Windows

Come creare Windows 10 Bootable USB

Sono finiti i giorni in cui era necessario un DVD per installare il sistema operativo Windows. È stato un lungo e noioso processo di masterizzazione e montaggio del disco. Con gli ultimi miglioramenti, è possibile creare facilmente Windows 10 USB avviabile in pochi semplici passi. In questo articolo, ho condiviso alcuni dei modi più semplici per installare Windows 10. La parte migliore è che non richiede molto tempo e può portare a termine il vostro lavoro in soli 3 o 4 minuti. Quindi, detto questo, cominciamo con la guida e impariamo subito a creare Windows 10 USB avviabile.

Creare una chiavetta USB avviabile per Windows 10

Ci sono molti modi per creare un USB avviabile per Windows 10, ma ci concentreremo principalmente su due metodi popolari. Oltre a questo, condividerò anche un metodo interessante in cui non è nemmeno necessario avere una chiavetta USB per avviare Windows 10, figuriamoci creare una USB avviabile. Detto questo, iniziamo con la guida.

1. 2. Creare Windows 10 Bootable USB con Rufus

Rufus è un’applicazione molto popolare che permette di creare USB avviabili di qualsiasi sistema operativo. La parte migliore di Rufus è cheè piuttosto veloce e leggero. Infatti, può creare unità avviabili molto prima di altri strumenti. Amo Rufus per la sua efficienza e sono abbastanza sicuro che vi piacerà. Ecco i passi.

VEDI ANCHE  Windows 10 per ottenere Spotlight-like Launcher nel maggio di quest'anno

1. 1. Prima di tutto, scaricare e installare Rufus (gratuitamente). La dimensione del file è piuttosto bassa a 1 MB e non richiede alcun tipo di installazione. Basta scaricarlo ed eseguire. Inizialmente, vi chiederà il permesso di eseguire, quindi cliccate su “Sì”.

2. Questa è la vostra interfaccia standard Rufus. Non dovete toccare altre opzioni. Basta collegare la vostra chiavetta USB e Rufus la rileverà. Dopo di che, cliccate sul pulsante “SELEZIONA” e scegliete l’immagine ISO di Windows 10.

3. Ora, cliccate sul pulsante “START” e avete finito. In circa 3-4 minuti, Rufus creerà Windows 10 Bootable USB e poi potrete usarlo per il live boot su qualsiasi PC.

Se per qualche ragione non ti piace Rufus, puoi usare PowerISO (Free) come alternativa. È abbastanza simile a Rufus e funziona alla grande. Per creare Windows 10 USB avviabile, aprite Tools e cliccate su “Create Bootable USB”.

2. 3. Creare Windows 10 Bootable USB con Media Creation Tool

Microsoft ha sviluppato Media Creation Tool, un programma per creare facilmente Windows 10 Bootable USB. Mentre non permette di selezionare manualmente un’immagine ISO, scarica l’ultima immagine ISO di Windows 10 dal server Microsoft e crea una USB avviabile. Fondamentalmente, rende il processo molto più semplice e facile. Quindi ecco come funziona.

VEDI ANCHE  Le migliori utilità per personalizzare Windows 10

1. 2. Scaricate Media Creation Tool da qui ed eseguitelo.

2. 2. Dopo di che, cliccare sul pulsante “Accetta” per procedere.

3. 3. Ora, selezionare l’opzione “Create Installation Media” e cliccare sul pulsante “Next”.

4. Nella pagina successiva, preseleziona la configurazione del PC. Se si desidera modificarla, deselezionare le opzioni consigliate ed effettuare le modifiche. Dopo di che, cliccate sul pulsante “Avanti”.

5. Qui, selezionare l’opzione“USB flash drive” e cliccare sul pulsante “Avanti”.

6. Nella pagina successiva, rileverà la vostra chiavetta USB. Se non mostra allora rimuovete la vostra pen drive e collegatela di nuovo. Dopodiché, cliccate sul pulsante “Avanti”.

7. Infine, inizierà a scaricare l’ultima copia di Windows 10 e in seguito creerà Windows 10 USB avviabile.

Bonus: Non c’è bisogno di creare Windows 10 Bootable USB

Abbiamo creato Windows 10 USB avviabile da molto tempo. Tuttavia, Microsoft ha apportato alcune grandi modifiche a Windows 10 che permettono di montare l’immagine ISO sotto forma di un’unità DVD . Fondamentalmente, non è necessario una pen drive o uno strumento separato per creare un’unità Windows 10 avviabile. Ecco come fare.

VEDI ANCHE  Come controllare e personalizzare il desktop di Windows 10

1. 2. Cliccare con il tasto destro del mouse sull’immagine ISO e cliccare su “Apri con” e selezionare “Esplora risorse”.

2. Ora, l’immagine ISO sarà montata come unità di avvio separata sul PC. Qui, aprire il file “Setup” e seguire le istruzioni. Dopo di che, sarete in grado di installare il sistema operativo senza creare un USB avviabile di Windows 10.

VEDERE ANCHE: Come scaricare e installare Windows 10 S sul PC

Creare Windows 10 Bootable USB in modo semplice

Questa era la nostra breve guida su come creare un USB avviabile per Windows 10. Come ho già detto, Rufus è un’applicazione senza fronzoli per creare rapidamente un USB avviabile. È semplicemente il migliore e non avreste bisogno di nient’altro. Tuttavia, se volete installare l’ultima versione di Windows 10, vi consiglio il Media Creation Tool. Funziona abbastanza bene e fornisce un’esperienza senza soluzione di continuità. Ho anche detto che non è necessario creare Windows 10 USB avviabile, la funzione di montaggio integrata è fantastica. Ma, tenete a mente, è possibile utilizzare questo metodo solo su PC funzionali. Quindi questo è tutto da parte nostra. Se volete saperne di più su Windows 10, commentate qui sotto e fatecelo sapere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *