Windows

Come disabilitare gli annunci in Esplora file di Windows 10

Microsoft è stata infame in ritardo per la registrazione di molti dati degli utenti e l’inserimento di annunci in varie parti di Windows 10. Beh, questa tendenza non sta scomparendo a breve. Con la sua ultima mossa, Microsoft promuove OneDrive, la soluzione di cloud storage di Microsoft, proprio in Windows 10 File Explorer. Il prompt degli annunci ricorda che per circa 6,99 dollari al mese, è possibile ottenere l’abbonamento mensile di Microsoft Office 365 e 1 TB di cloud storage.

L’annuncio in sé non è molto invadente, ma ovviamente a nessuno piace essere bombardato di annunci quando si trova nel bel mezzo della navigazione dei propri file, soprattutto quando si è pagato per la copia di Windows. Bene, se gli annunci in Esplora file di Windows 10 vi infastidiscono, ecco come disabilitare gli annunci in Windows 10 File Explorer:

VEDI ANCHE  Windows 10 Ultimo Insider Build 19536 Porta gli aggiornamenti opzionali

Disattivare gli annunci in Esplora file

  • Aprire File Explorer sul PC Windows 10 e navigare su “Visualizza” “Opzioni”.
  • Nella finestra “Opzioni cartella” che si apre, passare alla scheda “Visualizza” tab, deselezionare la casella dove dice “Mostra notifiche del fornitore di sincronizzazione” e cliccare “OK”.

E’ tutto qui. Facile, vero? Non sarete più infastiditi da quelle pubblicità di OneDrive. Tuttavia, se utilizzi OneDrive sul tuo PC Windows 10, non riceverai alcuna notifica di sincronizzazione dopo aver disabilitato la suddetta opzione. A parte questo, questo dovrebbe garantire che non ci siano annunci OneDrive nel File Explorer di Windows 10 del tuo PC. Anche se si tratta di una soluzione estremamente semplice, credo che Microsoft avrebbe dovuto disattivare l’opzione per impostazione predefinita o almeno richiedere una finestra di dialogo che chiedesse se un utente vuole accenderla.

A sua difesa, Microsoft sostiene che “Le nuove notifiche dei suggerimenti all’interno di File Explorer in Windows 10 sono state progettate per aiutare i clienti di Windows 10 fornendo informazioni facili e veloci per migliorare l’esperienza relativa alla memorizzazione e alla gestione dei file cloud”. Non mi sembra certo che si tratti di “consigli” concepiti per aiutare gli utenti. Non si può negare che sembra più un modo per promuovere OneDrive.

VEDI ANCHE  9 Windows 10 Impostazioni da regolare

Dopo tutto, questa non è la prima volta che Microsoft viene accusata di usare tali tattiche. Già nel 2015 Microsoft ha debuttato una nuova schermata di blocco per Windows che può essere personalizzata in base alle abitudini dell’utente. Purtroppo, in questo modo Microsoft ha ottenuto un free-pass per iniettare gli annunci delle proprie app nella lock screen. Ma non è così. Mostra anche la pubblicità delle sue applicazioni interne nel menu Start. Gli utenti non sembrano certo essere contenti che Microsoft si rivolga a tali tattiche “losche” per promuovere i suoi servizi.

VEDERE ANCHE: Come disabilitare la registrazione dei dati in Windows 10

Stop Annunci in Esplora file di Windows 10

Nel frattempo, è possibile disattivare facilmente gli annunci in File explorer utilizzando il suddetto metodo. Si spera che Microsoft cessi di utilizzare tali tecniche in futuro ed impedisca a se stessi di ottenere backlashed dalla comunità. Ritiene che Microsoft abbia ragione nel promuovere i suoi prodotti e servizi all’interno di Windows? Mi piacerebbe sentirla nella sezione commenti qui sotto.

VEDI ANCHE  Windows 7 Bug non permette agli utenti di spegnere i loro computer; Ecco la soluzione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *