ricco di funzionalità e ha più di un miliardo di applicazioni, ma il problema è che non è stato costruito per essere usato con una tastiera e un mouse. Beh, questo è ciò che Jide’s Remix OS ha intenzione di cambiare.

Remix OS: Il sogno del PC Android potrebbe diventare presto realtà

Remix OS is un sistema operativo desktop costruito sul progetto open-source Android x86, che presenta un ambiente multi finestra costruito su Android 5.0 Lollipop (Secondo Jide, presto farà il salto ad Android 6.0 Marshmallow). Il sistema operativo si rivolge alle persone che vogliono usare un PC Android nel modo convenzionale, cioè attraverso una tastiera e un mouse. Quindi, fondamentalmente si può andare avanti e far funzionare Android sul proprio PC Windows, Mac o Linux con Remix OS. Un’altra buona cosa è che si può eseguire Remix OS da una chiavetta USB piuttosto che passare attraverso il fastidio di sovrascrivere il sistema operativo attuale.

Parlando dell’interfaccia del sistema operativo, la homescreen porta un menu Start, la barra delle applicazioni e la barra delle applicazioni e la barra di sistema simile a quella che vediamo in Windows. Tutto sommato, ha un’esperienza molto simile a quella di Windows anche quando si tratta delle applicazioni. Le applicazioni Android qui sono state ottimizzate per giocare bene con la funzionalità multi-finestra del sistema operativo Remix. Come Windows, le app possono essere minimizzate, massimizzate e si possono anche eseguire più finestre di app l’una sull’altra. L’attuale alpha build non ha il Google Play Store, ma è possibile caricarlo lateralmente e ottenere più di 1,6 miliardi di app che Android offre.

VEDI ANCHE  15 Migliori applicazioni per tastiera iOS di terze parti per iPhone e iPad

Mentre ci sono già alcuni computer Android sul mercato come il Pixel C di Google, il problema è che l’esperienza nativa di Android non è ancora a pieno regime per un PC. È qui che troviamo interessante il sistema operativo Remix. Anche se il sistema operativo è in fase di sviluppo, si sta muovendo nella giusta direzione e vale sicuramente la pena di provare. Il sistema operativo potrebbe anche essere un motivo per cui gli sviluppatori iniziano a creare altri sistemi operativi Android come questo, con un nuovo sistema operativo Phoenix che già raccoglie notizie come alternativa al sistema operativo Remix. Beh, più la concorrenza, più le scelte per noi.

Tornando al Remix OS, come avrete già intuito dal titolo, siamo qui per dirvi come installare il Remix OS su un PC Windows. Ecco come fare:

Eseguire il sistema operativo Remix su PC Windows attraverso una chiavetta USB

Requisiti di sistema

  • 8 GB+ USB 3.0 unità flash FAT32
  • CPU a 64 bit (Intel e AMD)

Nota: Abbiamo provato ad eseguire Remix OS su una chiavetta USB 2.0 e anche se ha funzionato, è possibile utilizzare solo il “Guest mode”. Il sistema operativo non è supportato anche su vecchie CPU ARM che alimentano alcuni Chromebook e vecchi Macs. 

Installare il sistema operativo Remix OS sulla chiavetta USB

Nota: La build di Remix OS alpha è disponibile per l’installazione qui e poiché è una delle prime build dello sviluppatore, potrebbe essere buggy. Ma per fortuna, è possibile eseguire il sistema operativo dalla stessa chiavetta USB, quindi non preoccupatevi di perdere il vostro sistema data. 

1. Download Pacchetto Remix OS (circa 700 MB) ed estrarlo. La versione “legacy” è per i PC più vecchi mentre la versione EFI (Extensible Firmware Interface) è per i PC moderni, che hanno dischi rigidi di memorizzazione più alti & più veloci. Consiglieremo la versione legacy se avete un PC Windows tradizionale e la versione EFI se siete un Mac o un nuovo PC Windows di fascia più alta, quindi scaricate di conseguenza. Il pacchetto include il file Remix OS ISO e Remix OS USB tool.

VEDI ANCHE  Come ottenere Windows 10 gratuitamente ed è legale?

Nota: Per verificare se il vostro PC Windows supporta i file Legacy o EFI, premere il tasto Windows + R e digitare “MSInfo32”. Quindi, controllare il BIOS Mode. 

2. Formattare la chiavetta USB che si intende utilizzare nel formato FAT32.

3. Eseguire lo strumento Remix OS USB e selezionare il file ISO dalla cartella estratta. 4. Fare clic su “Ok” per avviare il processo.

4. Lo strumento inizierà a copiare i file e ad installare il sistema operativo Remix sulla flash drive. Una volta fatto, lo strumento chiederà di riavviare il PC. Fare clic su “Riavviare” per farlo immediatamente o “Uscire” se si desidera farlo in seguito.

Boot Remix OS da una chiavetta USB

1. Collegare l’unità flash USB avviabile Remix OS al PC.

2. Andate a impostazioni del BIOS sul vostro PC premendo F12/F2 o qualsiasi tasto del vostro sistema supporti. Poi, andare su Opzioni di avvio e disabilitare “Secure Boot”. Poi, impostare la chiavetta USB come prima nella preferenza di avvio e riavviare il PC.

3. Il PC si avvierà poi attraverso la chiavetta USB e vi verranno presentate due opzioni:Modalità “Residente” e Modalità “Ospite”. La modalità Resident in Remix OS permette di salvare dati, apps & impostazioni sulla flash drive, mentre la modalità Guest non permette di salvare nulla. Selezionate la modalità che preferite.

4. Dopo aver selezionato una modalità, Remix OS si avvia up per la prima volta. Potrebbe essere necessario un po’ di tempo a seconda delle configurazioni del sistema.

5. Il sistema operativo imposterà quindi le impostazioni della lingua, la connessione WiFi, l’accordo con l’utente, ecc. Una volta completata l’impostazione, si vedrà la homescreen del sistema operativo Remix.

VEDI ANCHE  Windows 10 Creators Update: 10 nuove funzionalità che dovreste conoscere

Come installare Google Play Store & Servizi

Jide sostiene di essere in trattative con Google per portare i suoi servizi di Play Store su Remix OS, ma l’attuale costruzione alfa non ha il Play Store. Beh, Android non ha limitazioni, il che significa che è possibile installare Google Play Services su Remix OS abbastanza facilmente. Ecco come si può fare:

1. Andare al menu di avvio di Remix OS’ aprire “Browser“. Scaricare il file GMSInstaller APK da questo link e installarlo.

Nota: Come per altri dispositivi Android, si dovrà prima andare su ImpostazioniSicurezzaPermettere alle fonti sconosciute di caricare lateralmente e installare le applicazioni

2. Aprire l’applicazione e fare clic su “un clic per installare i servizi Google“. L’app inizierà quindi a scaricare i file necessari.

3. Una volta fatto, vedrete l’icona di Google Play Store nel menu di avvio. È quindi possibile aprire lo Store ed effettuare il login con il proprio account Google e installare le applicazioni desiderate.

Come aggiornare Remix OS

Jide attualmente non offre aggiornamenti automatici via etere, ma è possibile ottenerli manualmente. Il processo è abbastanza semplice, in quanto tutto quello che dovete fare è masterizzare l’ultimo Remix OS costruito sullo stesso flash drive che state usando senza formattarlo. In questo modo otterrete l’ultima versione del sistema operativo Remix senza perdere nessuna delle vostre applicazioni o dati.

VEDI ANCHE: 20 Migliori Lanciatori Android per rinnovare il tuo schermo domestico

Remix OS è Android con un tocco di Windows

Il sistema operativo Remix è certamente un tocco innovativo per Android e ci è piaciuto il poco tempo che abbiamo usato. Con la trazione che Jide sta ottenendo, possiamo aspettarci una versione più stabile del sistema operativo con i servizi Google Play preinstallati molto presto. Fino ad allora, provate Remix OS alpha e godetevi Android in un modo nuovo e unico. Fateci sapere nella sezione commenti qui sotto cosa ne pensate di Remix OS.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *