Software

10 Migliori Clienti MacOS Email che dovreste usare

Nel corso degli anni, man mano che i sistemi operativi sono maturati, un bisogno che ha sopravvissuto alla prova del tempo è l’emailing. Dai client web-based a quelli desktop, la necessità di una soluzione di email funzionante è sempre stata presente, soprattutto nel mondo digitale di oggi. E anche i client di posta elettronica – sia quelli basati sul web che quelli desktop – hanno fatto molta strada. Tuttavia, c’è ancora spazio per migliorare.

In OS X (ora macOS), l’applicazione nativa Mail è stata abbastanza capace, e negli ultimi anni, questa è una di quelle aree del sistema operativo che ha visto un costante miglioramento. È un client abbastanza capace che funziona, ma ci sono naturalmente alternative migliori. In questo articolo, diamo un’occhiata a alcuni dei migliori client di posta elettronica macOS di terze parti che esistono oggi:

1. Posta aerea

Di tutti i client di posta elettronica che si possono trovare per macOS, Airmail è probabilmente in cima ad ogni lista. Attualmente alla sua terza iterazione, Airmail è l’unico client su cui si può fare affidamento per la velocità e la stabilità, offrendo al contempo un’esperienza che corrisponde e migliora l’app nativa Mail in OS X. È uno dei client di posta elettronica più puliti oggi in circolazione, che supporta iCloud (naturalmente), MS Exchange, Gmail & Google Apps, IMAP/POP3, Yahoo!, Outlook.com e AOL (chi lo usa ancora, comunque?). Airmail è dotata di supporto multi-account con una casella di posta unificata, gestione degli alias, risposte e interazioni rapide, supporto ai gesti, ottima gestione di cartelle e filtri, funziona bene con Time Machine, può interagire con altre applicazioni per la produttività come Evernote, Fantastical, Calendario e Promemoria nativi ecc. e molto altro ancora.

La lista completa delle caratteristiche è piuttosto esaustiva – c’è una ragione per cui Airmail è a mani basse il miglior client di posta macOS di terze parti. Airmail esiste anche periPhone/iPad e supporta Handoff se lo si utilizza su entrambi i dispositivi.

Installare Airmail (euros9,99)

2. Unibox

Unibox è a dir poco “unico”. Questo client di posta elettronica adotta un approccio diverso verso l’organizzazione della posta elettronica, raggruppare le email in base alla persona con cui si sta interagendo e non in base all’oggetto/thread (anche questo è fattibile, ovviamente). La premessa è che ogni volta che interagisci con qualcuno, hai a disposizione un contesto completo delle tue conversazioni passate. In pratica, questo funziona abbastanza bene, anche se se non interagisci molto con le stesse persone ogni giorno, ti sentirai frustrato abbastanza facilmente. L’approccio di gestione della posta elettronica di Unibox è qualcosa che difficilmente si adatta a tutti, quindi sperimentatelo voi stessi per raggiungere un verdetto.

Altre caratteristiche di Unibox sono abbastanza familiari. C’è un ampio supporto per una varietà di servizi di posta elettronica così come POP3/IMAP, casella di posta unificata con supporto multi-account, una griglia di allegati che permette di visualizzare tutti gli allegati che avreste ricevuto (lo trovo particolarmente utile), azioni rapide dall’anteprima delle e-mail ecc. Unbox dispone anche di un’applicazione iOS per un pacchetto più completo e completo.

Installare Unibox (euros15,99)

3. Inchiostro

Inky è tutta una questione di email sicure. Questo client di posta elettronica cross-platform, disponibile per Windows, Mac, iOS e Android, si concentra su e-mail criptate e firmate digitalmente per garantire che i vostri scambi di e-mail siano sicuri e da/con la persona giusta, indipendentemente dal provider di posta elettronica che state utilizzando. Poiché Inky è più un servizio che un semplice client di posta elettronica, è disponibile in diversi livelli, con la versione gratuita che supporta Gmail, iCloud e Outlook.com, mentre la versione Pro (5 dollari al mese) ti offre MS Exchange, Office 365, Google Apps e altri servizi IMAP. Un livello aziendale è disponibile anche per le grandi organizzazioni.

VEDI ANCHE  12 migliori paste termiche per CPU che si possono acquistare

Il più grande vantaggio che si ottiene con Inky è e-mail privata e sicura, che è grande se la crittografia e-mail è il vostro più grande peeve pet peeve. Si ottiene anche un potente indice di ricerca, che consente di trovare le e-mail, indipendentemente dall’età o dall’oscurità. Inky supporta anche la casella di posta unificata per più account di posta elettronica, ha suggerimenti intelligenti per le e-mail (vi assicurerà che state inviando le e-mail dall’account giusto), potenti filtri e profili di impostazioni basati sul cloud che assicurano che le vostre impostazioni si riflettano su tutti i vostri dispositivi, siano essi desktop o mobili.

Installare Inky (Gratis, Pro euros5/mese)

4. 4. Casella postale

Postbox è l’ennesimo client di posta elettronica con un elemento di servizio. Il client si occupa di gestire il sovraccarico di posta elettronica nel modo più efficiente possibile. Il punto di forza di Postbox è l’interfaccia in quattro parti che aiuta a focalizzare l’attenzione. Queste comprendono il Focus Pane, che fondamentalmente separa le email in base agli attributi (è un promemoria? è un’email basata su abbonamento? ha degli allegati) e le separa in diverse etichette. La seconda parte è costituita da argomenti che possono spezzare il sovraccarico di e-mail in pezzi significativi (tutte le e-mail relative a un particolare progetto, ad esempio). Infine, si ottengono i contatti preferiti, che non hanno bisogno di una spiegazione.

Altre caratteristiche per migliorare la gestione delle email includono una barra dei preferiti, gruppi di account, e qualcosa che non si vede spesso nei client di posta elettronica: le schede. Trovo le schede più intriganti, in quanto permettono di rimanere concentrati su una cosa alla volta senza perdere di vista le altre. Postbox dispone anche di risposte rapide, che sono fondamentalmente dei modelli in caso sia necessario inviare lo stesso tipo di risposta frequentemente. Postbox è disponibile per Windows e macOS. Vi costerà euros20 per una licenza per singolo utente, ma ne vale la pena.

Installare Postbox (euros20)

5. 5. Posta Canaria

Canary Mail è un nuovo concorrente nell’arena dei client di posta elettronica macOS che si focalizza sulla facilità d’uso e sulla semplicità aumentata da un’interfaccia splendidamente progettata. Canary è in beta da questo scritto, ma questa è una buona cosa, perché questo significa che si arriva a usare il client – senza stringhe allegate – per free (avranno sia la versione gratuita che quella a pagamento quando faranno un lancio commerciale). Canary ha tutte le caratteristiche che ci si sarebbe aspettati da un client di posta elettronica capace, con l’opzione aggiuntiva di ‘snooze’ email (qualcosa che la buona vecchia Mailbox ha reso popolare prima di essere chiusa). Snooze di una email significa che tornerà nella tua casella di posta quando sarai pronto (a seconda di come vuoi gestire il tuo carico di email).

VEDI ANCHE  Come rendere Windows 10 più accessibile alle persone con problemi di vista

Canary supporta Gmail, Yahoo!, Outlook, FastMail e qualsiasi altro account IMAP e viene fornito con una casella di posta unificata. Dispone anche di un browser per gli allegati, memorizza le email localmente con crittografia e ha un piccolo spazio di memoria. È un client di posta elettronica che dovreste provare solo perché ne vale la pena.

Installare Canary Mail Beta (Gratuito)

6. Pilota della posta

Mail Pilot è un client di posta elettronica che ottiene il suo ampio consenso su internet grazie all’approccio unico che adotta nei confronti della posta elettronica. I creatori di Mail Pilot credono (e forse a ragione) che la maggior parte delle email in questi giorni siano “compiti” e quindi, anche se hai “letto” un messaggio, è praticamente “non letto” perché non è stata ancora intrapresa l’azione richiesta. L’idea è che una volta terminata l’azione richiesta su un’email, si può contrassegnare come “completa”, proprio come si farebbe per un compito, e verrà archiviata.

Non hai ancora tempo per un’e-mail? Imposta un promemoria affinché torni quando avrai tempo, e dimenticalo fino ad allora (come Snooze negli altri client di posta elettronica). Per altri scenari, è possibile creare Liste, come Attesa di maggiori informazioni, Attesa di una risposta, ecc. e inserire le email pertinenti in quelle liste, a seconda dei casi. L’approccio unico di Mail Pilot potrebbe richiedere un po’ di tempo per abituarsi, ma funziona a meraviglia una volta che hai impostato tutto up. Mail Pilot è disponibile sia per iOS che macOS, e può essere ottenuto su quest’ultimo per un pagamento di 20 dollari una tantum.

Installare Mail Pilot (euros20)

7. Nylas N1

Nylas N1 è il nuovo client di posta elettronica più curioso che abbia mai incontrato. È un client di posta elettronica open source che trae la sua unicità dall’essere aperto agli sviluppatori. Quindi, in effetti, chiunque abbia conoscenze può prendere Nylas N1 e personalizzarlo e modificarlo a proprio piacimento e secondo le proprie esigenze, e distribuirlo in qualsiasi ambiente. Dato che non tutti sono sviluppatori, ci sono anche alcune caratteristiche standard di N1, ed è su questo che ci concentreremo. Nylas ha una suite di funzionalità abbastanza decente, e la più importante è il suo supporto integrato per Mail Merge. Ciò significa che Nylas è ideale per l’implementazione in grandi organizzazioni.

C’è la programmazione dei messaggi, l’integrazione e il tracciamento del calendario e una serie di altri plugin che migliorano le funzionalità al di là di ciò che è in grado di fare, in modo immediato. Tutti i soliti campanelli e fischietti – casella di posta unificata, ricerca, compatibilità con i provider di servizi e-mail, alias ecc – sono disponibili, anche. Nylas è gratuito per la versione per sviluppatori, e ha pagato livelli di prezzo più alti. Vale la pena esplorare, questo è sicuro.

Installare Nylas N1 (Gratuito)

8. Polymail

Polymail è un altro client di posta elettronica capace per macOS così come iPhone e iPad che permette un migliore controllo della posta elettronica per un utente medio. Combina potenti funzionalità di tracciamento delle email con le email programmate, ed è uno dei pochi client di posta elettronica che permettono di controllare l’ora esatta in cui si desidera che i messaggi programmati vengano inviati. Ci sono email sonnolente per un uso successivo, l’opzione per annullare l’invio di un messaggio (proprio come la funzione sperimentale Undo di Gmail) entro pochi secondi dall’invio e, soprattutto, un clic per annullare l’iscrizione alle email che non si desidera più ricevere.

VEDI ANCHE  Come attivare la modalità Insieme nei team Microsoft

Polymail supporta Gmail, Google Apps, iCloud, Outlook e Office 365 per ora, con il supporto IMAP che verrà in seguito. Inoltre, porta con sé una casella di posta unificata con ricerca combinata per trovare il messaggio giusto, indipendentemente dall’account su cui è stato ricevuto. Tutto questo, e molto altro ancora, è disponibile in un pacchetto dal design pulito che funziona perfettamente sia su iPhone che sul vostro Mac.

Installare Polymail (gratis)

9. CloudMagic

CloudMagic è un client di posta elettronica che ha guadagnato popolarità da iPhone eAndroid, e ora si è ampliato per coprire anche lo spazio desktop macOS. Naturalmente, con tutta questa esperienza al suo attivo, CloudMagic offre una solida esperienza. Si concentra sull’essere pulito e piacevole agli occhi, fornendo allo stesso tempo tutte le funzionalità possibili, incluso il supporto per Gmail, Exchange, Yahoo!, Outlook.com, Office 365 e tutti i giocatori abituali. Altre caratteristiche includono il set standard di alias, una casella di posta unificata, filtri rapidi e azioni, supporto HTML, scorciatoie da tastiera, ricchi profili di mittente (basati su abbonamento), controlli di stampa avanzati e supporto multilingue.

CloudMagic è un concorrente abbastanza solido, tranne per il fatto che il suo prezzo di 20 dollari è un po’ troppo alto, soprattutto se si considera che le applicazioni mobili per CloudMagic sono gratuite. Comunque, avete un’opzione se è quello che preferite.

Installare CloudMagic (euros20)

10. 10. Mailplane

Mailplane è una di quelle app che esistono da più tempo della maggior parte delle altre, ed è difficile classificarlo come client “email”, perché tutto ciò che questa app supporta è Gmail e Google Apps. Perché, allora, è nella nostra lista? Perché Gmail e Google Apps sono ampiamente utilizzati, e per questo è difficile trovare un’esperienza migliore su Mac diversa da Mailplane. Questa app permette di godere di una serie di funzionalità native-app mantenendo la potenza e la funzionalità di Gmail, combinando il meglio dei due mondi.

C’è un’anteprima e un’annotazione per gli allegati direttamente all’interno di Mailplane, e le integrazioni consentono di utilizzare una serie di app di terze parti con Gmail, tra cui il menu Share nativo di macOS, Todoist, Omnifocus, Evernote, Apple Photos, automazione tramite AppleScript e molto altro ancora. Mailplane ha un supporto multilingue, e integra I plugin Gmail come Rapportive, Boomerang etc. Mailplane è a pagamento, con una licenza per singolo utente che costa 25 dollari.

Installare Mailplane (euros25)

VEDERE ANCHE: 15 Apps di Produttività Totally Awesome per Mac

Prova i 10 migliori client di posta elettronica per macOS

Queste sono le nostre 10 migliori scelte per i migliori client di posta elettronica disponibili su macOS, a partire da ora. Vale la pena di menzionare che il client di posta nativo stesso è molto capace e ottiene nuove funzionalità e miglioramenti con quasi ogni nuova iterazione di macOS, ma non è ancora potente come alcune di queste opzioni di terze parti. Un’altra menzione d’onore va a Thunderbird – un altro client open source che esiste da tempo immemorabile e che ha visto un sacco di aggiornamenti delle funzionalità, anche se la sua interfaccia è diventata datata secondo gli standard odierni.

Allora, avete un client di posta elettronica preferito per macOS che ci è sfuggito? Fatecelo sapere nella sezione commenti qui sotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *