Internet

5 Migliori applicazioni VPN per evitare la Social Media Tax dell’Uganda

La libertà di accesso a Internet dovrebbe essere un diritto di tutti. Purtroppo, se sei cittadino dell’Uganda, le cose potrebbero essere diverse per te. Per chi non lo sapesse, l’Uganda ha introdotto una nuova tassa sui social media, che richiederà ai cittadini del Paese dell’Africa orientale di pagare 200 scellini ugandesi (circa 0,05 dollari) ogni giorno per accedere ai social network, come Twitter, Instagram, Facebook e WhatsApp, a partire dal 1 luglio. Ora, questo sembra un po’ duro, non è vero? Fortunatamente per voi, ci sono applicazioni VPN. Molte di queste apps permettono di accedere a server privati da tutto il mondo per accedere facilmente ai servizi che ti piacciono senza pagare alcun premio. Bene, se siete attualmente in Uganda e volete accedere a tutti i vostri siti web preferiti di social media senza pagare un premio, continuate a leggere, come vi mostriamo 5 migliori applicazioni VPN per evitare di pagare la tassa sui social media nel vostro Uganda:

5 Migliori applicazioni VPN per evitare la Social Media Tax dell’Uganda

1. X-VPN

Il mio preferito in questa lista deve essere X-VPN. L’app offre l’accesso a più sedi, tutte gratuite. Sì, ci sono annunci nell’app, ma ad essere onesti, li incontreresti raramente. Inoltre promette crittografia a 256 bit, tuttavia, che è per lo più riservata agli utenti premium, che possono utilizzare l’app anche senza pubblicità. X-VPN funziona molto bene anche per scaricare i torrent, che molte applicazioni VPN non supportano.

VEDI ANCHE  Qui ci sono alcune grandi applicazioni Android che sono gratuiti o in vendita in questo momento

Scarica: Android, iOS (Gratis, $11.99/mo per Premium)

2. TunnelBear VPN

TunnelBear è un molto ben noto VPN app. L’applicazione TunnelBear vi permetterà di connettervi a una VPN, e navigare in modo sicuro da un certo numero di luoghi. Si può scegliere di lasciare che l’app decida la migliore posizione per VPN da, o si può selezionare la posizione che si desidera. Nel piano gratuito, TunnelBear offre 500 MB di dati al mese, e si può ottenere un ulteriore 1 GB di dati twittando alla maniglia TunnelBear. L’app supporta paesi come USA, Svezia, Svizzera, tra molti altri.

Scarica: Android, iOS (Gratis, $10/mo per Premium)

3. 3. VPNhub

Questo qui è il servizio VPN di Pornhub, VPNhub. Non preoccupatevi, è possibile utilizzare l’applicazione per accedere a contenuti diversi dal semplice porno. L’applicazione è disponibile gratuitamente e ti dà accesso a un server gratuito situato negli USA. Inoltre cripta i vostri dati e cambia il vostro indirizzo IP per un accesso privato a internet. Indubbiamente, è uno dei più veloci VPN gratuito che è possibile utilizzare per sbloccare & nbsp;siti web e bypassare i siti bloccati proxy. Per un account gratuito, si ottiene un singolo server sbloccato.

VEDI ANCHE  Aggiornamento Google Maps: cosa c'è di nuovo?

Scarica: Android, iOS (Gratis, $12.99/mo per Premium)

4. ExpressVPN

ExpressVPN è uno dei servizi VPN più premium là fuori. Il servizio dispone di server in 94 paesi che consentono agli utenti di connettersi rapidamente a VPN. Il servizio cripta i dati degli utenti per salvaguardarli da hacker e tracker onlineExpressVPN dispone di server che si estendono su 148 sedi in più di 94 paesi del mondo. Ciò significa che, indipendentemente dal paese in cui risiedete, avrete a disposizione un server ExpressVPN nelle vicinanze per garantire una buona velocità di rete. Altri fantastici padri includono la crittografia AES a 256 bit, la protezione contro le perdite DNS/IPv6, il kill switch e lo split tunneling.

Scarica: Android, iOS (Prova gratuita, $6.67/mo per Premium)

5. ProtonVPN

ProtonVPN è un servizio VPN che si concentra sulla privacy dell’utente. Non solo l’azienda cripta i dati dell’utente, ma prende anche precauzioni extra da first passando il traffico degli utenti attraverso la loro rete Secure Core in paesi rispettosi della privacy come la Svizzera e l’Islanda, e poi reindirizzarlo verso i paesi in cui l’utente vuole connettersi. La società gestisce 112 server remoti in 14 paesi diversi, tra cui USA, Canada, Australia, Regno Unito, Hong Kong e altri ancora.

VEDI ANCHE  Progetto Fi: Tutto quello che devi sapere sulla rete wireless di Google

Scarica: Android, iOS (Gratis per un dispositivo, $4 per Premium)

VEDERE ANCHE: Il nuovo servizio VPNhub di Pornhub ha un utilizzo illimitato anche per gli utenti gratuiti

Bypassare la Social Media Tax facilmente con queste VPN

Mentre il governo della Repubblica dell’Uganda ha dichiarato il suo disaccordo con le VPN ed esorta gli utenti a pagare piuttosto la Social Media Tax, gli utenti interessati possono comunque utilizzare le suddette applicazioni. Considerando che è alle applicazioni dei social media a cui si accede, la sicurezza è una delle principali preoccupazioni, e la lista di cui sopra è stata curata tenendo presente questo aspetto. Inoltre, tutti i servizi offrono un servizio gratuito, in modo da poter utilizzare la VPN gratuitamente senza spendere per un abbonamento premium.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *