Internet

12 Migliori alternative FL Studio Alternative che dovreste provare

Parlando di software di produzione musicale di alto livello, “FL Studio” alias FruityLoops è stata a lungo una piattaforma di lancio per molti, compresi aspiranti compositori e artisti professionisti. La stazione di lavoro audio digitale si distingue su molti fronti come la versatilità, l’interfaccia personalizzabile e, più significativamente, l’alta efficienza. Detto questo, FL Studio ha alcuni svantaggi, tra cui la registrazione goffa, il complicato processo di editing, e altro ancora che può smorzare la produttività, soprattutto se il vostro flusso di lavoro è troppo impegnativo. Il complesso processo di editing fa sì che i neofiti trovino piuttosto difficile padroneggiare i trucchi del mestiere. Per non parlare del fatto che il software garantisce un prezzo premium che parte da 99 dollari e arriva fino a 899 dollari. Ed è proprio per questo che alcuni cercherebbero le sue alternative. Beh, se siete una di queste persone, ecco le migliori alternative di FL Studio nel 2021.

Le migliori alternative FL Studio Alternative nel 2021

Fortunatamente, ci sono una pletora di stazioni di lavoro audio digitali come FL Studio. Sia in termini di strumenti di fascia alta che di competenza, sono in grado di fare una corrispondenza con ciò che ha da offrire. Per coloro che sono alla ricerca di alternative FL Studio più economiche e gratuite, ci sono anche alcune opzioni piuttosto solide. Quindi, non importa se siete a caccia di un software di produzione musicale per la creazione di un capolavoro o se siete disposti a tagliare i denti ai vostri principianti dell’editing audio con un’applicazione super pratica con tutti gli strumenti di base, questa raccolta può aiutarvi a trovare la risposta giusta alle vostre esigenze. Detto questo, esploriamo DAW simili come FL Studio!

1. Strumenti Avid Pro

“Avid Pro Tools” è una centrale elettrica quando si tratta di comporre e modificare l’audio. E, se non trovate più le caratteristiche di FL Studio più produttive, dovreste tenere a mente questa workstation audio digitale di prima qualità. La DAW è dotata di una vasta gamma di strumenti per permettervi di registrare, modificare e mixare l’audio con la flessibilità desiderata. Dotata di un’architettura a 64 bit e di robusti motori audio/video, è più orientata a soddisfare la domanda dei professionisti.

Per quanto riguarda l’interfaccia utente, Avid Pro Tools appare impressionante come FL Studio. Tuttavia, come principiante, potreste dover affrontare una ripida curva di apprendimento. Ma una volta superata la fase di apprendimento, vi piacerà usarlo. Una delle mie caratteristiche preferite di questa DAW è il flusso di lavoro video diretto in HD che porta sia divertimento che flessibilità nel mix.

Come qualcuno che ha sempre apprezzato la collaborazione al progetto di FL Studio e l’ha trovata piuttosto senza soluzione di continuità, devo dire che Avid Pro Tools si sente all’altezza (se non superiore). È possibile utilizzare più strumenti di collaborazione per rimanere in sincronia con il vostro team e godere di lavorare insieme senza soluzione di continuità. Per non parlare dell’attributo di rimbalzo offline che funziona in modo efficiente nell’accelerare il mix finale e il buffer di input a bassa latenza che rende incredibilmente semplice tenere traccia degli input dei record.

Avid Pro Tools è disponibile in tre edizioni: Pro Tools First, Pro Tools e Pro Tools Ultimate. Se non sei un professionista che compone musica per film o per qualsiasi altro progetto così grande, Ti suggerisco di iniziare con Pro Tools First che è libero di usare. Una volta che sei pronto ad avanzare  puoi usare l’Avid Pro Tools che costa euros299/anno (prezzo di partenza). Se siete disposti a distribuire qualche dollaro extra a favore di strumenti di editing audio top di gamma per la creazione di audio di livello professionale, sarebbe un buon affare per voi. Lo considero una delle migliori alternative di FL Studio ed è per questo che è al primo posto.

Pro: 

  • Interfaccia utente altamente intuitiva 
  • Motore di registrazione e di missaggio a 64 bit, veloce e malvagio
  • Strumenti di collaborazione per progetti di alto livello 
  • La versione gratuita è più che sufficiente per la maggior parte degli utenti che stanno iniziando

Contro: 

  • La versione a pagamento è molto costosa 
  • Coinvolge un sacco di curva di apprendimento 

Prezzi: Gratis, euros299/anno (prezzo di partenza)

Disponibilità della piattaforma: macOS e Windows 

Visita: Sito web

2. 2. Logica Pro X

Se vi piace creare musica in modo professionale, è molto probabile che abbiate già sentito parlare di “Logic Pro X”. Sia in termini di efficienza che di caratteristiche di fascia alta, può eclissare FL Studio – a mani basse. Dal punto di vista dell’interfaccia, Logic Pro può anche avvicinarsi molto a ciò che la sua nota controparte ha da offrire. Il software ha una collezione di strumenti in continua crescita per permettervi di creare un capolavoro a vostro piacimento.

Ciò che distingue Logic Pro da tutti gli altri rivali è la velocità con cui realizza la produzione. Quindi, se trovate spesso FL Studio che fa fatica a gestire tonnellate di file audio, dovrebbe essere la vostra scelta automatica – senza ombra di dubbio. Inoltre, è possibile sfruttare al meglio una gamma di effetti audio di alta qualità per migliorare la qualità della vostra musica.

VEDI ANCHE  Top 10 registratori audio digitali

Un altro reparto in cui ha un vantaggio su molti altri rivali è una buona collezione di loop di strumenti registrati professionalmente che possono aggiungere il fattore X mancante alla vostra creatività. Sei un principiante? Non preoccupatevi, il software offre anche un sacco di trucchi e consigli per aiutarvi a padroneggiare gli strumenti di editing audio pro.

Anche se questo software di produzione musicale può sembrare costoso in anticipo, ha gli strumenti per superare anche le applicazioni che sono tre volte più costose. Se c’è un lato negativo, è l’indisponibilità per altre piattaforme come Windows e Linux. Nel complesso, è certamente una delle migliori alternative di FL Studio e un must per chi vuole un software di produzione musicale altamente efficiente.

Pro: 

  • Caratteristiche top di gamma 
  • Altamente efficiente nel comporre producendo musica 
  • Anelli di strumenti registrati professionalmente

Contro: 

  • Limitato ai soli macOS

Prezzi: euros199.99

Disponibilità della piattaforma: macOS 

Visita: Sito web

3. Audacia

Siete stanchi di costosi software di produzione musicale? Non cercate oltre Audacity, se siete a caccia di software di composizione ed editing audio super maneggevole per creare musica impressionante senza farvi un buco in tasca. L’applicazione può mancare di un’interfaccia elegante, ma ha abbastanza strumenti apprezzabili da poter affermare di essere un buon sostituto di FL Studio.

Inoltre, il software audio open-source rende l’editing audio piuttosto semplice. Tutti gli strumenti sono facili da gestire in modo che anche se sei un principiante nella creazione di musica, non avrai difficoltà ad iniziare. Potete usarlo per registrare facilmente l’audio dal vivo attraverso un microfono o un mixer e persino essere in grado di digitalizzare le registrazioni da altri media.

Il software ha anche il supporto per 16 bit, 24 bit e 32 bit. Per quanto riguarda la conversione di frequenze di campionamento e formati, è competente come FL Studio grazie all’uso di ricampionamento e dithering di alta qualità. E se siete qualcuno che ama provare tutti i nuovi plug-in per creare musica di spicco, apprezzereste davvero il supporto per i plug-in per effetti LADSPA, LV2, Nyquist, VST e Audio Unit. In poche parole, Audacity è di gran lunga la migliore alternativa gratuita a FL Studio.

Pro: 

  • Abbastanza facile da usare
  • Supporta 16 bit, 24 bit e 32 bit
  • Funziona con i plug-in a effetto LADSPA, LV2, Nyquist, VST e Audio Unit

Contro: 

  • Meno impressionante user-interface 
  • Mancano strumenti avanzati di editing musicale 

Prezzi: Gratuito

Disponibilità della piattaforma: macOS, Windows e Linux 

Visita: Sito web

4. Ableton Live

Come produttore musicale professionista, se la tua priorità è quella di avere strumenti eccellenti, “Ableton Live” dovrebbe essere una scelta ovvia per te. Confezionato con un’enorme libreria di strumenti moderni , il software vi assicura la massima libertà di comporre e modificare la musica in modo che funzioni al meglio per voi. Ed è questo aspetto che rende questo software molto vicino a FL Studio.

Parlando dell’interfaccia, Ableton Live ha mantenuto tutto abbastanza semplice, quindi non è mai un grosso problema prendere confidenza con tutto l’essenziale. Ho trovato la sua finestra info-view molto utile in quanto offre una breve descrizione dei componenti dello spazio di lavoro che giocano un ruolo significativo nella memorizzazione delle icone. Di tutti i plugin di drum e synth che ho provato, devo dire che nessuno di essi mi è piaciuto più di quelli che si trovano in questa DAW.

Rispetto a FL Studio, Ableton Live hameno tracce audio e MIDI. Inoltre, è limitato a registrare solo fino a quattro sorgenti contemporaneamente. Tuttavia, ha un chiaro vantaggio rispetto alla prima quando si tratta diprodurre tracce EDM e hip-hop. Come prezzo, Ableton Live è molto più economico del primo, specialmente nella fascia alta (euros749)

Pro: 

  • Enorme biblioteca di strumenti moderni
  • Eccellenti plugin per tamburo e sintetizzatori
  • Interfaccia personalizzabile 

Contro: 

  • Meno tracce audio e MIDI
  • Limitato a registrare solo fino a quattro fonti contemporaneamente

Prezzi: Prova gratuita, euros99 prezzo di partenza, la versione completa costa euros749

Disponibilità della piattaforma: macOS e Windows 

Visita: Sito web

5. Traverso DAW

Se desiderate comporre musica emozionante senza entrare in complessità, “Traverso DAW” è una scommessa sicura per voi. Caratterizzato da un’interfaccia utente molto semplice, il software sembra essere familiare fin dal momento in cui ci si immerge. Oltre ad essere altamente scalabile, è anche completamente personalizzabile. Ciò significa che si ha più libertà di comporre la propria musica.

Al di là della personalizzazione, Traverso DAW ha un utile mixer per album che può farti far girare la tua musica con un sacco di effetti cool. Quindi, se la collezione di effetti audio di FL Studio non sembra essere all’altezza dei vostri desideri, è molto probabile che possa riempire il vuoto con aplomb.

Un’altra caratteristica che ha catturato la mia attenzione in questo software è la possibilità di registrare brani su CD con facilità. Nei momenti in cui ci si prepara ad illuminare una festa con musica pazzesca, potrebbe entrare in scena senza problemi. Proprio come FL Studio, ha anche un motore audio ottimizzato che offre risultati migliori in modo coerente. Per farla breve, Traverso DAW può entrare in scena senza costi per un braccio e una gamba, il che lo rende una delle migliori alternative gratuite a FL Studio.

Pro: 

  • Mixer per album super maneggevole
  • Possibilità di registrare brani su CD
  • Motore audio ottimizzato

Contro: 

  • Non ha molti strumenti di editing professionale
  • Il montaggio non è veloce 

Prezzi: Gratuito

Disponibilità della piattaforma: macOS, Windows e Linux 

Visita: Sito web

6. Cubase

Quando c’è il desiderio di trovare una postazione audio digitale a tutto tondo, non sarebbe che un errore perdersi “Cubase”. Il software è molto simile a FL Studio in termini di funzionalità e viene fornito con un vasto assortimento di strumenti personalizzati per la composizione e l’editing di musica di qualità professionale. Despirando di essere ricco di funzionalità, non sembra per nulla scoraggiante, grazie soprattutto a strumenti eccezionalmente flessibili e a un’interfaccia ben progettata.

VEDI ANCHE  DTS:X ou Dolby Atmos: L'ultima guerra del formato audio surround

La libreria di strumenti virtualidi Cubase, effetti e migliaia di suoni può fare una corrispondenza con ciò che FL Studio ha da offrire. Per quanto riguarda l’aspetto della personalizzazione, lo considero un tocco migliore di quest’ultimo. Quindi, se l’esperienza personalizzata è quello che cercate, varrebbe la pena di dare un’occhiata da vicino.

Un’altra area in cui Cubase sembra avere un vantaggio rispetto a FL Studio è il aggiornamenti regolari con tutte le nuove caratteristiche e miglioramenti. Pertanto, l’app sembra sempre piuttosto nuova e più significativa; fornisce l’output richiesto senza problemi. Per quanto riguarda il prezzo, è quasi alla pari.

Pro: 

  • Motore MIDI intuitivo
  • Funzioni di editing avanzate
  • I migliori plugin di serie della categoria

Contro:

  • Flusso di lavoro complesso 

Prezzi: euros111 prezzo di partenza 

Disponibilità della piattaforma: macOS e Windows

Visita: Sito web

7. GoldWave

Anche se non così ricca di funzionalità come alcuni dei più grandi nomi inclusi in questa carrellata, GoldWave merita di trovare un posto sicuro come una delle migliori app come FL Studio. Con oltre 25 anni di esperienza, è noto per fornire un’esperienza di editing audio affidabile. Mettendo la semplicità in primo piano, il software è bravo in tutti gli aspetti importanti, tra cui la registrazione, l’editing, l’elaborazione audio, la conversione e altro ancora.

Parlando di interfaccia utente, l’interfaccia utente e l’interfaccia UX di GoldWave hanno un aspetto decente. Ma se siete appassionati dell’interfaccia intuitiva di FL Studio, potrebbe non essere di vostro gradimento. Anche se gli strumenti non sono affatto così versatili e competenti come quelli che si trovano in quest’ultimo, sono abbastanza buoni per essere all’altezza del compito.

Parlando di aggiungere unicità al vostro audio, GoldWave può tenere il forte con oltre 40 effetti audio. Sono tutti realizzati in modo professionale e possono contribuire ad aumentare la qualità della vostra musica. Ma c’è un reparto in cui trovo che fa un tocco migliore di FL Studio – analizzando l’audio. Ed è tutto grazie alle immagini in tempo reale che rendono più conveniente per voi avere una visione molto migliore. Infine, è anche un’alternativa molto più economica rispetto a FL Studio; in arrivo a soli 45 dollari.

Pro: 

  • Oltre 40 effetti audio
  • Molto più bravi ad analizzare l’audio
  • Economico 

Contro: 

  • Interfaccia&nbsp meno produttiva;
  • Relativamente lento nella conversione di audio 

Prezzi: euros45

Disponibilità della piattaforma: Finestre

Visita: Sito web

8. Mietitore

Per tutti coloro che vogliono un’alternativa abbastanza economica a FL Studio senza compromettere molto la qualità, “Reaper” (aka Rapid Environment for Audio Production, Engineering, and Recording) sembra essere una scelta intelligente. Ciò che lo rende una buona risorsa è la capacità di registrare bit MIDI e audio da molti ingressi insieme con la massima facilità. Inoltre, consente anche di giuntare le registrazioni in modo più efficiente rispetto a FL Studio.

Avete anche una vasta collezione di effetti di elaborazione MIDI e audio per sperimentare. Conservateli per i momenti in cui volete che la vostra musica non sia solo caramelle per le orecchie, ma che si riveli anche esemplare. Poiché ogni elemento è dotato di dissolvenze, volume, per-take FX, e manopole per i punti di snap, non dovrai fare confusione con diversi strumenti per ottenere il tuo lavoro senza problemi.

Inoltre, è dotato di alcune caratteristiche davvero utili come il sistema di ramificazione e annullamento senza soluzione di continuità, nonché il plug-in nativo e il firewalling che possono fare una differenza decisiva nel modo di gestire l’audio.

Pro: 

  • Possibilità di registrare insieme bit MIDI e audio da molti ingressi
  • Una vasta collezione di effetti di elaborazione MIDI e audio
  • Plug-in e firewalling nativo

Contro: 

  • Un menu a tendina un po’ lungo
  • Manca di coerenza nel rendere una traccia 

Prezzi: euros60 (Commercial la licenza costa euros225)

Disponibilità della piattaforma: Windows, macOS e Linux

Visita: Sito web

9. LMMS

Francamente parlando, ho salvato “LMMS” appositamente per la gente che vuole imparare a produrre musica prima di spendere tonnellate di dollari in strumenti di fascia alta. Come principiante, troveresti questo software più facile da usare e produttivo rispetto a FL Studio, ricco di funzionalità, che a volte può sembrare goffo per i neofiti.

Che si tratti dicreare melodie e battiti, sintetizzare e mixare suoni o arrangiare campioni, può lasciarvi andare comodamente in giro per il vostro business. Gli strumenti di riproduzione e i campioni sono piuttosto facili da gestire. Se amate mettere le mani sui plugin , vi piacerebbe provare una serie di plugin che possono portare il fascino mancante nella vostra musica.

Oh sì, la tastiera MIDI sembra davvero elegante con una bella interfaccia. E con il supporto VST e SoundFont, ti copre completamente. Per farla breve, LMMS può essere un’opzione ragionevolmente buona se state cercando di imparare tutti i trucchi del mestiere. Idem!

Pro: 

  • Tastiera MIDI dall’aspetto elegante
  • Supporto VST e SoundFont
  • Grande risorsa per i principianti

Contro: 

  • Manca di versatilità
  • La piegatura del passo non funziona in modo efficiente

Prezzi: Gratuito

Disponibilità della piattaforma: Windows, macOS e Linux

Visita: Sito web

10. 10. Ardore

Infine, ma non per questo meno importante, Ardour non è solo molto conveniente, ma anche un sostituto molto facile da usare di FL Studio. Questo è il motivo per cui questa DAW non ha dovuto lavorare troppo per attirare la mia attenzione. Detto questo, il software è pensato sia per chi cerca di padroneggiare l’arte della produzione musicale sia per chi vive per la creazione musicale.

VEDI ANCHE  Come rippare l'audio da YouTube

L’interfaccia di Ardour ha messo più enfasi sulla semplicità in modo tale che il suo utilizzo rimanga una cosa facile. E come antipasto, apprezzereste davvero l’intera configurazione. Passando all’aspetto dell’editing, il software dispone di una varietà di strumenti che consentono di tagliare, copiare, incollare, spostare, allungare e persino eliminare un disegno specifico senza alcun intoppo.

Se FL Studio dichiara di avere un’architettura di mixer eccezionalmente flessibile, anche Ardour non è indietro nella corsa. Pertanto, vi piacerà davvero molto mixare e abbinare il vostro audio per creare musica adorabile. Per chi non ne ha mai abbastanza di plug-in, troverà la lista di centinaia di plug-in a portata di mano. Da non sottovalutare, la fedeltà in virgola mobile e le superfici di controllo esterne che possono semplificare l’intero processo.

Pro: 

  • Architettura del miscelatore eccezionalmente flessibile
  • Pratica fedeltà a virgola mobile
  • Superfici di controllo esterne

Contro: 

  • Troppi plugin sembrano ingombrare l’intera esperienza 
  • Le costruzioni sono a pagamento

Prezzi: Inizia a euros1/mese 

Disponibilità della piattaforma: Windows, macOS e Linux

Visita: Sito web

11. Audizione Adobe

Senza ombra di dubbio, Adobe Audition appartiene a un’élite di postazioni di lavoro audio digitali. E se non si vuole risolvere niente di meno che il meglio, non si dovrebbe mancare di dargli un’occhiata da vicino. Audition viene fornito con un potente set di strumenti che include forma d’onda, multitraccia, mixaggio, editing, visualizzazione spettrale per la creazione e il ripristino dei contenuti audio. In termini di strumenti di fascia alta, Audition si abbina abbastanza bene con FL Studio. Ma a differenza di FL Studio, l’interfaccia di Adobe appare un po’ più intuitiva. Questo è probabilmente il motivo per cui Audition potrebbe facilmente adattarsi alle esigenze sia dei professionisti che dei neofiti.

Il punto culminante di Audition è la capacità di accelerare la produzione video e la finitura audio grazie all’interfaccia meglio ottimizzata. Gli strumenti di editing di precisione ne fanno anche una scommessa sicura per il podcasting e la progettazione di effetti sonori. Una delle mie caratteristiche preferite di questa app è il pannello sonoro super maneggevole che gioca un ruolo chiave nella creazione di audio pro-grade senza dover entrare nella complessità. È in netto contrasto con il pannello audio di FL Studio che richiede un po’ di tempo per abituarsi.

Un’altra caratteristica di cui vale la pena di prendere nota è il riarrangiamento automatico di una canzone per adattarsi a qualsiasi durata. Questa caratteristica ordinata gioca un ruolo chiave nel velocizzare l’editing musicale. Anche per quanto riguarda il fissaggio dell’audio, Audition è abbastanza efficiente. L’app ripara e ripristina l’audio senza distorcerne la qualità. Tenendo a mente queste notevoli caratteristiche, Adobe Audition è una delle migliori alternative a FL Studio sia per i professionisti che per i neofiti.

Pro: 

  • Interfaccia meglio ottimizzata
  • Eccelle nel podcasting e nella progettazione di effetti sonori
  • Ripara e ripristina l’audio in modo efficiente 
  • Riarrangiamento automatico di una canzone

Contro: 

  • Il prezzo dell’abbonamento è piuttosto costoso 

Prezzi: euros20.99/mese su un piano annuale

Disponibilità della piattaforma: Finestre e macOS

Visita: Sito web 

12. 13. Fucina del suono

Con oltre 20 anni di esperienza, Sound Forge (aka Sonic Foundry) di Magix Software GmbH è una suite di editing audio digitale di alto livello, progettata per soddisfare sia il mercato professionale che quello semi-professionale. Il software è disponibile in due varianti: Sound Forge Pro e Soun Forge Audio Studio. Entrambe le DAW si comportano bene in tutti gli aspetti essenziali, tra cui la registrazione, l’editing audio, il mastering audio e l’elaborazione dell’audio.

Quando si tratta di efficienza nell’editing audio, Sound Forge può dare una forte concorrenza a FL Studio. Per non parlare del fatto che è noto per l’elaborazione audio rapida senza sacrificare la qualità. Quindi, nel caso in cui FL Studio sembri balbettare mentre elabora l’audio, dovreste provare questo software. Un altro reparto in cui mi è sembrato abbastanza buono è una vasta libreria di effetti professionali che può fare molta strada nel dare un tocco professionale alla vostra musica.

Sia che desideriate rendere il vostro audio retrò, abbracciare un classico di culto o andare avanti con la rapida tendenza emergente, la collezione di Sound Forge vi ha completamente controllato. Anche se l’offerta di Magix Software GmbH manca di varietà in termini di plugin, a differenza di FL Studio che vanta una delle più grandi collezioni di plugin, ha abbastanza per soddisfare le esigenze di base.

Pro:

  • Elaborazione audio veloce 
  • Ampia gamma di effetti professionali 
  • Interfaccia utente piuttosto ordinata 

Contro: 

  • Non ha un’enorme libreria di plugin 

Prezzi: Il Soun Forge Audio Studio 14 è disponibile per euros59,99, mentre il Sound Forge Pro 13 è disponibile per euros399

Disponibilità della piattaforma: Finestre e macOS 

Visita: Sito web

Scegliete le alternative di FL Studio

Ora che avete esplorato una gamma di DAW simili a FL Studio, scegliete quelle che sono in linea con le vostre esigenze di produzione musicale. Se sei un professionista, prova con alcuni dei nomi più noti. Ma se avete appena iniziato, date un’occhiata alle applicazioni più economiche o a quelle disponibili gratuitamente. Con un’abbondanza di opzioni, sono sicuro che la vostra richiesta può sicuramente soddisfare la giusta opzione. Avete un feedback per noi? Spara nei commenti qui sotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *