Software

5 Cose da amare nel navigatore al neon dell’Opera

Oggi, Opera ha mostrato la sua nuova versione del browser web e ha presentato un nuovo browser chiamato Opera Neon per Windows e macOS. Basato su Chromium, è una rivisitazione radicale di come saranno i browser in futuro. Opera ritiene che tutti i browser disponibili oggi siano stati realizzati nell’ultimo millennio – un periodo in cui il web era pieno di pagine e documenti. Con Neon, Opera riporta l’accento sui contenuti. Così, ho deciso di dare una chance a Opera Neon e qui ci sono 5 cose da amare in Opera Neon browser

1. Una nuova interfaccia utente

Ad essere onesti, le interfacce utente della maggior parte dei browser web sono andate stantie. Opera punta a ribaltare le cose offrendo una mano di vernice fresca nel suo browser Neon. La prima volta che si apre Neon, si noterà immediatamente che si fonde con lo sfondo del desktop. La scheda bar è allineata verticalmente a destra e ogni scheda è rappresentata come un cerchio in grassetto con un’anteprima della pagina web. La selezione rapida prende spunto visivamente dalla barra delle schede e i siti web sono rappresentati come grandi, bellissimi cerchi. Ma non è così.

Il sistema di gravità di Opera tira le schede usate di frequente verso l’alto per un accesso ancora più facile. Le schede che si gestiscono da sole rendono la navigazione nel browser molto più semplice. Centra anche una ricerca unificata e una barra degli indirizzi.

VEDI ANCHE  7 Caratteristiche degne di nota del browser Vivaldi

Le belle animazioni sono una ciliegina sulla torta. Opera Neon minimizza/massimizza le finestre delle schede utilizzando una bella animazione in/out in scala. Quando si elimina un sito web dalla selezione rapida, esso scompare con un’animazione a nebbia come mostrato di seguito –

Le animazioni possono avere occasionali intoppi, dato che si tratta di un’uscita “sperimentale” molto precoce, ma aspettatevi che questo problema venga risolto con le nuove uscite.

2. 2. Modo dello schermo diviso

Opera Neon permette di dividere due finestre, in modo da poter visualizzare due siti web affiancati senza dover passare o ridimensionare goffamente tra due diverse schede/finestre. Per attivare la modalità split screen, è sufficiente trascinare la scheda dalla barra delle schede di destra verso lo schermo centrale e rilasciarla nella “Mostra in sinistra/destra visualizza“.

Le finestre della scheda si ridimensionano automaticamente, in modo che ogni finestra prenda metà dello schermo immobiliare. È possibile ridimensionare manualmente le finestre utilizzando la barra di trascinamento tra le due finestre.

Per uscire dalla modalità split-screen, cliccare su minimizza icona in alto a destra della finestra.

L’aspetto è ottimo, specialmente quando si naviga su grandi display.

3. 3. Luogo unificato per il controllo audio/video

Opera Neon è una delizia per le persone che consumano prevalentemente audio/video su Internet. È un luogo unificato per controllare la riproduzione multimediale in qualsiasi scheda – dai video di YouTube a SoundCloud. Per accedere a questo lettore multimediale, basta cliccare sull’icona del lettore nella barra di sinistra.

VEDI ANCHE  Come impostare e utilizzare WhatsApp Desktop App su PC e Mac

Qui è possibile giocare/pausa praticamente qualsiasi tipo di media. Inoltre, cliccando sulla favicon del sito si accede direttamente a quel sito.

Questo rende estremamente facile controllare qualsiasi supporto di riproduzione senza dover armeggiare tra le schede per scoprire da dove proviene il suono.

4. 4. Cattura schermo

Opera Neon ha uno strumento di cattura dello schermo piuttosto ordinato. Per catturare uno schermo, fare clic sull’icona di cattura dello schermo nella barra laterale sinistra.

Ora, basta trascinare e rilasciare l’area che si vuole catturare. Viene catturata istantaneamente ed è accessibile dall’icona “Galleria” nella stessa barra laterale. La scheda Galleria memorizza tutte le catture recenti dello schermo ed è possibile anche trascinare le immagini ovunque sia necessario.

Al momento, la cattura dello schermo è piuttosto semplice: basta ritagliare e screenshot. Al momento non ha funzioni avanzate come la cattura basata sul tempo o le annotazioni. Ma non c’è motivo per cui non si dovrebbe screenshottare l’ultimo meme esilarante o alcune grandi citazioni. Inoltre memorizza l’URL completo dell’immagine, in caso ne abbiate bisogno in seguito.

5. 5. Video Pop-out

Come suggerisce il nome, questa funzione consente di “pop-out” un video in riproduzione sul web, in modo da poter navigare in altri siti web mentre si guarda il video contemporaneamente. Questo è simile alla modalità “Picture-in-Picture” di Apple in Safari.

Per far comparire un video, andare sull’icona “Player” sulla barra laterale sinistra, cliccare sulla freccetta del video che si sta riproducendo.

VEDI ANCHE  15 Migliori flussi di lavoro Alfred per aumentare la vostra produttività su Mac

Il video dovrebbe ora uscire. Da qui, è possibile giocare/pausa, cercare e anche ridimensionare questo video pop-up. Rimarrà sempre in cima a qualsiasi pagina web aperta nel browser Neon, in modo che possiate godervi il video mentre navigate su altre pagine.

Il Neon permette anche di silenziare rapidamente qualsiasi riproduzione audio/video dalla tab barretta stessa (proprio come Chrome). Ogni volta che un audio/video viene riprodotto, un piccolo equalizzatore apparirà sulla barra delle schede. Passandoci sopra si ha la possibilità di disattivare l’audio/video.

VEDERE ANCHE: Top 5 Tor Browser Alternative

I Passare a Opera Neon?

Beh, è del tutto soggettivo. Opera Neon si rivolge maggiormente agli utenti casuali. Se si consuma molta multimedialità sul web, il browser Neon può essere un’ottima scelta. Se sei più un power user, potresti voler rimanere con il tuo browser attuale, dato che Neon non supporta estensioni, per ora. Tuttavia, si tratta di un progetto ambizioso di Opera e se state cercando di testare qualcosa di nuovo nel mercato saturo dei browser, Opera Neon vale la pena di provare. Nel corso del tempo, alcune funzionalità potrebbero arrivare al normale browser di Opera, quindi se sei uno dei primi ad adottare Opera Neon, scarica e prova subito Opera Neon. È disponibile come download gratuito per Windows e macOS.

Se avete provato, quali sono le vostre prime impressioni sul browser Opera Neon? Fatemelo sapere nella sezione commenti qui sotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *