Software

Asus ROG Strix SCAR II GL504GV Review: Un grande portatile da gioco?

Per quanto riguarda i portatili da gioco, l’Asus ROG Strix SCAR II non sembra molto diverso dalla razza dei portatili di fascia alta che ci aspettiamo dai grandi marchi di gioco. Tuttavia, porta le ultime GPU RTX di Nvidia, e si vanta di specifiche al top della gamma. Quindi, al suo prezzo di 1.64.990 Rs., il ROG Strix SCAR II vale i vostri soldi? Daremo un’occhiata proprio a questo, in questa recensione dettagliata del ROG Strix SCAR II.

Asus ROG Strix SCAR II Specs:

Prima di tutto, togliamo di mezzo le specifiche. Asus è stato così gentile da inviarci la configurazione di base dello SCAR II e queste sono le specifiche di cui è dotato:

2 x USB3.1 Gen1, 1 x USB3.1 Gen2

1 x mDP 1,2

1 x HDMI 2.0b

1 x Jack RJ-45

1 x lettore di schede SD

1 presa combinata cuffia e microfono da 3,5 mm

1 x serratura Kensington

Mentre queste stesse specifiche sono piuttosto grandiose, la variante di fascia alta del ROG Strix SCAR II (Rs. 2,09,990) viene fornita con l’RTX 2070, e un SSD da 512GB insieme a tutto il resto che questa variante porta.

Progettazione e costruzione

Per quanto riguarda la progettazione e la costruzione di questo portatile, Asus non ha lasciato molto a desiderare. Il portatile è piuttosto sottile per l’hardware che sta impacchettando, che è sempre apprezzato, e si sente anche molto ben costruito. Il telaio è fatto di plastica, ma seriamente, il metallo renderebbe questo portatile follemente pesante, ed è di una qualità davvero buona.

Lo SCAR II non sembra affatto economico al tatto, non importa quanto si voglia essere schizzinosi con esso. È disponibile anche in questo design dual-tone con una stampa a camme che copre metà della base del laptop, e anche se non sono un fan di questa particolare scelta di design, piace a molte persone; è fondamentalmente tutta una questione di preferenze personali.

Oltre a tutto questo, la cernieraqui sembra piuttosto solida, il che è fantastico dato che il più delle volte è il punto di rottura nei computer portatili, e il design è completato piuttosto bene con una splendida piastra posteriore sul display, completa di un logo ROG incandescente (che è RGB, tra l’altro).

Parlando di RGB, i portatili da gioco tendono a esagerare con questo genere di cose, ma lo SCAR II sembra che raggiunga il giusto equilibrio tra il vanto di essere un portatile da gioco e l’essere qualcosa che si può portare al lavoro senza sembrare come se si finisse per giocare tutto il giorno. C’è RGB in un sacco di posti, ma riesce comunque a rimanere discreto, e mi piace il design di questo portatile.

C’è anche una tastiera a grandezza naturale, completa di tastierino numerico, e i tasti freccia non sono nemmeno quelli condensati. Questi sono tasti freccia a grandezza naturale, e anche se sono più sottili di quanto avrei voluto, sono molto meglio dei tasti freccia compatti che molti portatili hanno di questi tempi.

L’unica lamentela che ho sul design complessivo del portatile è il fatto che c’è una lunetta enorme, e intendo gigantesca, sul fondo del display e ha un aspetto davvero strano e brutto. La maggior parte di esso è probabilmente solo per adattarsi al logo ROG proprio lì, ma questo non ha molto senso per me. Potrebbe essere anche per adattarsi a tutti i circuiti del display, ma a prescindere dal motivo, e da una prospettiva esclusivamente progettuale, quella lunetta massiccia mi confonde e non mi piace. Oh, e vi ho già detto che la webcam non è solo sulla lunetta inferiore, è anche sfalsata di lato, quindi le videochiamate saranno imbarazzanti come l’inferno con questo.

VEDI ANCHE  10 Cose fantastiche che si possono fare con la Touch Bar sul nuovo MacBook Pro

Visualizzare

Dato che sono in tema di lunette, devo dare il merito ad Asus per aver davvero ridotto le lunette su tutti gli altri tre lati del display. Si tratta di un display FullHD da 15,6 pollici, con una frequenza di aggiornamento di 144Hz, e 3ms di latenza – cose che might non contano molto per voi se siete un giocatore occasionale, ma se siete alla ricerca di un’esperienza con un lag minimo di input, e una grafica fluida senza sfocatura del movimento, questo tipo di cose è probabilmente molto importante per voi.

In ogni caso, il display stesso sembra piuttosto buono. È luminoso, anche se non è così luminoso come alcuni potrebbero desiderare, ma è un pannello opaco, quindi dovrebbe essere decente anche all’esterno. Tuttavia, ci sono poche o nessuna possibilità di giocare seduti al sole. Se si tende a farlo, questo potrebbe essere un po’ problematico per voi.

Giocare su questo display è divertente. Non mi definirò un giocatore professionista, ma nella mia esperienza giocando a giochi come PUBG, Battlefield V, Apex Legends e Far Cry 5, non ho trovato motivo di lamentarmi del display. Le cose sembrano abbastanza buone qui, e non credo che ci si debba preoccupare molto della qualità del display, o dei colori di questo portatile.

Quello che potrebbe interessarvi un po’ è la flessibilità del display, e nella mia esperienza con i portatili Asus, questo è stato abbastanza comune. Non che ostacolerebbe la tua esperienza, o che probabilmente si romperà, ma per un portatile di questo prezzo, mi sarei aspettato un po’ di più in termini di flessibilità del display. D’altra parte, per essere onesti, la maggior parte dei laptop da gioco hanno display che si piegano molto per qualche motivo.

Prestazioni

Parlando della “maggior parte dei portatili da gioco”, le prestazioni sono probabilmente una delle cose più importanti quando si considera un portatile da gioco. Dopotutto, per quale altro motivo lo si compra, in primo luogo? Nella mia esperienza con il ROG Strix SCAR II, le prestazioni sono state dannatamente buone.

Come ho detto prima, ho giocato a lotto di giochi su questo portatile, e le prestazioni sono state piuttosto grandiose. Al top, direi, per un portatile in questa fascia di prezzo.

In Battlefield V, il portatile ha spinto facilmente fuori 80-90 FPS su impostazioni Ultra, anche durante intensi scontri a fuoco, il che è impressionante, e passando la grafica a Medium ha portato a ben oltre 100-110 FPS in ogni momento. #tdi_6_d68 .td-doubleSlider-2 .td-item1 { background: url(https://LeeCounty.com/wp-content/uploads/2019/03/battlefield-v-ultra-graphics-80×60.jpg) 0 0 0 no-repeat; } #tdi_6_d68 .td-doubleSlider-2 .td-item2 { background: url(https://LeeCounty.com/wp-content/uploads/2019/03/battlefield-v-medium-graphics-80×60.jpg) 0 0 no-repeat; }

VEDI ANCHE  Miglior editor di PDF: Top 10 editor PDF che puoi usare

Far Cry 5 ha spinto un po’ anche il portatile, ma lo SCAR II ha spinto facilmente fuori 80-90 FPS a impostazioni Ultra anche nel gioco. Con la grafica impostata su Normal, il gioco ha ottenuto circa 100+ FPS in ogni momento, il che è semplicemente fantastico. #tdi_7_e66 .td-doubleSlider-2 .td-item1 { background: url(https://LeeCounty.com/wp-content/uploads/2019/03/farcry-5-benchmark-ultra-80×60.jpg) 0 0 0 no-repeat; } #tdi_7_e66 .td-doubleSlider-2 .td-item2 { background: url(https://LeeCounty.com/wp-content/uploads/2019/03/farcry-5-benchmark-normal-80×60.jpg) 0 0 0 no-repeat; } #tdi_7_e66 .td-doubleSlider-2 .td-item3 { background: url(https://LeeCounty.com/wp-content/uploads/2019/03/farcry-5-gameplay-80×60.jpg) 0 0 no-repeat; }

Ho anche provato a giocare a PUBG sul portatile e, ovviamente, è stato in grado di far funzionare il gioco abbastanza bene. Con le impostazioni Ultra, il gioco funzionava comodamente a più di 130FPS; non ho mai provato impostazioni più basse di questa, dato che 130FPS è comunque fantastico, e ottenere più di questo non mi avrebbe comunque aiutato.

Ho anche provato una serie di benchmark sul portatile, e anche lì i punteggi sono stati impressionanti. In 3DMark TimeSpy, il portatile ha segnato 5.825 punti, mentre in PCMark 10, abbiamo ottenuto un punteggio di 5.372. In Cinebench, il laptop ha ottenuto 2726cb nel test della CPU.

Quindi sì, per quanto riguarda le prestazioni di questo portatile, è molto impressionante, e non vedo alcun motivo per lamentarsi. È in grado di gestire facilmente tutti i giochi che gli vengono lanciati, e dovrebbe essere solido anche per i giochi in uscita quest’anno.

Tastiera e trackpad

Come ho detto prima, il ROG Strix SCAR II è dotato di una tastiera full size, completa di una serie di tasti freccia. Tuttavia, Asus ha apportato sottili modifiche al design della tastiera per renderla più adatta ai giocatori. Per cominciare, i tasti WASD sono accentati, e con questo intendo dire che sono trasparenti, così sono più facili da individuare. C’è anche un piccolo indicatore sul tasto ‘W’ che si sente facilmente con un dito, in modo da poter posizionare rapidamente la mano senza nemmeno guardare la tastiera.

Poi c’è il fatto che i tasti volume su/giù, mic mute e ROG Armoury Crate sono posizionati separatamente, sopra il resto della tastiera per un facile accesso. Così, mentre siete in gioco, potete regolare rapidamente il livello audio, disattivare/riattivare il microfono e persino accedere alla cassa dell’armeria ROG in modo da poter regolare rapidamente le impostazioni del sistema, compresa l’illuminazione RGB del vostro portatile, la velocità della ventola, e molto altro ancora.

Non è una tastiera meccanica, tra l’altro, ma è davvero bello da digitare. Ci sono viaggi considerevoli qui, ma non così tanto da causare fatica mentre si digita a lungo, e i tasti sono abbastanza tattili e rimbalzano – qualcosa che si noterà rapidamente se si tende a volte a colpire i tasti più forte di quanto probabilmente si dovrebbe.

Come per la maggior parte delle cose di questo portatile, anche qui la tastiera non lascia molto a desiderare. È vero, una tastiera meccanica sarebbe stata fantastica, soprattutto per i giocatori, ma questa tastiera chiclet è dannatamente buona di per sé, e mi piace molto, sia per il gioco, sia per l’uso quotidiano.

Il ROG Strix SCAR II è dotato di un trackpad piuttosto grande per quanto riguarda la maggior parte dei portatili da gioco (o anche la maggior parte dei portatili Windows), e apprezzo molto lo spazio extra che permette di utilizzare cose come i gesti di Windows, e solo il movimento generale del cursore senza dover costantemente riposizionare la mano.

VEDI ANCHE  15 Migliori giochi per giocatore singolo per Xbox One

Il trackpad supporta i clic sinistro e destro con il consueto tocco di un dito / due dita, ma ci sono dei tasti dedicati per il clic sinistro e destro nella parte inferiore del trackpad, se questo è più di vostro gradimento. Personalmente non li ho usati molto, ma nei momenti in cui l’ho fatto, i tasti mi sono sentiti davvero bene e tattili alla stampa.

I/O e porte

Come la maggior parte dei portatili da gioco, il ROG Strix SCAR II viene fornito con un intero esercito di porti al seguito. Il laptop ha una porta USB-C, 2 porte USB3.1 Gen 1, 1 porta USB3.1 Gen 2, una porta miniDisplay, una porta HDMI 2.0b, una porta ethernet RJ-45, un lettore di schede e una porta combo cuffie/microfono. #tdi_9_f5d .td-doubleSlider-2 .td-item1 { background: url(https://LeeCounty.com/wp-content/uploads/2019/03/strix-scar-ii-ports-80×60.jpg) 0 0 0 no-repeat; } #tdi_9_f5d .td-doubleSlider-2 .td-item2 { background: url(https://LeeCounty.com/wp-content/uploads/2019/03/strix-scar-ii-ports-2-80×60.jpg) 0 0 0 no-repeat; }

Quindi sì, non credo che rimarrete a corto di porte mentre usate questo portatile, e vi ha praticamente coperto su tutti i fronti, per quanto riguarda l’I/O.

Batteria

Il ROG Strix SCAR II viene fornito con una batteria da 66Whr, e con questo, il portatile fa fatica a far funzionare il Core i7, e l’RTX2060, se si stanno facendo compiti intensivi, cioè.

Nell’uso quotidiano, normale, il laptop riesce a durare circa 4 ore con un po’ di navigazione sul web e di editing di testi in generale. Tuttavia, se si cerca di fare un gioco intenso sul portatile, si finisce per morire in circa un’ora e mezza di utilizzo. Comunque, non mi aspetterei che qualcuno giochi senza collegare il cavo di alimentazione, quindi non dovrebbe essere un problema.

In ogni caso, 4 ore di utilizzo regolare sono decisamente dignitose, ma ovviamente, se avete intenzione di usarlo sia per il vostro lavoro che per il gioco, avrete sicuramente bisogno di un caricabatterie un paio di volte al giorno.

ROG Strix SCAR II: Vale la pena?

Nel complesso, il ROG Strix SCAR II è sicuramente un portatile da gioco piuttosto impressionante per il suo prezzo di partenza di 1.64.990 Rs., soprattutto considerando il fatto che si trova nell’ultima serie di GPU RTX di Nvidia. La maggior parte degli altri laptop di questa fascia di prezzo sono ancora in possesso delle GPU della serie GTX10 dell’ultima generazione, che non sono affatto male, ma suggerirei davvero di prendere una GPU RTX, se non per il ray-tracing, allora per il futuro proofing che porta.

Alla fine della giornata, suggerirei sicuramente il ROG Strix SCAR II come laptop che si può ottenere se si è alla ricerca di un laptop da gioco in questa fascia di prezzo in grado di gestire tutto ciò che ci si butta addosso, e viene fornito imballato con le ultime GPU che si possono ottenere in questo momento.

Acquista il ROG Strix SCAR II da Amazon (Rs. 1,64,990)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *