Video game

Come far funzionare GeForce Now su un Chromebook (per tutte le regioni)

Nvidia ha finalmente lanciato la sua piattaforma di cloud-gaming, GeForce Now (GFN) per Chromebooks. Viene fornita con il popolare supporto RTX di Nvidia (Ray-tracing) e la possibilità di collegare più negozi di giochi come Steam, Epic, ecc. con GFN. A questo punto, Chromebook sembra essere diventato una potenziale alternativa per i giocatori su PC. Non solo, GFN porta giochi come Destiny 2, Fortnite, e Apex Legends su Chromebook, che non è niente di sorprendente. Quindi, in questo articolo, vi portiamo una guida passo-passo su come far funzionare GeForce Now su un Chromebook. Inoltre, abbiamo anche menzionato dei passi per le regioni non supportate in cui GFN non è disponibile. Con questo in mente, passiamo ora al tutorial.

Installare GeForce Now di Nvidia su Chrome OS

Per prima cosa, abbiamo discusso i requisiti in modo che possiate scoprire cosa è obbligatorio per GeForce Now per lavorare su un Chromebook. Dopodiché, è possibile trovare i passaggi sia per le regioni supportate che per quelle non supportate.

La parte migliore di GFN è che non è necessario fare affidamento sul supporto di Linux o Android, che è stato un collo di bottiglia per molti libri Chromebooks pubblicati a scuola. Fondamentalmente, ora, chiunque e tutti possono godersi i giochi AAA su Chrome OS, grazie a GeForce Now di Nvidia.

Requisiti

Eseguire GeForce Now su un Chromebook (per le regioni supportate)

Installare GeForce Now su un Chromebook (per le regioni non supportate)

Requisiti

1. Attualmente il servizio è disponibile solo in Nord America e in Europa. Quindi, se siete di queste regioni, potete avviare immediatamente GeForce Now su un Chromebook senza alcuna modifica. Ma se siete di altre regioni allora non preoccupatevi, abbiamo offerto un semplice hack qui sotto che vi permette di accedere a GeForce Now da qualsiasi regione del mondo.

VEDI ANCHE  Shadow of the Tomb Raider Review: Una feroce fine alla crociata di Lara

2. Nvidia raccomanda almeno un processore Intel Core M3 (7° generazione e successive), grafica Intel HD 600 (e successive) e almeno 4GB di RAM. Detto questo, molti utenti hanno riferito che GeForce Now funziona anche su Chromebook di bassa qualità che non soddisfano i criteri. Quindi tutto quello che direi è, vai avanti e prova GFN, sono abbastanza sicuro che funzionerà su quasi tutti i Chromebook.

3. Hai bisogno di un mouse esterno per giocare su GeForce Now. È possibile utilizzare il touchpad, ma il touch-to-press non funziona. Direi che un mouse esterno è estremamente obbligatorio per giocare su GFN. A parte questo, se avete una Xbox, DualShock, Stadia o un gamepad Logitech F710, allora funzionerà fuori dalla scatola.

4. Infine, GeForce Now richiede almeno 15Mbps per 720p a 60fps e 25Mbps per 1080p a 60fps. È anche possibile giocare a giochi con una larghezza di banda più bassa, ma ciò si tradurrà in un’esperienza balbuziente.

Eseguire GeForce Now su un Chromebook (per le regioni supportate)

1. Prima di tutto, aprire la pagina di GeForce Now e cliccare sul pulsante “Log In” nell’angolo in alto a destra. 2. Dopodiché, cliccare su “Join Today” e registrarsi per un nuovo account Nvidia.

2. 2. Vi verrà chiesto di scegliere un piano di abbonamento. C’è un livello gratuito che permette una sessione di gioco di un’ora in un tratto, ma non avrete accesso immediato al server. Se volete la migliore esperienza, scegliete il piano “Fondatori”. Vi darà accesso prioritario ai server senza limiti di tempo e con Ray Tracing attivato.

VEDI ANCHE  Come ottenere Play Store su Chromebook tramite il canale per sviluppatori

3. Nel caso in cui vi venga chiesto con insistenza di scegliere un piano a pagamento, chiudete la scheda e riaprite la pagina GeForce Now ed effettuate il login con il nuovo account Nvidia creato.

4. Una volta scelto un gioco, cliccate sul pulsante “Gioca”.

5. Dopo di che, GeForce Now vi assegnerà una piattaforma. Ora, basta cliccare sul pulsante “Continua” e si verrà reindirizzati alla sessione di cloud gaming in modalità a schermo intero. Per uscire, premere il tasto “Esc” o premere “Alt + Tab” per portare lo switcher dell’app. Tenete a mente, per la prima volta, vi chiederà di collegare il vostro account Steam, Epic, o Ubisoft a seconda dell’editore del gioco.

Nota: Gli utenti liberi potrebbero dover aspettare un minuto o due per l’assegnazione dell’impianto.

6. La parte migliore è che non è necessario acquistare giochi di nuovo se si possiede già su Steam o qualsiasi altro negozio. Su Steam, in particolare, basta premere il pulsante “Scarica ora” e sarà immediatamente disponibile nella vostra libreria. Basta aprire la libreria e avviare il gioco in quel momento e lì. Tenete a mente che questo è un processo che si svolge una volta sola.

7. È anche possibile abilitare statistiche di rete come contatore FPS, ping, ecc. Premere Ctrl + Alt + F6 sullo schermo di gioco e sarà disponibile nell’angolo in alto a sinistra. Tenete presente che dovete prima abilitare i tasti funzione su Chromebook.

Installare GeForce Now su un Chromebook (per le regioni non supportate)

Se si proviene da una regione non supportata, è necessario utilizzare una VPN. La cosa buona è che la VPN è necessaria solo per il login e per connettersi all’impianto di gioco. Una volta assegnata una piattaforma, è possibile scollegare la VPN e giocare l’intero gioco senza richiedere una VPN. È fantastico, vero? Quindi ecco i passi da seguire per le regioni non supportate.

VEDI ANCHE  12 migliori giochi di cricket per Android

1. 2. Aprite una VPN a vostra scelta sul vostro Chromebook. Potete trovare la migliore VPN per Chromebook anche dal nostro articolo. Ora, connettersi a o il server USA o Europa. In questo articolo, sto usando ProtonVPN e la connessione a un server americano.

2. 3. Dopo essersi connessi alla VPN, aprire la pagina GeForce Now e iscriversi per un nuovo account Nvidia. È possibile seguire i passi da #1 a #4 dal metodo sopra descritto per le istruzioni guidate.

3. 3. Una volta che vi è stato assegnato un impianto, scollegare la VPN, e poi premere il pulsante “Continua”. Ora, si può giocare il gioco senza usare la VPN. Per istruzioni dettagliate, potete seguire i passi da 5 a 7 della sezione precedente.

4. Tenete a mente che ogni volta che volete giocare a un gioco, è necessario utilizzare una VPN per l’assegnazione di rig. Una volta arrivati lì, è possibile scollegare la VPN e continuare normalmente.

Gioca ai giochi per PC su Chromebook con GeForce Now

Ecco come è possibile eseguire GeForce Now su un Chromebook. Ho testato GFN sul mio HP Chromebook x360 (Intel i5, 8GB RAM) usando una connessione internet a 15Mbps e il gameplay è stato abbastanza decente. Ho potuto giocare a Fortnite e CS:GO con occasionali balbettii. Se la larghezza di banda di internet è migliore, allora le prestazioni sarebbero molto migliori senza dubbio. Comunque, questo è tutto da parte nostra. Hai provato GeForce Now sul tuo Chromebook? Raccontaci la tua esperienza nella sezione commenti qui sotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *