Internet

4 ottimi motivi per iniziare a utilizzare una VPN oggi

Una VPN o rete privata virtuale è un servizio che permette di creare una connessione sicura e privata da un dispositivo alla rete. Pensatelo come un servizio online che utilizzate per nascondere le vostre impronte digitali mascherando il vostro indirizzo IP reale e criptando il vostro traffico Internet. Grazie alla regolamentazione di internet da parte dei governi di tutto il mondo e agli attacchi informatici da parte di elementi online nefasti, la VPN è diventata l’esigenza del momento. Così come proteggete le vostre informazioni personali come il numero di telefono e l’indirizzo, ora dovete proteggere le vostre informazioni online. Se non siete ancora convinti dell’importanza dei servizi VPN, questo articolo fa al caso vostro. Qui parleremo di 4 importanti motivi per cui si dovrebbe iniziare a utilizzare una VPN in questo momento.

Motivi per cui si dovrebbe utilizzare una VPN

Mentre ci sono una miriade di vantaggi di utilizzare una VPN, ci sono quattro punti importanti che tutti dovrebbero prendere in considerazione prima di rinunciare ai servizi VPN.

  • Una VPN protegge il traffico, i dati e la privacy
  • Una VPN consente di sbloccare qualsiasi contenuto desiderato
  • Con una VPN, è possibile bypassare la limitazione della larghezza di banda
  • Le VPN offrono una migliore esperienza di gioco

Parleremo di tutti questi punti in dettaglio nella prossima sezione. Sentitevi liberi di saltare alla sezione che volete leggere.

1. Una VPN protegge il traffico, i dati e la privacy

Avete mai visto un annuncio online che vi segue attraverso i siti web? Potrebbe essere per un prodotto che cerchi o che hai già acquistato. Non ti fa venire la pelle d’oca ricevere pubblicità per cose che hai cercato in passato? Beh, succede perché i pixel di monitoraggio sui siti web tracciano le tue ricerche e poi personalizzano gli annunci per te.

La situazione sopra descritta è solo una frazione dei problemi che voi, in quanto utenti di Internet, dovete affrontare quando andate online. Non ho nemmeno menzionato i problemi di privacy che derivano dall’uso di internet. Giusto per darvi un assaggio di ciò di cui sto parlando, considerate il fatto che il vostro fornitore di servizi internet o ISP sta probabilmente vendendo i vostri dati di utilizzo di internet per guadagnare soldi mentre voi li state già pagando per il servizio. In breve, se si sta andando online senza una VPN, si sta esponendo ai seguenti rischi:

  • Dare agli hacker un lasciapassare gratuito per origliare le vostre comunicazioni online quando usate il WiFi pubblico.
  • Rendere più semplice per i cyber-criminali, le agenzie governative di sorveglianza e gli ISP vedere cosa si digita su siti web non criptati, quale pagina web si cerca e quali file si scaricano (solo per citare alcuni esempi).
  • Lasciare che il tuo ISP venda i tuoi dati di navigazione agli inserzionisti.
  • Finire nei guai legali per i file torrenting e far trapelare il vostro indirizzo IP a tutti i membri dello Sciame (numero totale di persone che scaricano e caricano un torrent).
VEDI ANCHE  7 Migliori alternative di Google Analytics per l'analisi del traffico del sito web

L’utilizzo di una VPN impedisce tutti questi orribili scenari. VPNcrittografa la connessione utilizzando tecnologie di crittografia, come la sicurezza IP (IPSec), Secure Sockets Layer (SSL), Transport Layer Security (TLS) e altro ancora. Quando si utilizza una VPN chiunque ficchi il naso nella tua connessione, sia che si tratti del tuo ISP, dei pixel di tracciamento online o degli hacker, vedi dati incomprensibili.

2. Una VPN consente di sbloccare qualsiasi contenuto che si desidera

Poche cose sono così fastidiose nella vita come sentir parlare di una nuova serie TV, per poi scoprire che non puoi guardarla perché è disponibile solo su piattaforme di streaming che non funzionano nel tuo paese. Sky Go, Hulu, HBO GO, HBO GO, BBC iPlayer: scegliete voi. Ci sono tonnellate di siti web che non ti permettono di goderti i loro contenuti semplicemente perché vieni da una parte “sbagliata” del mondo.

Sì, hanno le loro ragioni per farlo (norme sul diritto d’autore e diritti di licenza), ma questo non lo rende giusto. La cosa peggiore è che vi occuperete di georestrizioni anche se vivete in un paese in cui avete accesso a tutti i contenuti che volete. Dopotutto, non sarà più disponibile nel momento in cui andrete all’estero in vacanza o vi trasferirete temporaneamente al di fuori del paese per lavoro.

E non dimenticate la censura su Internet! Se i geo-blocchi non sono una preoccupazione, dovrebbe esserlo il governo che vi dice cosa potete e non potete guardare online. Molti regimi oppressivi costringono gli ISP nazionali a bloccare vari siti web a livello nazionale. Prendiamo ad esempio la Cina. A causa delle sue rigide politiche su internet, i suoi residenti e visitatori non possono accedere a siti web popolari come Facebook (anche se, non sto piangendo per questo), YouTube, Twitter, Netflix e altri. Oh, e poi ci sono i firewall. Sapete – il tipo di restrizioni che affronterete al lavoro o a scuola se l’amministratore della rete deve bloccare siti web come Facebook o Instagram per conformarsi alle politiche del posto di lavoro o della scuola.

VEDI ANCHE  Cavo magnetico Volta 2.0: Un cavo per governarli tutti

Come fa una VPN ad aiutarvi con tutto questo, chiedete? Semplice –maschera il vostro indirizzo IP reale, che contiene dati che perdono la vostra geo-localizzazione (informazioni che i geo-blocchi devono essere efficienti), e che i firewall utilizzano anche per far rispettare le restrizioni. Potete anche selezionare da quale paese volete che la vostra connessione sembri provenire. Ad esempio, è possibile selezionare gli Stati Uniti come paese di connessione VPN e poi la connessione sembrerà provenire dagli Stati Uniti, consentendovi di accedere a tutti i contenuti georeferenziati.

3. Con una VPN, è possibile bypassare la limitazione della larghezza di banda

Avete mai notato un improvviso calo della velocità online ogni volta che scaricate qualcosa, guardate un video online o navigate su Skype con i vostri amici? In pratica si tratta di strozzamento della larghezza di banda in azione. È quando il vostro ISP riduce una parte della vostra velocità Internet perché state consumando “troppi dati”. Gli ISP sono piuttosto intelligenti e nascondono il bandwidth throttling in stampe sottili, così la maggior parte degli utenti non se ne rende nemmeno conto. Potresti avere una connessione internet veloce a 50 Mbps. Tuttavia, non sarà la stessa dappertutto come gli ISP in genere accelerano la velocità di strozzamento se si tratta di torrenting o di streaming di contenuti 4K.

Gli ISP potrebbero affermare che lo fanno per prevenire la congestione della rete, il che è comprensibile. Tuttavia, di solito, gli ISP utilizzano la strozzatura della larghezza di banda per spingere gli utenti ad acquistare abbonamenti e piani dati più convenienti. In questo modo riescono anche a risparmiare denaro assicurandosi di non dover acquistare apparecchiature più costose per elaborare i dati degli utenti più velocemente.

L’utilizzo di una VPN può alleviare questo problema. Una VPN cripta il vostro traffico Internet, assicurandosi che il vostro ISP non possa vedere la vostra attività su Internet. Senza queste informazioni, il vostro ISP non può più strozzare la vostra larghezza di banda dal momento che non vedranno quello che stai facendo online.

4. 4. VPN offrono una migliore esperienza di gioco

Giocare online con i tuoi amici è estremamente divertente – almeno fino a quando non dovrai affrontare un fastidioso divieto di IP o geo-blocchi che ti impediscono di giocare nella stessa regione dei tuoi amici. È qui che entra in gioco una VPN.

VEDI ANCHE  PhoneRescue: Lo strumento di recupero dati di cui il vostro iPhone ha bisogno

Nasconde il vostro indirizzo IP e cripta il vostro traffico, assicurandosi che possiate eludere i divieti IP da parte degli amministatori sfigati, impediscono che lo strozzamento della larghezza di banda rovini il vostro divertimento, e si uniscono alle partite in qualsiasi regione vogliate non importa dove vi troviate nel mondo. Se si gioca a giochi multiplayer online, una VPN può aiutare a ridurre il tempo di ping e il ritardo se ha un server solido in quel paese. Questo è un guadagno enorme se si compete in competizioni di gioco online come ogni millisecondo conta nei tornei di gioco a livello professionale.

Oltre a questo, si ottengono anche altri vantaggi aggiuntivi:

  • Non dovrete più preoccuparvi degli attacchi DoS/DDoS di giocatori gelosi che vi prendono di mira e rovinano i vostri killstreaks.
  • Avrete accesso immediato ai videogiochi vietati o non censurati (estremamente utili se vivete o viaggiate in Australia).
  • Non dovrai più aspettare una settimana o due prima dell’uscita di un nuovo gioco nella tua regione, poiché potrai semplicemente “fingere” di essere di un’altra regione in cui il gioco è già disponibile.

Come scegliere il giusto servizio VPN

Con quasi 1.000 (o più) provider VPN sul mercato, scegliendo quello giusto si può avere la sensazione di cercare di trovare un ago in un pagliaio. Inoltre, dato che stiamo usando più dispositivi, non è divertente scegliere un servizio VPN e scoprire che non è disponibile su più piattaforme. Dopo tutto, non si desidera utilizzare diversi servizi VPN per Windows, Android, iOS e altre piattaforme. Ecco perché, prima di scegliere un servizio VPN, assicurarsi di concentrarsi su alcune caratteristiche chiave per avere un po ‘più facile trovare il VPN ideale per voi:

  • Una politica no-log
  • Crittografia potente
  • Applicazioni compatibili con più piattaforme
  • Caratteristiche del Kill Switch
  • Supporto P2P
  • Un sacco di server veloci

Naturalmente, questo non restringe troppo le cose come molti servizi VPN pretendono di offrire tutte queste caratteristiche. Cercare dozzine di fornitori di VPN e analizzare attentamente tutte le loro caratteristiche è un enorme dispendio di tempo, per non parlare di quanto sia necessario un grande sforzo. Ecco perché ci siamo assunti l’onere di testare tutti i principali fornitori di servizi VPN. Se volete una scorciatoia, vi consigliamo di dare un’occhiata a Private Internet Access (PIA). Il loro servizio VPN offre una sicurezza di livello militare, è facile da usare e può essere eseguito su un massimo di 10 dispositivi simultanei. Nel complesso, Private Internet Access è un ottimo VPN. Se volete leggere una recensione approfondita del servizio, basta seguire il link.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *