Internet

Bitcoin ha spiegato: Tutto quello che devi sapere

Il mondo è in fermento con il termine Bitcoin e con un buon motivo – ha raggiunto i 1064 dollari di valore rispetto al dollaro USA. Probabilmente avete letto una dozzina di articoli che spiegano il Bitcoin e ancora non riuscite a capire cosa sia in realtà. Permettetemi di essere molto franco – Capire il Bitcoin può essere davvero impegnativo. Quindi, sono qui per aiutarvi. Vi aiuterò a capire il Bitcoin nel modo più semplice e a rispondere alla maggior parte delle domande che lo circondano. Lasciatemi fare un rapido riassunto di come impareremo a conoscere il Bitcoin.

Per prima cosa, passeremo rapidamente attraverso fiat currency – una valuta stabilita come denaro dalla legge governativa. Una rapida occhiata attraverso di essa vi permetterà di contrastarla con il modo in cui funziona Bitcoin. Vedremo anche brevemente perché esattamente vorreste usare il Bitcoin rispetto alla valuta fiat. Successivamente, avanzeremo per capire effettivamente le terminologie Bitcoin, seguito da come avviene una transazione Bitcoin. Nell’ultima parte, I’ll discutere il perché il Bitcoin ha valore. Tenetevi forte. Questa sarà una grande, lunga lettura.

Le tradizionali valute Fiat

Come dice Wikipedia, la fiat currency è una valuta stabilita come denaro dalla legge del governo. Il dollaro USA, l’euro, la rupia indiana o molto qualsiasi valuta nazionale rientrerebbe in questa categoria. In qualsiasi paese, il governo e la Banca sono le autorità di controllo della fiat currency. Essi controllano la produzione di valuta ed effettuano transazioni per conto dell’utente. La banca è responsabile della tenuta del libro mastro.

Un libro mastro è un libro contabile, dove la banca memorizza tutta la storia delle transazioni relative a tutti i suoi utenti. Così, per esempio, decido di farvi un assegno. La banca trasferirà il denaro sul vostro conto e aggiornerà il libro mastro per riflettere il mio nuovo saldo totale.

La censura finanziaria nelle banche ha accelerato la crescita di Bitcoin

Le banche possono avere tutti i tipi di problemi, tra cui commissioni di cambio valuta, lunghi ritardi o rimborsi di assegni. Ma, cosa ancora più importante, la gente si interroga sul tema principale: perché i governi e le banche dovrebbero poter esercitare un controllo totale sulla valuta?

Anche se non si può negare che le banche sono sistemi altamente organizzati, ma il fatto di avere tutto il potere in un’autorità centrale rappresenta un grosso rischio per la libertà.  Per esempio, ricordate come la Chase bank ha chiuso i conti bancari di alcune pornostar a Los Angeles nel 2014 senza nemmeno spiegarle? O come nel 2011 il governo degli Stati Uniti ha collaborato con molte banche in tutto il mondo per bloccare le donazioni a WikiLeaks – un’organizzazione di informatori che ha denunciato la corruzione del governo&nbsp. Wikileaks si è rivolta ad accettare donazioni tramite Bitcoin e ha ricevuto più di 4000 BTC ad oggi. (1 BTC equivale a 1064 dollari ad oggi, quindi fate i conti!) Quindi cos’è esattamente Bitcoin e perché WikiLeaks lo ha scelto?

VEDI ANCHE  Come visualizzare le password WiFi salvate in Windows 10

Cos’è il Bitcoin?

Bitcoin è una moneta virtuale crittografica decentralizzata, peer-to-peer, che può essere utilizzata per effettuare pagamenti via Internet.

Probabilmente avete letto questa definizione ovunque, ma non riuscite ancora a superare il sovraccarico di informazioni, vero? Lasciate che vi semplifichi il significato.

  • Bitcoin è una valuta decentrata e peer-to-peer

Bitcoin non è controllato da Governi, banche o qualsiasi altra autorità centrale. È controllato da persone in tutto il mondo collettivamente. Se fai parte della rete Bitcoin, sei parte dell’autorità di controllo.

Si può pagare chiunque nel mondo senza necessitando di una terza parte come a banca per convalidare la transazione. Le transazioni Bitcoin sono effettuate collettivamente dalla rete. Questo tipo di sistema in cui la transazione avviene direttamente tra entrambe le parti è noto come rete peer-to-peer.

  • Bitcoin è una crittovaluta virtuale

Bitcoin è non una vera e propria banconota/moneta che puoi tenere in mano. Piuttosto, è una moneta virtuale che comprende due parti – una chiave pubblica e una chiave privata.

Mostri la tua chiave pubblica in modo che sappiano dove mandarti i soldi. Una chiave privata è, non sorprende, privata. Viene utilizzata per “firmare” una transazione, in modo che altri utenti in rete possano verificare che la transazione sia stata effettivamente eseguita da voi. Chiunque abbia accesso alle vostre chiavi private può spendere i vostri Bitcoin. Poiché non esiste un’autorità centrale di governo, mantenere segreta la vostra chiave privata è di fondamentale importanza.

Il Bitcoin è chiamato criptovaluta perché vengono utilizzate tecniche di crittografia matematica per generare e regolare il Bitcoin. Questo diventerà più evidente nella prossima sezione dove discuteremo come viene generato il Bitcoin.

  • Blockchain è il libro mastro pubblico di Bitcoin

Quando una transazione viene effettuata sulla rete Bitcoin, la modifica si riflette su un libro mastro. A differenza del libro mastro di una banca, che può essere visto solo da funzionari di banca selezionati, Il libro mastro del Bitcoin è pubblico e noto come Blockchain. Le transazioni in tutto il mondo sono registrate in un “blocco” e questi blocchi incatenati insieme sono noti come Blockchain. Un nuovo blocco viene generato ogni 10 minuti, che è la ragione per cui le transazioni attraverso la rete Bitcoin impiegano 10 minuti per essere completate.

La Blockchain è il cuore della rete Bitcoin, in quanto è responsabile della protezione della sua integrità. Per esempio, cosa succede se qualcuno intende manomettere i dati della transazione? Beh, ricordate la chiave privata? Viene utilizzata per “firmare” digitalmente ciascuna delle vostre transazioni, in modo da garantire che la transazione sia stata effettivamente eseguita da voi. Se qualcuno in qualche modo dovesse ancora manomettere i dati della transazione, questa verrà invalidata in quanto altri blocchi in rete non saranno d’accordo con i dati temprati. State iniziando a vedere i vantaggi di avere un libro mastro pubblico?

VEDI ANCHE  Firefox Quantum Beta appena atterrato: È il browser più veloce di sempre?

Poiché Blockchain è pubblica, chiunque sulla rete Bitcoin può vedere lo storico delle transazioni e il saldo corrente associato ad una chiave pubblica. Naturalmente, se qualcuno sa che una particolare chiave pubblica appartiene a voi, può identificarla in modo univoco come vostro conto. Infatti, potete visitare il sito web di Blockchain per vedere tutte le transazioni che avvengono in tempo reale. Bitcoin non è stato fatto per essere una rete anonima, dopo tutto. Di conseguenza, alcune altre crittocurrenze come “Dash” sono emerse con la promessa di aggiungere l’anonimato.

Come si genera il Bitcoin?

Il processo di generazione di un Bitcoin è noto come Bitcoin mining. Fondamentalmente, i minatori sono obbligati a svolgere due compiti diversi:

Il primo è la soluzione di complesse funzioni matematiche con l’uso di potenti hardware per computer e di un client minerario. Queste funzioni matematiche sono state messe in atto dall’algoritmo Bitcoin per controllare la fornitura di Bitcoin a livello globale. Per esempio, è un dato di fatto che la soluzione di un particolare problema richiede una certa quantità di tempo e risorse computazionali appropriate. Questo assicura il controllo della generazione di nuovi Bitcoin. Infatti, l’algoritmo è stato progettato in modo tale che un massimo di 21 milioni di Bitcoins saranno in circolazione, sempre.

In secondo luogo, questi minatori sono responsabili di fornire le risorse computazionali per l’aggiornamento della catena di blocco pubblica per tutti gli utenti collegati alla rete. Tutti gli utenti della rete hanno in mano una copia di questa blockchain e possono vedere le precedenti transazioni effettuate da chiunque nel mondo.

  • I minatori sono premiati con Bitcoins

In cambio di tutto il duro lavoro, i minatori vengono ripagati in Bitcoins. Quando i Bitcoin sono stati creati per la prima volta, la ricompensa è stata fissata a 50 Bitcoin per blocco estratto. La ricompensa si dimezza ogni 4 anni. Ci sono stati due dimezzamenti fino alla fine del 2016. All’ultimo aggiornamento, avvenuto nel 2016, la ricompensa è stata ridotta a 12,5 Bitcoin per blocco estratto.

  • Posso diventare un minatore?

Certo. L’estrazione mineraria nei primi giorni di Bitcoin era possibile grazie alle normali GPU da tavolo. Tuttavia, la concorrenza è aumentata e le soluzioni crittografiche stanno diventando sempre più difficili da risolvere. Oggi, l’estrazione mineraria con la vostra CPU/GPU desktop non è più redditizia. Ci sono un gran numero di ASIC costruiti appositamente per scopi minerari e vi sarebbe richiesto di acquistarne uno.

È inoltre necessario considerare le spese per il consumo di energia elettrica, in quanto richiede di essere attivi tutto il tempo. Considerate anche le spese di raffreddamento e le spese per l’affitto dello spazio ad esso associato. Investire denaro nell’acquisto di tutte le cose potenti richiede un sacco di pianificazione. Questo non è per dissuaderti dal diventare un minatore. Con l’hardware appropriato e un software per l’estrazione mineraria, sareste pronti a partire.

Come funziona una transazione Bitcoin?

Basta con le terminologie. Vediamo cosa succede quando Ben decide di pagare John tramite Bitcoins.

  • In primo luogo, Ben inserisce l’importo da inviare e inserisce l’indirizzo pubblico di John. L’indirizzo pubblico è a sequenza di lettere e numeri generati in modo casuale, che possono essere visualizzati pubblicamente per ricevere denaro sul vostro conto. Nel frattempo, la chiave privata di Ben “firma” la transazione per verificare che la transazione sia stata effettivamente eseguita da lui.
  • Ora, la transazione raggiunge la rete Bitcoin. Qui, i minatori lavorano per verificare e aggiungere la transazione ad un blocco, che può richiedere fino a 10 minuti.
  • L’importo viene detratto dal conto di Ben e John riceve il denaro. La transazione si riflette ora sul Blockchain ed è pubblicamente visibile a chiunque attraverso la rete.
VEDI ANCHE  6 Cose da sapere prima di acquistare un Bitcoin

Una cosa importante da capire è che un Bitcoin in realtà non indica nulla – né un’entità digitale né un’entità fisica. Piuttosto, ci sono solo registrazioni di transazioni in tutta la rete.

Ora che avete rispolverato le terminologie Bitcoin, scommetto che avete ancora una domanda scottante senza risposta –

Cosa dà valore a Bitcoin?

Permettetemi di iniziare con una semplice domanda. Cosa fa sì che la carta che hai in tasca valga più di qualsiasi altra carta ordinaria? È solo un altro pezzo di carta, dopo tutto. La risposta è, avete indovinato, è sostenuta da un mandato governativo. La moneta fiat guadagna il suo valore dal fatto che viene fatta valere come moneta a corso legale dal Governo.

A differenza delle valute fiat, il valore del Bitcoin non deriva da alcuna forza legale, ma dal consenso. Allora perché la gente è arrivata ad a consenso ad accettare il Bitcoin come metodo di pagamento? Perché il Bitcoin risolve tutti i problemi che affliggono l’attuale sistema monetario centralizzato. Per cominciare, ecco alcuni vantaggi dell’uso del Bitcoin:

  • Come ci sarà un massimo di 21 milioni di Bitcoin in circolazione, mai, è non è incline all’inflazione.
  • Non può essere contraffatto perché tutte le transazioni sono memorizzate in un libro mastro pubblico.
  • Esso può essere scambiato ovunque nel mondo all’istante senza bisogno di istituzioni terze come le banche.
  • Ha meno le commissioni di transazione ad esso associate, a differenza della Western Union e servizi simili.

Poiché sempre più persone sono pesando i vantaggi dei Bitcoin rispetto al denaro tradizionale, si rivolgono ai Bitcoin. Questo si traduce in un aumento della domanda e quindi aumenta il valore dei Bitcoin. Inoltre, poiché l’offerta di Bitcoin è fissa, la domanda continuerà ad aumentare e così anche i prezzi dei Bitcoin. Naturalmente, ci sono molti fattori più economici (al di là dello scopo di questo articolo) che controllano il prezzo del Bitcoin. Il caso rimarrà nelle mani degli economisti da qui.

VEDERE ANCHE: 5 Crittocittà alternative come Bitcoin che puoi usare

Capire meglio Bitcoin?

La rete Bitcoin può essere complicata da capire. Ma spero che la vostra presa sul sistema Bitcoin sia diventata un po’ più solida con questo articolo. Trattandosi di un argomento così vasto, coprire ogni aspetto è piuttosto impegnativo. Per questo motivo, vi incoraggio a riprendere ogni dubbio che avete nella sezione commenti qui sotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *