Software

7 Pratiche applicazioni Mac integrate che probabilmente non conoscete

L’App Store di macOS ospita migliaia di applicazioni e si potrebbe potenzialmente ottenere un’applicazione per quasi tutto. Ma mentre siete impegnati a cercare nuove app, è facile perdersi le app per Mac. Apple mette in bundle un sacco di applicazioni utili sul Mac e oggi vi parlerò di 7 handy built-in Mac apps che potreste non conoscere:

1. Misuratore digitale del colore

Si tratta di un piccolo strumento elegante che visualizza i valori RGB/esadecimali di un colore per quasi tutte le parti dello schermo. Questo è particolarmente utile per i designer, che vogliono ottenere rapidamente il valore di qualsiasi colore sullo schermo senza preoccuparsi di installare applicazioni di terze parti.

Per accedervi, aprire la ricerca Spotlight (CMD+Space) e digitare “Digital Color Meter”.

In alternativa, è possibile trovarlo anche andando su “Finder” – “Applicazioni”. Pressing CMD+Shift+C copia il codice colore negli appunti.

2. 2. Emoji/Unicode Viewer

Mac ostenta un luogo unificato per accedere a tutti i caratteri Unicode, compresi gli emojis. Per visualizzare Visualizzatore di caratteri, premere Ctrl+Cmd+Space da qualsiasi luogo. Qui, potete vedere tutti gli emojis ordinatamente categorizzati. Le emojis portano una descrizione sotto di esse, che consente di cercare rapidamente un’emoji. Per esempio, questo è ciò che appare quando cerco un emoji per “piangere” –

Basta fare doppio click sull’emoji e viene copiato nel campo di inserimento del testo aperto. Lo stesso si può fare con frecce, proiettili e altri caratteri speciali. Alza il livello del tuo gioco emoji trovando l’emoji esatto per la tua emozione!

VEDI ANCHE  10 migliori protezioni per lo schermo Moto G5 Plus che si possono acquistare

3. Afferra

A questo punto, probabilmente saprete che potete fare screenshot su un Mac usando le scorciatoie da tastiera (Cmd+Shift+3). Tuttavia, Mac include un’ulteriore utilità per aggiungere alcune opzioni di fantasia allo strumento di screenshot integrato. Per accedere a queste opzioni extra, aprire Spotlight (Cmd+Space), digitare “Grab” e premere Invio.

L’applicazione Grab non ha una finestra visibile, ma si può vedere la voce della barra dei menu Grab in alto. Cliccate sulla voce di menu “Cattura“. Questo svela due nuovi modi per catturare il vostro schermo.

L’opzione “Finestra” permette di catturare l’intero schermo della finestra. L’opzione “Timed screen” permette di impostare un timer per catturare automaticamente lo schermo dopo 10 secondi.

4. 4. Acquisizione di immagini

Image Capture consente di importare rapidamente foto sul vostro Mac da qualsiasi iPhone/iPad o fotocamera digitale collegata via USB. Aprire Spotlight (Cmd+Space), digitare “Image Capture” e premere Invio.

Collegate il vostro iPhone/iPad/videocamera digitale e dovreste vederlo elencati nella scheda “Dispositivi” sul lato sinistro. Tutte le foto e i video del vostro dispositivo dovrebbero essere visualizzati qui. Per copiare le foto/video sul tuo Mac, basta trascinarle in qualsiasi punto del Mac.

Una cosa importante da notare è che Image Capture permette di importare le foto sul vostro Mac, non il contrario. Se vuoi importare le foto sul tuo iPhone/iPad, dovresti usare iTunes o qualsiasi altro strumento simile alternative.

VEDI ANCHE  8 Migliori protezioni di schermo LG Q6 che si possono acquistare

5. Grapher

Grapher è una delle utility più sottovalutate su Mac. Grapher permette di inserire un’equazione e di tracciare il relativo grafico. Può tracciare grafici complessi 2D e 3D. Per aprirlo, digitate “Grapher” nella ricerca Spotlight.

Ha anche molti grafici di esempio 2D e 3D per iniziare. Sul fronte della personalizzazione, è possibile cambiare lo stile delle linee dei grafici, lo stile delle frecce e i colori. Grapher è uno strumento potente e può essere davvero utile per tutti gli appassionati di matematica!

6.  Tastiera su schermo

La maggior parte degli utenti Mac non sanno che il loro Mac è dotato di una tastiera a schermo, anche se non li biasimerei, dato che è nascosta nelle impostazioni. Per abilitare la tastiera su schermo, navigare su “Preferenze di sistema” – “Tastiera” e selezionare la casella dove dice, “Mostra tastiera e visualizzatore Emoji nella barra dei menu“.

Nella barra dei menu deve essere aggiunta un’icona simile a quella mostrata qui sotto. Cliccare qui su “Mostra visualizzatore tastiera“.

Un virtuale sullo schermo dovrebbe spuntare ora. Può essere ridimensionato per adattarsi a qualsiasi schermo e rimane sempre in cima, in modo da poter digitare all’interno di qualsiasi finestra dell’applicazione.

Questo può essere molto utile quando uno qualsiasi dei vostri tasti della tastiera hardware non funziona più oppure siete solo diffidenti nei confronti dei keylogger hardware che rubano i vostri dati sensibili.

7. Automator

Automator è un potente strumento incluso con macOS, che permette di automatizzare le attività quotidiane sul vostro Mac come rinominare più file o convertire un formato video in un altro. Digitare “Automator” nella ricerca Spotlight e premere Invio. Alla prima esecuzione, vi presenterà l’opzione per scegliere il tipo di documento.

VEDI ANCHE  7 Migliori Redmi Note 5 Protezioni di schermo Pro che si possono acquistare

Un documento “Workflow” vi permetterà di costruire flussi di lavoro personalizzati (istruzioni) che possono essere eseguiti da Automator. Un documento “Application” “Application” vi permetterà di costruire lo stesso flusso di lavoro ma potrebbe essere eseguito da qualsiasi luogo al di fuori di Automator.

È possibile selezionare i file/cartelle che si desidera ricevere come input e poi innescare alcune azioni su di essi come – rinominarle in batch. L’opzione “library” dà accesso a decine di azioni da innescare.

Potete anche cliccare sul pulsante “Registrare” in alto a destra per registrare una serie di pressioni del mouse e dei tasti, in modo da poter “Eseguire”  in seguito per compiti ripetitivi.

Naturalmente, questa è solo la punta dell’iceberg. Automator è un’applicazione vasta e potente. Potreste voler cercare sul web i flussi di lavoro di Automator o semplicemente curiosare nell’applicazione per creare dei flussi di lavoro davvero fantastici.

VEDERE ANCHE: Le 4 migliori alternative di ricerca per Mac che puoi usare

Prova queste applicazioni stock Mac apps

Credo che queste 7 applicazioni built-in macOS apps non siano particolarmente conosciute da molti utenti, il che è un peccato perché sono certamente molto utili. Queste apps potrebbero non interessare a tutti ma sicuramente sono abbastanza utili per diversi scenari. Spero che le troviate utili e se pensate che ci sia un’altra stock app degna di nota, lasciate un commento qui sotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *