Software

10 migliori editor di foto per Chromebook che dovreste usare

Molti utenti non optano o raccomandano nemmeno gli ultimi Chromebook perché mancano molte delle suite creative di applicazioni di Adobe e Microsoft. Anche se questo è vero, le cose sembrano cambiare ora grazie all’introduzione del supporto per le applicazioni Linux e Android su Chrome OS. Ora è possibile modificare le foto, creare grafica vettoriale e continuare a modificare i pesanti file PSD su Chromebook senza problemi. Quindi, in questo articolo, vi portiamo i 10 migliori editor di foto per Chromebook che dovreste utilizzare nel 2020. La maggior parte di queste applicazioni sono editor fotografici offline, così potrete modificare comodamente le vostre foto senza dover accedere a internet. Ora, su questa nota, andiamo avanti e scompattare la lista per trovare la vostra scelta di photo editor.

I migliori Photo Editors per Chromebook nel 2020

Qui abbiamo citato 10 versatili editor di immagini che non si occupano solo di foto, ma permettono anche di creare grafica vettoriale, fumetti, banner e molto altro ancora. Con vostra sorpresa, abbiamo incluso anche un’alternativa di Microsoft Paint per Chromebooks. Inoltre, delle 10 app qui incluse, 7 photo editor sono completamente offline, in modo da poterli utilizzare sempre e ovunque senza bisogno di internet.

Prima di iniziare, assicuratevi di aver impostato il contenitore Linux per l’installazione di applicazioni Linux; abilitato Play Store (head to #12) per le applicazioni Android e l’accelerazione GPU per una migliore performance delle applicazioni sul vostro Chromebook. Ora, dopo averlo fatto, saltiamo alla lista.

1. GIMP

Grazie al supporto di Linux, non siamo più limitati alle applicazioni Web e Android su Chromebook. Ora è possibile installare e utilizzare in modo affidabile molte delle eccellenti applicazioni Linux, compresi i potenti editor di foto. Quindi, se state cercando il miglior photo editor, posso consigliarvi il popolare programma open-source, gratuito e multipiattaforma chiamato GIMP? Sì, potete usare questo fantastico programma sul vostro Chromebook e funziona abbastanza bene dopo gli ultimi aggiornamenti.

L’interfaccia utente è abbastanza simile a quella che abbiamo su Windows e le caratteristiche sono le stesse senza alcuna omissione. La parte migliore è che, dopo il supporto dell’accelerazione su GPU su Linux, le prestazioni hanno fatto un enorme balzo in avanti. È possibile creare e manipolare immagini al volo; sfruttare i livelli e gli strumenti avanzati come il lazo, liquefare, trasformare in gabbia e innumerevoli altre cose. Per dirla tutta, se si vuole una valida alternativa a Photoshop su Chromebook, GIMP è il miglior editor di foto che si possa scegliere.

  • Come installare: Aprire il terminale ed eseguire il comando seguente. Dopo l’installazione, troverete l’applicazione nel cassetto delle applicazioni all’interno della cartella Linux apps.

2. Photopea

Se siete una persona che non può vivere senza Adobe Photoshop e avete bisogno di tutti i potenti strumenti e funzionalità, allora scegliete Photopea. È un’applicazione web che èsorprendentemente simile all’interfaccia utente di Photoshop e supporta i formati di file PSD (Adobe Photoshop), XCF (GIMP), RAW e SKETCH. Certo, non è un’applicazione nativa, ma credetemi, è abbastanza potente e ha tutti gli strumenti necessari. Lo sviluppatore sostiene che è possibile importare progetti PSD – file ben al di sopra dei 100MB- e continuare comunque a modificare le foto sul Chromebook senza problemi.

VEDI ANCHE  8 Migliori lettori video per Mac OS X

Supporta molte delle tecniche vettoriali e delle librerie disponibili in modo nativo su Adobe Photoshop. Ma non è tutto. Photopea è completamente gratuito e si può continuare a modificare le foto senza limiti di tempo. Tutto sommato, la mia scelta per l’editing delle foto su Chromebook è Photopea perché funziona e senza problemi. Inoltre, per gli utenti che non hanno il supporto Linux su Chromebook, questa applicazione web può essere una manna dal cielo.

Check Out Photopea (Gratuito, inizia a $10/3 mesi)

3. Pixlr

Pixlr è stata a lungo consigliata come editor di foto su Chromebooks, tuttavia, si prega di ripeterlo ancora una volta. Recentemente, Pixlr ha rilasciato una nuova interfaccia per il suo photo editor che ha il supporto dei livelli, strumenti come il lazo, il clone, il tendone e molto altro ancora. A differenza di prima, dove potevi semplicemente cambiare gli effetti di colore, ritagliare l’immagine, ecc. ora hai una suite completa di strumenti per l’editing delle immagini. E la parte migliore è che non è ingombra di funzionalità avanzate, invece, vuole ancora essere una semplice piattaforma di fotoritocco per utenti generici. Quindi, se sei qualcuno che vuole un’applicazione user-friendly che permetta di migliorare, manipolare e anche creare immagini, allora Pixlr è il miglior editor di foto che si possa desiderare. Inoltre, c’è una versione beta di Pixlr che ha caratteristiche leggermente più avanzate in modo da poter controllare anche questo.

Check Out Pixlr (gratis)

Check Out Pixlr (Gratuito, in Beta)

4. Polarr

Polarr è un’altra applicazione consigliata per il fotoritocco su Chromebook grazie al gran numero di filtri ed effetti immagine. Tuttavia, la raccomando soprattutto perché Polarr offre un’applicazione offline e si può usare senza bisogno di internet. Detto questo, tenete presente che Polarr non permette di selezionare la risoluzione della tela e creare immagini da zero, ma è semplicemente un programma di manipolazione delle foto. Quindi, se voleteregolare la composizione delle immagini, applicare filtri, mascherare le immagini, sovrapporre più immagini e regolare i gradienti, allora Polarr è davvero una grande app a vostra disposizione. Per non parlare del fatto che l’interfaccia utente è piuttosto elegante e moderna, il che dovrebbe aiutarvi durante l’editing delle immagini in movimento.

Check Out Polarr (gratis)

5. Canva

Canva è uno dei miei editor di foto preferiti che uso regolarmente sul mio Chromebook. Il motivo è il suo approccio diretto senza riempire l’editor di immagini con innumerevoli funzionalità. Vuoi creare un collage? Basta trascinare le immagini e il gioco è fatto. Vuoi creare un banner? Basta scegliere un modello di sfondo dalla sua libreria e dalla tipografia e il gioco è fatto. Non c’è bisogno di installare un font e assicurarne la compatibilità. Tutto è disponibile e proprio lì. Tutti questi modelli pronti per l’uso e la libreria di opere d’arte, grafica e pacchetti di icone lo rendono uno dei migliori editor di foto in questa lista. Quindi, se avete bisogno di un photo editor per la creazione di collage, volantini, poster e logo, allora non cercate oltre Canva.

VEDI ANCHE  VEGAS Movie Studio 16: un editor video estremamente potente e facile da usare

Check Out Canva (gratis)

6. 7. Adobe Lightroom

Per gli utenti Adobe là fuori, nessun altro programma o strumento è sufficiente per soddisfare le loro esigenze specifiche e noi lo capiamo. Quindi, se volete usare il popolare programma di manipolazione delle immagini sul vostro Chromebook, Play Store ha la risposta per voi. Con il supporto delle applicazioni Android, ora puoi installare e utilizzare Adobe Lightroom sul tuo Chromebook senza problemi. È ricco di quasi tutte le funzionalità a livello desktop e porta una serie di nuovi miglioramenti specialmente per i Chromebook.

Prima di tutto, a differenza di altre applicazioni di fotoritocco Android, Adobe Lightroom installa e funziona perfettamente, indipendentemente dal fatto che il vostro Chromebook abbia un chip Intel o ARM. Quindi le prestazioni sono davvero buone e non si spaventano affatto. Inoltre, questa versione per Android di Adobe Lightroom supporta anche mouse, tastiera e touch screen. Quindi, è possibile modificare le immagini come si preferisce e con una chiarezza molto migliore. Quindi, se volete il miglior editor di foto per il miglioramento delle immagini su Chromebook, allora andate con Adobe Lightroom e fatelo.

Check Out Adobe Lightroom (Gratuito, Offerte acquisti in-app)

7. 7. Snapseed

Snapseed è un’applicazione di fotoritocco immensamente popolare su Android, seconda solo ad Adobe Lightroom. Per molti che non hanno dimestichezza con la suite di applicazioni Adobe, me compreso, Snapseed è un’alternativa molto migliore per il miglioramento delle foto su Chromebooks. È molto simile ad Adobe Lightroom in un certo senso, ma più semplice e contiene alcune caratteristiche davvero interessanti. Per esempio, avete lo strumento Healing che può rimuovere oggetti dalle foto usando le tecniche intelligenti di Google. C’è anche lo strumento Perspective per ricreare scene basate sull’atmosfera adiacente. Oltre a queste, si ottengono tutte le caratteristiche di base come HDR, mappatura dell’esposizione, composizione del colore per la messa a punto di un’immagine e altro ancora. E la parte migliore è che supporta anche il formato file RAW. Quindi, nel caso in cui vogliate modificare immagini RAW pesanti sul vostro Chromebook, Snapseed vi sarà di grande aiuto.

Check Out Snapseed (gratis)

8. 9. Gravit Designer

Gravit non rientra esattamente nelle linee di fotoritocco, ma permette di creare immagini da zero. In sostanza, è un’alternativa di Adobe Illustrator che è per la creazione di grafica vettoriale fin dalle fondamenta. Qui è possibile creare oggetti, definirli utilizzando molti elementi di design, creare loghi, poster, ecc. Tra le altre cose, permette anche di progettare illustrazioni grafiche, creare web e app UI, banner per i social media e molto altro ancora. È chiaro che Gravit è un programma di livello professionale per l’editing grafico e se stavate cercando un programma del genere su Chrome OS allora questa è la scelta perfetta per voi. In effetti, direi che è meglio che installare Inkscape attraverso Linux su Chromebook. Provatelo e vedete se funziona per voi.

VEDI ANCHE  10 Migliori applicazioni di disegno per Chromebook (supporto offline)

Check Out Gravit (gratis)

9. Krita

Krita è un altro programma di editing fotografico e grafico di livello professionale, completamente gratuito e open-source. È possibile installarlo sul tuo Chromebook attraverso il contenitore Linux. La ragione per cui menziono questo programma Linux è che ha molteplici casi d’uso per diversi utenti. Per esempio,lo si può usare anche per la pittura e l’arte concettuale. Successivamente, è possibile creare illustrazioni e fumetti utilizzando questo potente software. Infatti, Krita è un’applicazione molto popolare nella comunità Linux e molti professionisti la usano per la pittura digitale. Quindi, se mai andrete oltre il fotoritocco e vorrete creare arte grafica sul vostro Chromebook, Krita vi porterà subito a casa. Nei miei test, ha funzionato perfettamente e senza intoppi.

  • Come installare: Prima di tutto, impostate Flatpak sul vostro Chromebook e poi eseguite i seguenti comandi. Dopo l’installazione, troverete l’applicazione nel cassetto delle applicazioni all’interno della cartella Linux apps. Potete anche installare questa app attraverso l’app store GUI menzionato nella guida sopra linkata.

10. Kolourpaint

Anche se Kolourpaint non è sicuramente un photo editor, è comunque un’utilità cruciale per gli utenti che sono ancora alla vecchia scuola di manipolazione delle immagini. Un esempio: adoro usare MS Paint su Windows perché mi permette di ridimensionare e ritagliare le immagini, spostare parti di immagini, aumentare le dimensioni della tela, annotare e molto altro ancora, senza impazzire per le varie opzioni della barra degli strumenti. È semplice e funziona. Da quando sono passato a Chromebook, Kolourpaint è diventato un perfetto sostituto di Paint, e dovreste assolutamente provarlo.

È un’applicazione Linux e funziona eccezionalmente bene, indipendentemente dal formato di file che le si lancia. Si ottengono tutte le caratteristiche di MS Paint e, oltre a questo, ci sono alcune nuove caratteristiche interessanti come Automatic Crop by Windows Size, la capacità di distorcere le immagini, l’effetto monocromatico e altro ancora. Quindi, se volete modificare le vostre foto in modo simile a MS Paint, allora Kolourpaint è la scelta giusta per Chromebooks. Inoltre, è miglia meglio dell’applicazione web SumoPaint che di solito è raccomandata come alternativa a MS Paint. Direi che, se volete un editor di foto offline per Chromebook, non perdetevi questa app.

  • Come installare: Aprire il terminale ed eseguire il comando seguente. Dopo l’installazione, troverete l’applicazione nel cassetto delle applicazioni all’interno della cartella Linux apps.

I migliori editor fotografici offline per Chromebook nel 2020

Ecco la nostra lista dei 10 migliori photo editor per Chromebook nel 2020. Abbiamo cercato di includerne tanti quanti sono i photo editor offline, in modo da poter continuare a modificare le immagini senza richiedere l’accesso a internet. Oltre a questo, abbiamo anche menzionato alcune applicazioni web che sono migliorate in modo significativo rispetto all’anno scorso. Quindi, in base alle vostre preferenze, scegliete pure uno dei programmi dalla lista di cui sopra e non rimarrete sicuramente delusi. In ogni caso, questo è tutto da parte nostra. Se avete trovato utile il nostro elenco di applicazioni, commentate qui sotto e fatecelo sapere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *