Video game

4 Miglior software di streaming dal vivo per i giocatori

Esploriamo le differenze e vi lasciamo decidere

Se sei un potenziale professionista Twitchstreamer o semplicemente qualcuno a cui piace condividere il vostro entusiasmo con internet,il giusto tipo di software può rendere o rompere l’esperienza. Chiunque siaimmerso la loro punta nel mondo dello streaming sa di OBS, ma ci sono unmolte altre opzioni software disponibili che permettono di avere meno tempo sotto i riflettori.

Questo articolo esplorerà ildifferenze tra i diversi tipi di software e vi aiutano a decidere qualiIl programma è quello giusto per te. Se l’azienda offre una prova, scaricare il softwaree giocarci. Potreste scoprire che il software porta il vostro flusso ail prossimo livello. 

1. Il più popolare: OBS (Sito web)

OBS è l’acronimo di Open BroadcasterSoftware. Il progetto è iniziato come – e continua ad essere – un progetto open-source,il che significa che gli streamer possono utilizzarlo gratuitamente. Il software offre incredibiliopzioni di personalizzazione, ma questo agisce come un po’ come un’arma a doppio taglio.

Mentre OBS può creare un look fantasticola quantità di opzioni di personalizzazione può rendere difficile la comprensione,specialmente per i nuovi utenti. A comporre questo problema è il fatto che non hateam di assistenza clienti centralizzato. Gli utenti dell’OBS devono risolvere i problemi suo portarla nei vasti forum della comunità per avere una risposta.

VEDI ANCHE  4 Red Dead Redemption 2 Consigli e trucchi per conquistare il selvaggio West

Per fortuna, per i meno esperti di tecnologia, c’e’…non mancano i tutorial e i walkthrough per aiutare gli utenti a capire di piùaspetti tecnici del programma.

Il principale punto di vendita di OBS per laLa maggior parte degli utenti è che è gratuito, ma questo è anche uno dei suoi svantaggi.Mentre il servizio non richiede molto da una CPU e funziona su tutte le principalisistemi operativi, manca anche una serie di funzioni avanzate che possono aiutaredistingue i festoni dalla concorrenza.

Se si desidera impostare un set virtuale è possibilemanipolare in tempo reale, fare in modo che gli host ospiti entrino nei vostri flussi, o utilizzaremultistreaming, dovrete trovare un programma diverso da OBS.

2. 2. L’opzione Freemium più potente: XSplit (Sito web)

XSplit è un ottimo software per gli streamer,ma molte persone si trovano confuse prima di rendersi conto che in realtà èdiviso in due diversi programmi – XSplit Gamecaster e XSplit Broadcaster.Entrambi possono essere utilizzati per lo streaming dei giochi, e l’opzione migliore dipende in ultima analisi dacosa speri di ottenere dal software.

XSplit Gamecaster è la migliore opzione pernuovi streamer perché elimina molti dei più avanzati (e spessoconfondere) caratteristiche per rendere più conveniente mostrare le proprie capacità. Alcune dellequeste caratteristiche includono l’avvio e l’arresto del flusso dalla sovrapposizione,piuttosto che in qualche arcano menù di back-end.

XSplit Gamecaster permette anche di trasmettere in streamingsu YouTube e Facebook oltre a Twitch. Una delle caratteristiche più interessanti èla possibilità di disegnare sul vostro gameplay utilizzando la funzione Annotazioni, cherende facile evidenziare i momenti più sottili del vostro gioco.

VEDI ANCHE  20 migliori giochi come anime oscure per testare la tua potenza

XSplit Gamecaster è libero da usare, ma cisono alcune delle principali limitazioni. La versione gratuita applica la filigrana ai flussioltre 720p o 30 FPS. Se si desidera trasmettere in streaming a risoluzioni più elevate (e costruireun pubblico migliore, è una buona idea) allora sarà necessario un aggiornamento. Un 12 mesila licenza premium è di $5 al mese, mentre una licenza premium di 3 mesi è di $8,32 permese. Un pagamento una tantum per una licenza a vita è di 199,00 dollari.

3. 3. L’opzione per i computer di fascia bassa: Lightstream (Sito web)

Molti degli streamer più popolari investonocentinaia, se non migliaia, di dollari nelle loro attrezzature. Questo di solito richiedela forma di un PC da gioco e di un PC in streaming – uno per gestire il gameplay, euno per gestire lo streaming e l’elaborazione video. Comprensibilmente, non tuttipuò permetterselo – ed è qui che entra in gioco Lightstream.

Lightstream si definisce il “Google Docs della produzione video”. Mentre il computer cattura il video, tutto il resto è gestito dai server di Lightstream. Ciò richiede una connessione internet ad alta velocità, ma riduce il carico di CPU sulla vostra macchina locale.

La cosa migliore è che non dovete avere troppa familiarità con le impostazioni del vostro PC. Lightstream sceglierà automaticamente le migliori impostazioni di codifica e monitorerà la vostra connessione internet. Se la vostra velocità diminuisce, regolerà il bitrate per adattarlo.

Lightstream è libero di usare, ma questo vienead un costo. La maggior parte dei flussi ha un massimo di 720p e spesso ha un costo significativo.problemi di qualità audio. Anche se i layout del flusso sembrano ottimi, sonofunzioni di base e mancano funzioni avanzate.

VEDI ANCHE  Come installare e giocare a Steam Games su un Chromebook

Tuttavia, se non si dispone di un PC potente pergestire tutta la codifica e l’elaborazione, Lightstream è una scelta solida.

4. 4. Il meglio per il Professionista: Wirecast (Sito web)

La prima cosa da sapere su Wirecast è che non è per chi ha un budget. Si tratta di un software di livello professionale progettato per fornire prestazioni di alto livello.

I tre livelli, Wirecast One, Studio e Pro, hanno un prezzo di 249 dollari (attualmente in vendita a 179 dollari), 449 dollari e 699 dollari. Mentre Wirecast One potrebbe sembrare l’opzione migliore, Wirecast Studio è il luogo in cui le caratteristiche brillano.

Wirecast Studio offre un numero illimitatodi ingressi, fino a due ospiti remoti, oltre 100 titoli e transizioni diverse,e oltre 500.000 mezzi di comunicazione da utilizzare in streaming. C’è una prova di 30 giorni diil software che gli utenti possono provare. Wirecast Pro costruisce ed espande su questie offre anche set e sfondi virtuali.

Se sei un professionista dello streamer o hai i soldiper investire in software di streaming di fine partita, Wirecast è la strada da percorrere. Non saràgarantire il successo, ma vi metterà la testa e le spalle al di sopra delconcorrenza. Dopotutto, non è l’adagio di qualche giocatore? Quello con ilvince il miglior equipaggiamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *