Internet

Come incorporare il calendario di Google sul tuo sito web

Plugin aggiuntivi da incorporare facilmente in WordPress

Avete bisogno di un calendario live dal vivo dall’aspetto professionale sul vostro sito web per informare i visitatori sui prossimi eventi o per fissare un appuntamento? Invece di costruire qualcosa da zero o di usare qualche applicazione di calendario personalizzato che potrebbe non ricevere aggiornamenti futuri, perché non usare qualcosa che milioni di altri usano quotidianamente?

Seguendo questo percorso, è possibile incorporare un calendario di Google sul vostro sito. È anche gratuito e facile da usare. Tutto ciò che serve per iniziare è un account Google.

Iniziate accedendo al vostro account Google, cliccate sulla griglia delle applicazioni accanto all’immagine del vostro profilo e cliccate su Calendario.

Ottenere il codice di incorporazione

Aprire Opzioni con cliccando sui tre punti adiacenti al calendario che si desidera incorporare.  

Cliccare su Impostazioni e condivisione dal popup.

Scorrere la pagina delle impostazioni del calendario fino a trovare la sezione Integrare il calendario.

Per rendere il vostro calendario visibile a tutti e non solo a coloro con cui lo condividete, dovrete renderlo pubblico.

Per fare questo, abilitare la casella accanto a Rendere disponibile al pubblico sotto Autorizzazioni di accesso.

Incorporare il codice nella sezione HTML di una pagina web o di un post. Ad esempio, se si utilizza WordPress, creare una nuova pagina.

Cliccare su Testo per passare all’editor HTML. Copia il codice Embed dal tuo calendario di Google e incollalo nella pagina.

Clicca sul tag Visual per vedere come appare il calendario sulla tua pagina. Potete anche selezionare Anteprima per vederlo sul front end del vostro sito web.

Incolla il codice HTML del Calendario in qualsiasi pagina web in cui è consentito incorporare oggetti.

Se ti piacciono le impostazioni predefinite di Google per il formato del calendario, sei a posto. Per modificare il colore, le dimensioni e le altre opzioni del tuo calendario, puoi personalizzare le sue impostazioni.

VEDI ANCHE  Google Cloud Print - Una guida completa

Personalizza le impostazioni del calendario di Google

Fare clic sul pulsante Personalizza situato direttamente sotto il codice embed. Questo aprirà una nuova finestra.

Modificate o aggiungete un titolo al vostro calendario digitandolo sotto Titolo del calendario. Se volete che il titolo venga visualizzato, abilitate la casella accanto a Titolo.

Specificate quali elementi volete mostrare sul vostro calendario controllando le seguenti impostazioni sotto Mostra:

  • Titolo
  • Pulsanti di navigazione
  • Dati
  • Icona di stampa
  • Schede
  • Elenco del calendario
  • Fuso orario

La dimensione predefinita del calendario di Google è 800 per 600. Modificare la dimensione spostando le frecce su e giù accanto a Larghezza e Altezza.

Ad esempio, se si desidera incorporare un calendario su una barra laterale, ridurre la larghezza ad una dimensione più piccola come 300.

Altre impostazioni che è possibile personalizzare includono:

  • Colore di sfondo da abbinare al colore del vostro marchio
  • Fuso orario e lingua
  • Confine (dentro o fuori)
  • Mese predefinito
  • Primo giorno della settimana

Dopo aver personalizzato le opzioni, visualizzate il vostro calendario live definitivo sulla vostra pagina web. Quando si modifica un evento sul calendario, questo si aggiorna automaticamente.

Di seguito è riportata una schermata della vista mensile.

È inoltre possibile visualizzare il calendario per settimana.

Se volete apportare delle modifiche, potete sempre tornare alle impostazioni del vostro Google Calendar e regolarle…

Assicuratevi di copiare e incollare il nuovo codice HTML dopo aver effettuato qualsiasi aggiornamento di formattazione  per riflettere le nuove modifiche.

Come lasciare che i visitatori salvino un evento del calendario

Per consentire ai visitatori di salvare il vostro evento sul proprio Google Calendar, aggiungete un pulsante al vostro sito web. Assicurati che il tuo calendario sia pubblico.

Apri il tuo calendario di Google. Si noti che le modifiche possono essere effettuate solo da un computer e non da un’applicazione mobile.

VEDI ANCHE  Aggiornamento Google Maps: cosa c'è di nuovo?

Per aggiungere un evento, selezionare il giorno in cui si desidera aggiungerlo e cliccare su Crea in alto a sinistra.

Compilate i dettagli del vostro evento nel popup e cliccate su Salva.

Per aprire un evento nel vostro calendario, fate doppio clic su di esso. Poi cliccate i tre punti in alto a destra per aprire Opzioni, e selezionate Pubblica evento.

Incorporate il codice HTML dalla finestra popup del vostro sito web per consentire ai visitatori di aggiungere l’evento al proprio calendario di Google.

Torna al tuo sito web e incolla il codice dalla vista sorgente o HTML dove vuoi che venga visualizzato il pulsante dell’evento.

Quando un visitatore clicca sul pulsante Google Calendar, apre il suo calendario e vi aggiunge l’evento. Potete anche invitare le persone al vostro evento utilizzando il link visualizzato nella stessa finestra popup.

Incorporare Google Calendar in WordPress utilizzando i plugin

Come per la maggior parte delle funzioni di WordPress, esiste un plugin per questo. L’inserimento di un calendario di Google in un sito web WordPress non fa eccezione. Di seguito sono riportati diversi plugin di WordPress da considerare per l’utilizzo di. 

Plugin calendario semplice

Semplice Calendario mostra i vostri eventi per settimana, mese o in un elenco. È facile da configurare, reattivo al cellulare e personalizzabile in base alle vostre esigenze.

Altre caratteristiche includono: 

  • Gestire gli eventi in Google e farli aggiornare automaticamente in WordPress
  • Eventi con codice colore
  • Intuitivo e semplice da configurare
  • Funzionalità aggiuntive con i componenti aggiuntivi

Questo plugin è una scelta eccellente per gli utenti di Google Calendar. Una caratteristica unica è la possibilità di trasferire eventi codificati a colori.

Dan’s Embedder per Google Calendar

Visualizzare i calendari di Google in un elenco o in vista completa con Dan’s Embedder for Google Calendar.

Non è necessario gestire o importare eventi in WordPress. Sono necessari solo uno o più calendari pubblici di Google. Altre caratteristiche includono:

  • Configurare le opzioni con i codici brevi
  • Specificare quanti articoli mostrare
  • Incorporare più calendari 

Questo plugin richiede una chiave API. Seguite la procedura qui sotto per ottenere la vostra:

  • Visita la Google Developers Console
  • Dal menu laterale, controllare API e auth Credenziale Credenziale
  • Fare clic sul pulsante Crea nuova chiave dalla sezione Accesso pubblico alle API
  • Selezionare Tasto Browser e lasciare vuoto Referrer Limitation
  • Mettete questo tasto nella pagina delle impostazioni del plugin
VEDI ANCHE  8 Alternative a Google Maps e quando usarle

Calendario eventi WD

Crea una promozione di un evento e gestisci o aggiungi eventi al tuo blog WordPress con Event Calendar WD.

Fornite una descrizione dettagliata dei vostri eventi utilizzando l’editor di WordPress, allegate dei tag e assegnate delle categorie a ciascuno di essi. Alcune altre caratteristiche includono:

  • Interfaccia di facile utilizzo per il controllo completo della visualizzazione di calendari ed eventi sul vostro sito web
  • Personalizza e gestisci facilmente i tuoi calendari
  • Un numero illimitato di calendari ed eventi
  • Ottimizzare ogni evento per una migliore visibilità SEO e sui motori di ricerca
  • Attivare i pulsanti di condivisione sociale per diffondere la notizia dei vostri eventi

WP Calendario di prenotazione semplice

Installare e incorporare in modo semplice e veloce i calendari di Google sul vostro sito web.

La versione gratuita di WP Simple Booking Calendar vi dà accesso alle funzioni di base di cui avete bisogno, come la possibilità di tenere traccia dei vostri eventi. I punti salienti della versione gratuita includono:

  • Layout reattivo
  • Backup e ripristino di dati e calendari
  • Mostra la tua disponibilità 

Per funzioni di pubblicazione e modifica più avanzate, è possibile passare alla versione Premium.

Gli utenti che vogliono gestire e mostrare la loro disponibilità per i loro servizi sul loro sito web o annunciare i prossimi eventi, trarranno grande beneficio dall’inserimento di un Calendario Google sul loro sito.

L’integrazione di un calendario direttamente sul vostro sito web manterrà i visitatori sul vostro sito e aumenterà le possibilità che prendano un appuntamento o si iscrivano ad un evento.

Tutto ciò di cui avete bisogno è una connessione internet, un browser web e un account Google per creare e visualizzare un calendario dall’aspetto professionale sul vostro sito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *