Tecnologia

Come impostare e utilizzare Google Home al di fuori degli Stati Uniti

Il concorrente di Google, Alexa il Google Home, è stato reso disponibile per l’acquisto di recente, ed è fantastico. Dal momento che è integrato con Google Assistant, ha quello che è probabilmente l’assistente più intelligente, ancora. È anche molto bello, e può facilmente integrarsi nella vostra casa. Anche le basi intercambiabili non fanno male. Tuttavia, il dispositivo è attualmente disponibile solo negli Stati Uniti. Quindi, se non siete negli Stati Uniti, e avete importato il dispositivo, ecco come potete impostare e utilizzare Google Home al di fuori degli Stati Uniti:

Impostare Google Home

Il primo passo, per impostare Google Home, è il collegamento al vostro dispositivo, con l’app“Google Home”. Questo è probabilmente il passo più semplice, dato che l’app è disponibile ovunque, e si può semplicemente scaricare dal Play Store (Free). Una volta fatto questo, potete semplicemente seguire i passi indicati qui sotto, per impostare la vostra Google Home:

1. Collega il tuo dispositivo Google Home al Power, e lancia l’applicazione Google Home. Accettare i Termini di servizio e l’Informativa sulla privacy, toccando il pulsante “Accetta“. Dovrai anche Attivare i permessi di posizione per l’app.

2. L’app si avvia cerca dispositivi vicino al tuo telefono. 3. Una volta che it localizza la Google Home, vi porterà automaticamente alla schermata successiva, dove dovrete accedere con il vostro account Google.

3. Nella schermata iniziale dell’applicazione, toccare l’icona “dispositivi” in alto a destra. A questo punto l’app cercherà i dispositivi e, una volta individuato il vostro Google Home, toccate semplicemente “Imposta“.

VEDI ANCHE  7 Migliori Banchi di alimentazione per Samsung Galaxy Note 20 Ultra

4. Seguire i passi per collegare il vostro Google Home con la vostra rete WiFi. Potresti vedere un avviso che ti dice che Google Home è stato prodotto per un altro paese e potrebbe non funzionare con la tua rete WiFi. Toccate “Procedete“.

5. Una volta completati i passi, vi verrà chiesto di impostare la posizione di Google Home. Potete inserire qui la vostra città e il codice PIN/ZIP e Google Home lo accetterà. Abbiamo usato “Nuova Delhi, Delhi, India”. Vi verrà anche chiesto di scegliere un lettore predefinito per il vostro Google Home. Potete scegliere una qualsiasi delle opzioni disponibili (Google Play Music, YouTube Music, Spotify, Pandora), ma lo dimostreremo con Spotify.

6. Una volta che tutti i passaggi sono stati completati, l’applicazione vi insegnerà come utilizzare Google Home. Potete continuare con questo, se avete bisogno di aiuto, o semplicemente toccare “Salta“.

In pratica è tutto qui. Avete impostato con successo Google Home per lavorare nella vostra sede. Ora puoi chiedere alla tua Google Home per gli aggiornamenti meteo, o il pendolarismo verso il tuo lavoro, o verso casa (se l’hai impostato nel tuo account Google), e lo farà semplicemente funziona. Tuttavia, dobbiamo ancora impostarlo per riprodurre la musica per noi.

Impostazione della riproduzione musicale su Google Home

Gli altoparlanti su Google Home sono davvero grandi, ed è per questo che si dovrebbe davvero impostare la riproduzione musicale on it, pure. Dal momento che lo stiamo configurando al di fuori degli Stati Uniti, nessuna delle opzioni funzionerebbe davvero, subito, a meno che non siate in un paese che supporta Google Play Music, Spotify o Pandora. Ho provato a impostare Google Play Music, e YouTube Red su Google Home, e mentre sono riuscito a creare gli account, Google Home semplicemente non voleva lavorare con questi servizi.

VEDI ANCHE  15 Samsung Galaxy Note 5 Accessori da acquistare

Quindi, vi dirò come impostare Spotify e Pandora con Google Home.

  • Impostazione di Spotify con Google Home

Impostare Spotify è piuttosto facile. Avrete bisogno di un account Premium su Spotify, perché funzioni con Google Home. Per farlo, potete semplicemente seguire la procedura qui sotto:

Nota: Se ti trovi in un paese con il supporto di Spotify, puoi semplicemente creare un account e sottoscrivere Spotify Premium. È gratuito per un mese, dopo di che ti verranno addebitati 9,99 dollari.

1. Installare un’estensione VPN su Chrome (è possibile scegliere tra varie opzioni disponibili), e connettersi ad una postazione negli Stati Uniti.

2. Poi, andate sul sito web di Spotify e cliccate su “Get Spotify Premium“. 3. Nella pagina che segue, clicca su “Inizia la prova gratuita“, e compila i tuoi dati di iscrizione.

Ora dovrete fornire a Spotify i dati della vostra carta di credito/debito . Questo presenta un altro problema, perché per far funzionare Spotify è necessaria una carta di credito con indirizzo USA. Potete utilizzare servizi come “Entropay” per ottenere una carta di debito virtuale con un indirizzo USA. Tutto quello che devi fare è iscriverti su Entropay e caricare un po’ di contanti sulla tua carta di debito. Una volta che hai il tuo carta di debito virtuale, puoi semplicemente riempire questi dettagli su Spotify.

Una volta installato Spotify, potete semplicemente chiedere a Google Home di suonare qualsiasi canzone di Spotify, e sarà lieto di accontentarvi. Potete anche impostare Spotify come app musicale di default, in modo da poter semplicemente richiedere frasi come “Hey Google, play Alone by Alan Walker“, e Google lo cercherà per voi su Spotify.

  • Impostare Pandora con Google Home

Impostare Pandora è ancora più facile. Tutto quello che devi fare è utilizzare una VPN con una posizione negli Stati Uniti; navigare su il sito web di Pandora, e iscriverti con l’account che hai usato per impostare Google Home. Pandora è completamente gratuito, e si può quindi semplicemente chiedere a Google Home di riprodurre musica su Pandora.

VEDI ANCHE  Come costruire Smart Speaker con Alexa e Google Assistant (DIY)

Nota : La riproduzione da Pandora non funzionava per noi, tuttavia, posso confermare che l’impostazione ha funzionato, perché Google Home ha risposto che stava riproducendo la musica da Pandora.

VEDERE ANCHE: 15 Trucchi dell’Assistente di Google fresco che dovreste provare

Impostare e utilizzare Google Home Anywhere in The World

Seguendo questi passi, è possibile utilizzare facilmente Google Home al di fuori degli Stati Uniti. Mentre servizi come Google Play Music, e YouTube Red non hanno funzionato per noi, Spotify e Pandora sono buone alternative da usare. Se siete a conoscenza di qualche trucco che potrebbe far funzionare Google Play Music con Google Home al di fuori degli Stati Uniti, fatecelo sapere e noi lo proveremo sicuramente.

Anche Google Home può fare molto di più, ed è possibile consultare la sezione “Cose da chiedere” dell’applicazione Google Home, per un elenco dettagliato delle cose che Google Home può fare per voi. Inoltre, fateci sapere cosa ne pensate di Google Home nella sezione commenti qui sotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *