Software

10 Migliori applicazioni Window Manager per Mac

Se siete appena passati da un PC basato su Windows a un Mac, è probabile che una delle vostre maggiori frustrazioni con il Mac sia il modo in cui gestisce più finestre. Certo, è possibile tenere aperti più desktop e spostarsi facilmente tra di essi, ma non è la stessa cosa che lavorare su due file affiancati in modalità split screen. Il modo in cui Mac implementa la modalità a schermo diviso sembra quasi una funzione a metà. Trovare quel punto verde e poi cliccare a lungo su di esso per abilitarlo è semplicemente troppo lavoro. Fortunatamente, ci sono diverse applicazioni di terze parti che possono aiutarvi a risolvere questo problema. Oggi stiamo arrotondando le 10 migliori apps di window manager per Mac che puoi usare:

1. BetterSnapTool

Dopo aver usato più di 20 applicazioni window manager sul mio Mac, Sono tornato a BetterSnap Tool da usare come mio strumento personale. Anche se ha ricevuto una dura competizione dalle nostre app al secondo e terzo posto, ci sono alcune caratteristiche che hanno dato a BetterSnap Tool un vantaggio sulle altre. In primo luogo, è possibile utilizzare sia il trackpad che la tastiera per interagire con l’app. È possibile trascinare una finestra dell’app in uno dei quattro angoli per ridimensionarla in un quarto della dimensione dello schermo. Per avviare la modalità split-screen, basta trascinare la finestra dell’app ai lati del display. Trascinandola verso l’alto, l’app andrà a schermo intero. Le stesse configurazioni possono essere ottenute anche premendo i tasti di scelta rapida personalizzabili dall’utente.

Una delle principali caratteristiche che mancano nelle altre app della nostra lista è la creazione di aree di snap personalizzate. Fondamentalmente, gli utenti possono predeterminare la dimensione della finestra dell’app e assegnare un’area designata a cui la finestra sarà scattata. Non vi è alcuna restrizione durante la designazione dell’area e della dimensione della finestra dell’applicazione. Questa è una caratteristica molto utile da avere in quanto è possibile impostare la dimensione della finestra secondo le proprie preferenze. Questa funzione, insieme alle sue prestazioni scattanti, ha portato lo strumento BetterSnap Tool in cima alla nostra lista.

VEDI ANCHE  Malwarebytes per Mac Review: Dovresti usarlo?

Installare: (euros2.99)

2. 2. Magnete

Magnet è la app per window manager più affidabile e veloce di tutte le app che ho provato. È possibile utilizzare sia le scorciatoie da tastiera che il trackpad per ridimensionare le finestre. Una finestra di una app può essere ridimensionata nella metà superiore, inferiore, sinistra o destra o a un quarto della dimensione del vostro schermo in uno dei quattro angoli. L’unico motivo per cui non è in cima alla nostra lista è l’assenza della possibilità di personalizzare le dimensioni della finestra dell’app. Tuttavia, una cosa che va a suo favore è che è più conveniente. Se siete alla ricerca di un window manager ad alta velocità e preciso, questa sarà la vostra migliore scommessa.

Install: (euros0.99)

3. 3. Spettacolo

Spectacle è un’applicazione di window manager open source per macOS, quindi è completamente gratuita. Non fatevi ingannare dal suo prezzo, perché va testa a testa con le nostre foto migliori. Tuttavia, c’è una caratteristica mancante che può essere un motivo di rottura per alcuni utenti. Spectacle permette solo di ridimensionare la finestra utilizzando le scorciatoie da tastiera personalizzabili dall’utente . Qui non c’è nessuna funzione di trascinamento per ridimensionare le finestre. Tuttavia, non farete alcun compromesso in termini di velocità o precisione durante l’utilizzo di questo software. Se state cercando un’applicazione gratuita che vi aiuti a gestire le vostre finestre, questa è quella che fa per voi.

Installare: (gratis)

4. Finestra ordinata

L’approccio di Window Tidy per la gestione delle finestre delle app è un po’ diverso dalle prime tre scelte della nostra lista. Quando si tiene in mano una finestra di app da trascinare, si ha la possibilità di scegliere tra diverse dimensioni e posizioni delle finestre nella parte inferiore dello schermo. Potete trascinare la finestra dell’app sulla vostra opzione desiderata per ridimensionare la finestra dell’app. Permette anche di aggiungere le proprie dimensioni e posizioni personalizzate. Una caratteristica mancante è l’esclusione delle scorciatoie da tastiera per organizzare le finestre. Tuttavia, è uno degli strumenti migliori se si desidera utilizzare la funzione di trascinamento per organizzare le finestre.

VEDI ANCHE  10 migliori alternative per Windows e Android

Installare: (euros0.99)

5. GridSutra

Questo è per i power user che gestiscono più finestre contemporaneamente. Si attiva l’interfaccia dell’app premendo un tasto di scelta rapida personalizzabile dall’utente. Poi si può selezionare un numero qualsiasi di finestre dell’app che si desidera organizzare e poi selezionare le loro posizioni. È anche possibile aggiungere dimensioni e posizioni personalizzate. L’unico inconveniente è che ci vuole un po’ di tempo per selezionare l’orientamento desiderato. Detto questo, se volete gestire più finestre, questa è la migliore app per voi. Ha un periodo di prova gratuito, dopo il quale dovrete acquistare il software per utilizzarla.

Installare: (euros4.99)

6. Mosaico

Mosaico è simile a Window Tidy ma l’unica differenza è che vi dà l’opzione di ridimensionamento della finestra nella parte superiore dello schermo invece che in quella inferiore. Permette anche di assegnare spazi e dimensioni personalizzate . A mio parere, è anche meglio di Window Tidy. Ci sono configurazioni predefinite. Basta trascinare e rilasciare una finestra nel punto giusto per sistemarle. Colpire la finestra giusta richiede un po’ più di precisione, in quanto le opzioni della finestra sono più piccole. Inoltre, il prezzo è più alto e le caratteristiche che aggiunge non ne giustificano il prezzo.

Installare: (euros9.99)

7. Cinch

Cinch è un window manager app per Mac che non è pesante per le funzioni. Offre solo tre posizioni di ridimensionamento delle finestre, metà destra e metà sinistra e schermo intero. Tuttavia, lo fa bene. L’app è molto leggera e scattante. E ‘utile per le persone che non vogliono ricordare i tasti di scelta rapida personalizzati e vogliono qualcosa che è semplice e funziona. Basta trascinare e rilasciare la finestra di una app sul lato sinistro e destro per attivare la modalità split screen. Trascinandola verso l’alto, l’app go a schermo intero. L’unico problema è che per quello che offre, il prezzo è troppo alto.

Installare: (euros6.99)

8. MOOM

Se avete problemi a ricordare i tasti di scelta rapida della tastiera e trovate che trascinare e rilasciare le finestre per sistemarle un po’ ingombranti, questa app fa al caso vostro. Basta ricordare un solo comando da tastiera che lancia l’interfaccia dell’app. L’interfaccia vi mostraun cheat sheet di comandi insieme alla loro funzione. Non dovete ricordare nulla. Una caratteristica importante è che se si vuole organizzare la finestra di un’app in modo tale da occupare più della metà dello schermo, lo si può fare qui. Basta usare Move & la funzione di zoom menzionata in fondo al foglio di calcolo. Se vi piacciono le istruzioni, provate questa.

VEDI ANCHE  PhoneRescue: Lo strumento di recupero dati di cui il vostro iPhone ha bisogno

Install: (euros9.99)

9. Divvy

Divvy offre un approccio diverso al ridimensionamento delle finestre e lo fa a caro prezzo. Quando viene lanciata, l’interfaccia dell’applicazione è solo una griglia di quadrati che rappresentano l’area del desktop. È possibile selezionare un’applicazione e poi selezionare i quadrati per posizionare l’applicazione in quell’area. Tuttavia, questo rende il processo molto lento. Inoltre, la gestione di più finestre è un problema, in quanto è necessario selezionare le app singolarmente per ridimensionarle. Questa app è la migliore per chi è alla ricerca di una app che permetta di ridimensionare la finestra della propria app e che non abbia bisogno di multitasking.

Installare: (euros13.99)

10. Ametista

L’ametista riordina automaticamente le finestre dell’app senza alcun input. La prima app viene lanciata in modalità a schermo intero, la seconda la rende a metà e così via. Si ottiene una scorciatoia da tastiera per ruotare tra i diversi arrangiamenti e questo è tutto. Nel mio utilizzo, ho scopertoche funziona bene fino a quando 3 apps sono aperte. Dopo di che, a poco a poco si arrende e le finestre delle app iniziano a sovrapporsi l’una sull’altra. Amerthyst è un po’ diverso e quindi non è adatto a tutti. È o per qualcuno che lavora sempre su più finestre sullo stesso desktop o per uno che è semplicemente troppo pigro.

Installare: (gratis)

VEDERE ANCHE: 6 Best Pomodoro Timer Apps per Mac per aumentare la produttività

Ottieni la gestione delle finestre di Windows PC Like Window Management su Mac

Il Window snapping è una delle caratteristiche più ricercate dagli utenti Mac. Sebbene Apple abbia incluso una funzione di window snapping, non è intuitiva e facile da usare. Beh, è qui che entrano in gioco le suddette migliori applicazioni di window manager per Mac. Queste apps vi aiuteranno a rendere il vostro gioco window snapping forte sul Mac. Quindi, andate avanti e scaricate quella che si adatta alle vostre esigenze e iniziate a giocare. Diteci se vi piace la nostra lista nella sezione commenti qui sotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *